Vittoria degli islamici in Tunisia: sì al niqab anche nelle università

Ora nelle università le ragazze potranno seguire lezioni o dare esami indossando il velo integrale, che finora era invece vietato dai regolamenti universitari

È l'ennesima vittoria degli islamici. Un sì senza precedenti al velo integrale nelle università tunisine. Una vittoria per gli integralisti. E ora, negli atenei del Paese le ragazze potranno frequentare le lezioni o dare gli esami indossando il niqab, che finora era invece assolutamente vietato dai regolamenti universitari, per motivi di sicurezza e di regolarità degli esami.

Ora però, secondo il sito Tunisie Numerique, il governo avrebbe autorizzato la misura, alla quale mancherebbe soltanto l'ufficialità. Si tratta della vittoria politica più importante degli integralisti islamici tunisini e soprattutto dei salafiti: negli ultimi mesi infatti questo gruppo ha cercato di fare pressione il più possibile su presidi e docenti per ottenere che il niqab entrasse nelle aule universitarie.

Fino a pochi mesi fa infatti gli atenei erano considerati un fortino dello Stato laico. Ma i salafiti hanno cercato (e ottenuto, alla fine, a quanto pare) in tutti i modi, anche non leciti, di imporre il niqab: intrusioni a forza, danneggiamenti, aggressioni e pestaggi, fino alla sostituzione della bandiera nazionale con quella del movimento. Fino a che il presidente della Repubblica Marzouki ha iniziato a fare pressione, lui stesso, perché il divieto al velo integrale fosse rimosso, presentandolo come una «violazione» della libertà d'espressione. Dopo il sì al niqab, ora i salafiti potrebbero chiedere zone di preghiera nelle università o addirittura la modifica dei programmi in senso «islamico».

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

swiller

Mer, 29/05/2013 - 09:12

Era meglio se restavano i dittatori.

Kenny Craig

Mer, 29/05/2013 - 09:14

Se le donne, studentesse o insegnanti, scelgono il niqab liberamente, cioè senza alcuna pressione sociale o familiare, mi sembra che questo provvedimento ne rispetti il fondamentale diritto di espressione, e dovrebbe essere esteso in ogni nazione.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 29/05/2013 - 09:16

Bene, i salafiti hanno imposto con la violenza il DIRITTO delle loro donne di velarsi perchè E' LIBERTA' D'ESPRESSIONE. Le stesse argomentazioni dei sinistri e la stessa tecnica d'imposizione tramite fancazzisti centrosocializzati. La Forma prevarica la sostanza. Il secondo step sarà imporre a botte LA LIBERTA' alle donne di velarsi come a noi imporranno a mano armata LA LIBERTA' di scegliere la dhimmitudine.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Mer, 29/05/2013 - 09:51

Et voilà,la" democratique revolution du primtemp"sta cominciando a dare i suoi frutti. Rimpiangeranno amaramente la passata "dittatura" vedasi Egitto.Dove vigono i salafiti ,amen. Con le buone o con le cattive tutto torna al medioevo e al potere temporale sulle donne. Contenti loro....

NOCATTOCOMUNISTI

Mer, 29/05/2013 - 09:58

i primi risultati della " primavera araba"...chissà quando arriverà l'inverno...

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 29/05/2013 - 09:59

A casa loro possono far quel che vogliono. Contenti loro.

cecco61

Mer, 29/05/2013 - 09:59

Pienamente d'accordo con swiller: sono purtroppo popoli incapaci di autogestirsi in modo libero e democratico. Purtroppo ci sono i soliti buonisti, tipo Kenny Graig, che appellandosi alla libertà di ogni individuo distruggono meritocrazia e parità dei diritti. Grazie al niqab la stessa studentessa potrà ridare lo stesso esame tutte le volte che vuole con nomi diversi e avremo un'invasione di presunte laureate che, in fatto di preparazione, saranno più simili alle capre (senza offesa per le stesse). In Italia è vietato indossare il casco senza motivo e in particolare deve essere obbligatoriamente tolto per entrare in una rivendita di valori bollati. Questo è fatto per garantire la riconoscibilità ma, chissà perché, ai musulmani è consentito fare diversamente, alla faccia del rispetto delle leggi e della cultura del paese ospitante. Questa nuova norma tunisina danneggerà solo quelle poverette che avranno veramente studiato, che saranno preparate, ma che per chiunque saranno solo delle povere ignoranti laureatesi grazie a qualche inghippo.

maurizio50

Mer, 29/05/2013 - 10:06

Grazie alla stupidità della nostra Sinistra arriveremo a questo anche in Italia:obbligo del velo per tutte le donne in nome della "libertà" di credo religioso!!!

paolonardi

Mer, 29/05/2013 - 10:11

Lemmi Craig sei sicuro che le donne possano scegliere liberamente? Magari come quelle immigrate picchiate o uccise dai loro parenti maschi perché si stavano integrando. Altra considerazione: dove sono coloro che inneggiavano alla primavera araba? se questi sono i risultati abbiamo poco da stare tranquilli!

franco@Trier -DE

Mer, 29/05/2013 - 10:15

Mi raccomando fateli entrare in Italia quando avranno finito gli studi.

Ritratto di enkidu

enkidu

Mer, 29/05/2013 - 10:17

per K.Craig: sono d'accordo. però questo vale nei rispettivi paesi di origine. Se i tunisini sono d'accordo e legiferano in tal senso possono anche linciare le adultere, impiccare gli e le omosessuali, tagliare la mano ai ladri e decapitare gli assassini. Non ho nulla in contrario a che in ogni paese la propria cultura si esplichi nella massima libertà. Qui no però.

paolodb

Mer, 29/05/2013 - 10:18

@Kenny Craig: pare che lei non abbia neppure letto l'articolo, solo il titolo.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 29/05/2013 - 10:20

Kenny Craig, perchè, ovviamente, le donne scelgono LIBERAMENTE. quelle che NON SCELGONO LIBERAMENTE vengono scannate da padri e mariti. Ma lo sa che razza di pressione subiscono dalle loro enclavi?

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 29/05/2013 - 10:25

Di loro non me ne frega un cappio, ma cerchiamo di non riempirci la penisola di questi amici dei comunisti nostrani.

Stratocaster

Mer, 29/05/2013 - 10:48

Un bel passo indietro, teniamo sotto occhio questi paesi e questi costumi, perchè a breve diventaranno il vero problema europeo

Ritratto di zocchi

zocchi

Mer, 29/05/2013 - 10:56

che eresia

Ritratto di zocchi

zocchi

Mer, 29/05/2013 - 10:57

vedi che anche l'università è in mano agli ideologi atei della sinistra

Wolf

Mer, 29/05/2013 - 11:08

Ma che bellooooooooo

Altaj

Mer, 29/05/2013 - 11:10

Ovvero...... il medioevo alle porte di casa.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 29/05/2013 - 11:12

Allah, come al solito, è grande! Dopo le medievali imposizioni imposte dalla dittatura, finalmente le donne sono libere di esprimere appieno la loro personalità.La Tunisia sta avanzando a grandi passi sulla strada dell'emancipazione femminile. Prossimi traguardi: il burka e l'infibulazione. Attendiamo con ansia le "pezze giustificative" che ci elargiranno con le consuete dotte argomentazioni e distinguo i "mirrors climbers"* di questo forum.*Arrampicatori sugli specchi.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 29/05/2013 - 11:20

Sono forse i risultati delle varie primavere???Se poi qualcuno dice che è una scelta,forse è vero,ma degli altri non da loro.

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Mer, 29/05/2013 - 11:29

@franco@Trier: perche', quanti ne avete fatti entrare voi di musulmani? Quanti *milioni* di turchi vivono da voi?

lamiaterra

Mer, 29/05/2013 - 11:38

ITALIANI ...CON I FIGLI DI ALLAH LA FACCENDA SARA’ DURA. MOLTO LUNGA. ----- E con i figli di Allah la faccenda sarà dura. Molto lunga e molto dura. Ammenoché il resto dell'Occidente non smetta di farsela addosso… E a loro dico: sveglia, gente, sveglia! Intimiditi come siete dalla paura d'andar contro corrente cioè d'apparire razzisti (parola oltretutto impropria perché il discorso non è su una razza, è su una religione), non capite o non volete capire che qui è in atto una Crociata alla rovescia. Abituati come siete al doppio gioco, accecati come siete dalla miopia, non capite o non volete capire che qui è in atto una Guerra di Religione. Voluta e dichiarata da una frangia di quella religione, forse, comunque una guerra di religione. Una guerra che essi chiamano Jihad. Guerra Santa. Una guerra che non mira alla conquista del nostro territorio, forse, ma che certamente mira alla conquista delle nostre anime. Alla scomparsa della Nostra libertà e della nostra Civiltà. All'annientamento del nostro modo di vivere e di morire, del nostro modo di pregare o non pregare, del nostro modo di mangiare e bere e vestirci e divertirci e informarci… Non capite o non volete capire che se non ci si oppone, se non ci si Difende, se non si combatte, la Jihad vincerà. E distruggerà il mondo che bene o male siamo riusciti a costruire, a cambiare, a migliorare, a rendere un po' più intelligente cioè meno bigotto o addirittura non bigotto. E con quello distruggerà la nostra cultura, la nostra arte, la nostra scienza, la nostra morale, i nostri valori, i nostri piaceri... Cristo! Non vi rendete conto che gli Usama Bin Laden si ritengono autorizzati a uccidere voi e i vostri bambini perché bevete il vino o la birra, perché non portate la barba lunga o il chador, perché andate al teatro e al cinema, perché ascoltate la musica e cantate le canzonette, perché ballate nelle discoteche o a casa vostra, perché guardate la televisione, perché portate la minigonna o i calzoncini corti, perché al mare o in piscina state quasi ignudi.. . (2001-Oriana Fallaci).

silvano45

Mer, 29/05/2013 - 11:48

contenti loro ..... e noi siamo andati anche ad aiutare la cosidetta primavera araba che poi è l'introduzione della legge coranica nei paesi arabi. succede anche nel nostro paese votano per i partiti che vogliono chiamare facilitare aiutare tutta questa gente a venire in italia persone che poi si vede tutti i giorni non si integreranno mai

Kenny Craig

Mer, 29/05/2013 - 12:01

@paolotardi: la risposta alla sua domanda è nel mio uso del periodo ipotetico. @Enkidu: i paesi di origine cambiano, se così non fosse l'Italia sarebbe a maggioranza politeista. @Mario Galaverna: cf. prima risposta.

J.S.Mill

Mer, 29/05/2013 - 12:02

Dietro queste imposizioni di costume autoritarie, si nasconde anche la forma di gestione del potere islamico che è di tipo dittatoriale e ideologicamente contro l'occidente. Basti pensare alle nuove leggi sulla proprietà immobiliare in Egitto, che concedono la prelazione agli egiziani sugli stranieri OBBLIGATI A VENDERE. Poveri milanesi che con superficialità hanno acquistato appartamenti e ville sul Mar Rosso. Saranno costretti a vendere a metà prezzo!!!

yulbrynner

Mer, 29/05/2013 - 12:09

x la mai terra.. possono condizionare i deboli ma non chi come me c'ha le palle quadrate in casa mia non lascio che nessuno mi detti legge !!!! comuqnue in italia il comando lo hanno gli italiani sono loro che devono rispettare le nostre leggi.quindi... i otemo più la cina o l'india che sono potenze economiche e militari dell'islam.. basta un Hitler cinese che potremmo ritrovarci nella 3 guaerra mondiale x 1 italiano ci sono 24 cinesi... altro che islam

plaunad

Mer, 29/05/2013 - 12:20

Adesso esigo un commento da parte degli "intelligentoni", giornalisti e politici compresi, che sbavavano tanto per la cosiddetta "primavera"(?) araba.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 29/05/2013 - 12:20

Kenny Craig, per una musulmana che "sceglie liberamente" mille musulmane "scelgono a minacce di morte". Lasciando una sola spirale di scelta la dittatura coranica vi si infila immediatamente. E' assurdo che per i diritti di UNA (1) PERSONA si mina la libertà di centinaia e centinaia di individui. Mai letto delle donne massacrate per essersi rifiutate di indossare il velo? Eppure, ste donne sono libere di NON indossarlo. Finchè esiste una religione CHE IMPONE CON LA VIOLENZA e ha le sue MILIZIE D'IMPOSIZIONE FANATICHE nessuno è LIBERO. Vedasi sa tedesche, camice nere italiane, barbudos cubani e ora salafiti takfiri jihadisti.

GilbertoVR

Mer, 29/05/2013 - 12:57

E' la conferma che quando si pensa di ottenere il potere dando importanza alle religioni ed alle instanze populiste non vi può essere libertà, democrazia e tolleranza. Dobbiamo pertanto stare molto attenti ad isolare i vari Giovanardi, Binetti, ecc e tutti i cattolici del PD. Potrebbero proporre per il nostro Paese le stesse cose se non peggio sul piano delle conquiste civili e laiche solo per avere il consenso della Chiesa.

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 29/05/2013 - 13:11

Da sballo la cazzata che leggo che si mettono il burqua liberamente. Ad alcune lo fanno mettere a botte, altre lo mettono per non essere discriminate. L'imporante è che poi non vengano in italia a rompere i coglioni.

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 29/05/2013 - 13:11

Questo è il risultato della PRIMAVERA ARABA, alla quale da ciechi mentali abbiamo voluto dare un grosso aiuto che ci è costato (non ai politici) una marea di soldi. Vogliamo andare avanti così? se sì, vuol dire che siamo ignoranti ed autolesionisti! al diavolo tutti quei politici che con i soldi dei lavoratori italiani continuano a volere fare i deficienti!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 29/05/2013 - 13:12

Per quante, poi, dovessero dimostrare eccessiva timidezza nell'intraprendere il percorso di emancipazione previsto dalla nuova legge, il governo ha già approntato misure di sostegno psicologico.Un'affettuosa e calorosissima...man di botte.

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 29/05/2013 - 13:12

Kenny Craig, in quale torpore vivi?

franco@Trier -DE

Mer, 29/05/2013 - 13:49

kokiell ripeto, qui ci sono molti musulmani specialmente turchi, però qui IN GERMANIA I MUSULMANI RESIDENTI QUI SONO GERMANIZZATI OVVERO SI COMPORTANO COME I TEDESCHI RISPETTANO SOPRATUTTO LE LEGGI ,POI NON NE TROVI EXTRACOMUNITARI PER LE STRADE CHE VENDONO FAZZOLETTI COME IN ITALIA.Qui ogniuno ha il suo lavoro parassiti per le strade che non si sa come campano non ce ne sono come lì in Italia, mai letto qui di musulmani che sgozzano donne.

Roberto Casnati

Mer, 29/05/2013 - 14:04

Bene! Bravi! A quando il diritto di lapidare le adultere? Di tagliare la mano destra ai ladri e la testa ai "traditori"? Davvero passi verso la civiltà.

External

Mer, 29/05/2013 - 14:07

Che le donne arabe siano "libere di scegliere", è tutto da vedere, quindi si tratta di un'imposizione nazional - islamica, che porterà ad un arretramento culturale della Tunisia. Meglio comunque che stiano a casa loro o al massimo transitino per l'Italia ma solo per recarsi in germania.

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 29/05/2013 - 14:16

W LE PRIMAVERE ARABE, DEMOCRAZIA, DIGNITA' E LIBERTA' PER TUTTI. Ma il fatto più preoccupante che tanti di questi fautori della libertà, ci verranno spediti nel nostro paese con l'intento di diventare cittadini italiani e magari trovando un ministro dalla loro parte.

marcomasiero

Mer, 29/05/2013 - 14:22

hahahaha ... "diritto delle donne" ... ma va là !!! questo è l' Islam ! donne italiane preparatevi altro che spiagge dorate con bikini o monokini ... a breve con la scusa dell' integrazione che la "bell' anima" alla Camera e quell' altra come ministro auspicano vi aspetta il pastrano per non turbare l' altrui sensibilità ! ... ma ben vi starà ! così imparate a votare i kompagni integratori !

lamiaterra

Mer, 29/05/2013 - 14:22

ITALIANI. …LA TERRA ITALIANA E’ SOTTO INVASIONE ------- Siamo sotto il più Grande Afflusso Migratorio avvenuto nella storia dell'umanità. Questo mette in pericolo la Nostra Libertà, la nostra prosperità e la Nostra Cultura. ------ SVEGLIA ITALIANI. La nostra libertà deve essere salvaguardata. E siamo noi stessi che dobbiamo farlo. Un periodo di disattenzione, di abbassamento della guardia persino per un breve attimo, potrebbe costarci la nostra libertà. Tutto ciò che rappresentiamo deve essere difeso con tutta la nostra forza: la nostra identità, la nostra cultura, la nostra Costituzione Democratica, la nostra Libertà e la nostra Civiltà Millenaria. Altrimenti, i nostri morti si rivolteranno nelle loro tombe e i nostri figli e nipoti ci malediranno.

BlackMen

Mer, 29/05/2013 - 14:23

maurizio50: non ha capito una mazza dell'articolo scusi se mi permetto. Il velo non è obbligatorio ma si può decidere liberamente di indossarlo. Prima questa possibilità, in alcuni luoghi, era preclusa dalla legge. In poche l'opposto di quello che ha capito lei!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 29/05/2013 - 14:24

ma non saranno c...i loro?

lamiaterra

Mer, 29/05/2013 - 14:25

IN TUTTO IL MONDO, DOVE ARRIVANO I MUSULMANI ARRIVA IL MALE, IL SANGUE, LA MORTE -------- Decenni addietro,durante un incontro Islamico Cattolico un autorevole personaggio Musulmano disse ai partecipanti Con le vostre Leggi Democratiche vi Invaderemo Con le nostre Leggi Religiose (Corano) vi Domineremo

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Mer, 29/05/2013 - 14:31

Il medioevo si avvicina. Questa è la primavera araba?

Kenny Craig

Mer, 29/05/2013 - 14:34

@moshe: temo per lei che non lo saprà mai.

lamiaterra

Mer, 29/05/2013 - 14:36

ITALIANI, CACCIARE IL NEMICO DALLA NOSTRA TERRA, PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI ----- Non illudiamoci di risolvere problemi di questo genere con il tanto conclamato “dialogo”, perché per noi occidentali vissuti all’ombra della cultura cristiana, il dialogo, vale a dire la convivenza pacifica fra diverse religioni, è una cosa ovvia perché ammettiamo la libertà religiosa e di coscienza, ma per il mondo Mussulmano questo è impossibile, proprio perché “l’essenza” della cultura islamica è fondata sulla intransigenza più inflessibile e sulla totale identificazione tra fede e politica, tra diritto divino e norma giuridica (Corano, Sharia), così da rendere impossibile un’intesa che si basi sui “diritti dell’uomo”. -------- Non saranno certo i Musulmani ad adeguarsi alle leggi e istituzioni europee, semmai sarà la cultura islamica e legge coranica a imporsi all’Occidente anche con la violenza, come nei secoli passati e come i vari “Bin Laden” sparsi in Europa e in Italia non fanno mistero di proclamare con forza con qualsiasi mezzo. -------- Anche la Penetrazione Silenziosa dei Musulmani attraverso la Immigrazione straniera è un’espedienti per Conquistare il Mondo

lamiaterra

Mer, 29/05/2013 - 14:45

@yulbrynner ---- L' ITALIA CON 60 MILIONI STA SCOPPIANDO. ORA LA TERRA ITALIANA E PIU DENSAMENTE POPOLATA DELLA CINA.

aredo

Mer, 29/05/2013 - 14:49

Ecco il grande successo di Barack Hussein Obama e della sinistra...

lamiaterra

Mer, 29/05/2013 - 14:59

FERMARE L’ INVASIONE MUSULMANA DELLA NOSTRA ITALIA ------ ITALIANI NON ILLUDIAMO, QUESTA E’ UNA GUERRA PORTATA IN CASA NOSTRA. ----- l’Islam non concepisce la famiglia intesa come libera scelta di un uomo e di una donna, ma come scelta unilaterale di un uomo che decide di “comprare” una o più donne, le quali sono escluse dalle decisioni e dalla vita del marito, e possono essere ripudiate e private dei figli in qualunque momento ------ “Il maomettano “tipo” non si integra, chiede che ogni suo costume religioso sia rispettato, ma egli nulla concede al cristiano perché il vero mussulmano non conosce la tolleranza e non cede mai. O fai ciò che lui vuole, oppure si arriva alla guerra”. ------ L’Islam nega ogni altra legge umana e ogni progresso sociale perché il Corano è l’unica legge religiosa e civile, immutabile e intoccabile. Questo comporta per la società islamica il rifiuto di qualsiasi nozione di diritto naturale e legislativo per cui non esistono altri diritti se non quelli previsti dal Corano. ------ L’Islam non concepisce il concetto di libertà, né quella personale, né di associazione, né di stampa, ecc. Chi non riverisce Maometto oppure osa obiettare a un qualunque punto del Corano viene Ucciso.

yulbrynner

Mer, 29/05/2013 - 15:05

x la mia terra hai paura degl istranieri che vivono in italia x caso? io no non ho paura di nessuno bhe coem densita di popolazione non so chi sia più popolata dovrei fare una ricerca

Ritratto di sberlusca

sberlusca

Mer, 29/05/2013 - 15:22

E questi sarebbero civili e emancipati? no terzo mondo ,ma quarto o quinto.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 29/05/2013 - 15:25

BlackMen, è lei che non capisce o fa finta di non capire, che è più probabile. Se il velo è VIETATO non vi può essere imposizione alcuna da parte dei Salafiti ma se ora danno la possibilità di indossarlo saranno BOTTE DA ORBI per le povere donne finchè lo INDOSSERANNO VOLONTARIAMENTE per evitare legnate o la morte. Si deve entrare nell'ottica di un fanatico salafita che NON prevede la libertà di scelta nelle cose attinenti alla sua religione TOTALITARIA. In IRAN ci sono le MUCCHE NERE che legnano le donne a cui sfugge un ciuffo di capelli dal sudario nero in cui sono avvolte. Si informi.

lamiaterra

Mer, 29/05/2013 - 15:35

@yulbrynner. Io sono un Italiano vero, Darei anche la vita per difendere la nostra sacra terra Italiana, come hanno fatto i miei genitori e i miei antenati.

plaunad

Mer, 29/05/2013 - 15:54

BlackMen, mi scusi ma lei ci é o ci fa. Questo é solo il primo passo ovviamente. Un po' di pazienza e alla obbligatorietà ci arriveranno di certo.

Ritratto di Idiris

Idiris

Mer, 29/05/2013 - 16:09

Vittoria.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 29/05/2013 - 16:17

Idris, troll o salafita? Che grande vittoria imporre il velo ai più deboli come donne e bambine. Le si illuminano gli occhi quando vede scolare delle elementri andare a scuola velate di nero come le prefiche? A me trasmettono una tristezza infinita.

Noidi

Mer, 29/05/2013 - 16:19

@franco@Trier -DE: Che i turchi si siano integrati e che rispettino le leggi non sono molto d'accordo. Ce ne sono moltissimi che ancora oggi dopo decenni non parlano il tedesco. Siamo sinceri, anche la Germania ha le sue gatte da pelare con gli stranieri, però gestiscono la cosa in maniera più organizzata (altrimenti non sarebbero tedeschi).

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 29/05/2013 - 16:38

#Idiris. Eravamo in ansia per la tua prolungata assenza da questo forum. E, aggiungo, in astinenza per le tue illuminate sortite.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 29/05/2013 - 16:41

#Idiris. Invece di perdere il tuo tempo con i kafir perchè non ritorni al tuo paese a presiedere qualche commissione per la protezione della giovane dalle tentazioni occidentali?

Ritratto di Idiris

Idiris

Mer, 29/05/2013 - 16:44

Mario Galaverna: Come potresti capire se vivi nell'oscurità e il tuo cuore non è stato illuminato della luce della fede di Allah?

lifeherbal2009@...

Mer, 29/05/2013 - 16:44

che peccato e come siete finiti nelle mani sbagliate. Ho lavorato dei mesi a Tunisi e d erano un popolo tarnquillo con bourghiba al potere ora solo pianti

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 29/05/2013 - 16:51

#Idiris. Non hai ancora capito che a noi della luce della fede di Allah non potrebbe fregare di meno. O dobbiamo farti un schemino?

ro.di.mento

Mer, 29/05/2013 - 16:51

FATE LEGGERE L'ARTICOLO ALLA NOSTRA MINISTRA ORIGINARIA DELL'AQFRICA E CHE RIFERISCA IN PARLAMENTO !!!!!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 29/05/2013 - 17:14

Che dirti Idris. Se il fine ultimo della fede in Allah sono le Uri mi scappa da ridere. Il latte e il miele me lo compro in bottega e le Uri abbondano anche in vita, volendo.

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 29/05/2013 - 17:42

yulbrynner 29/05 15:05 scrive: "x la mia terra hai paura degl istranieri che vivono in italia x caso? io no non ho paura di nessuno …". - - - Più che gli stranieri, mi fanno paura : Certe leggi italiote, Certi magistrati e certi politici (non occorre aggettivare) + Certi beoti presenti in questa rubrica e altrove.

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 29/05/2013 - 17:56

Idiris 29/05 16:09 scrive : "Vittoria". - - - Non capisco se il suo dotto commento sia dovuto ad una vincita al lotto oppure il risultato zippato di una profonda, intrinseca e prolungata riflessione.

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 29/05/2013 - 18:02

Idiris 29/05 16:44 scrive: "Mario Galaverna: Come potresti capire se vivi nell'oscurità …" - - - Non so Mario Galaverna, ma io certe fregnacce, o belinate che dir si voglia, faccio molta fatica a capirle; e dire che accendo sempre la luce.

alberto_his

Mer, 29/05/2013 - 18:39

Ma quanti giudici solerti nel condannare e denigrare le decisioni prese a casa degli altri. Dal basso del loro pulpito e sulla scorta dei morigerati costumi odierni della loro cultura eccoli sentenziare condanne nei confronti di una legge che, se applicata, consentirebbe semplicemente alle donne che lo ritengono opportuno di vestire il Niqab in università. L'unica perplessità riguarda giustamente l'identificazione più difficoltosa della studentessa con niqab ai fini della regolarità degli esami.

franco@Trier -DE

Mer, 29/05/2013 - 18:51

lamiaterra la prima cosa che dovete fare è cacciare o mettere fuorilegge il comunismo al resto si vedrà dopo.

maxaureli

Mer, 29/05/2013 - 19:00

E' giusto che le donne si coprino dalla capa a li piedi. Le donne sono peccatrici ed inferiore all'uomo. Coprino i loro peccati! Per colpa di una mela noi uomini ci siamo ritrovati co sto' casino!! ... mannaggia i serpenti!!

lamiaterra

Mer, 29/05/2013 - 19:36

NON ILLUDETEVI. NON ESISTE ALCUN ISLAM MODERATO. L’ISLAM E’ L’ISLAM. Il Corano è un libro che incita all'Odio, alla Violenza, all'Omicidio, al Terrorismo, alla Guerra e alla Sottomissione. Il Corano chiede agli Islamici di uccidere i non-Islamici (Infedeli). Il Corano descrive gli ebrei come Scimmie e Maiali Il problema essenziale con il Corano è duplice. Innanzitutto i comandamenti nel Corano sono illimitati nello spazio e nel tempo, e si rivolgono a tutti gli Islamici. In secondo luogo, il Corano è la Parola personale di Allah. Non lascia alcuno spazio all'interpretazione. Perciò, non esiste alcun Islam moderato. L'Islam è l'Islam'. A parte il Corano, la vita del profeta Muhammad gioca un ruolo cruciale nell'ideologia Islamica. Muhammad è il modello (da imitare) per tutti gli Islamici. (Maometto) à stato un pedofilo, un conquistatore e un Signore della Guerra. Creando l'Islam, ha predicato la violenza e l'omicidio dei non-Islamici. Ha preso parte a 78 Battaglie e ha sterminato la tribù Ebraica dei banu qurayza. Muhammad ha detto: 'Mi è stato ordinato da Allah di combattere contro la gente finché essa certifichi che non c'è altro Dio fuorché Allah e che Muhammad è il suo Messaggero.'

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mer, 29/05/2013 - 19:38

Dopo ol' intervento umanitario degli occidentali la democrazia regna sovrana in tunisia, libia etc etc

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 29/05/2013 - 21:51

#alberto_his. Ero certo che anche in questa occasione non avresti rinunciato al Tuo ruolo di "mirrors climber" d'ufficio. Malauguratamente la Tua intelligenza mi impedisce di credere che Tu possa non condividere con me qualche legittimo timore circa il "sostegno psicologico" di cui, quasi sicuramente, i timorati figli di Allah potrebbero gratificare le giovani riottose al nuovo corso di "liberalizzazione" del look muliebre.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Gio, 30/05/2013 - 10:01

In germania fra dieci anni saranno tutti islamici, ogni annno si convertono all' islam 4000 tedeschi cristiani,fra non molto al posto delle bmw, vedremo i tedeschi sui cAMMELLI e urlare in strada allah akbar

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Ven, 31/05/2013 - 06:49

@franco@Trier -DE: quindi? che c'entra col farli entrare o no? Che poi tutti gli extracomunitari da voi abbiano un lavoro e' ancora da vedere; solo che voi avete 'harz IV', quindi di gente in strada non ce n'e'. I musulmani in D non si comportano da tedeschi, che mi prendi per fesso? Di musulmane che girano col velo ce ne sono piu' che a sufficienza. Invece da voi ho letto piu' di una volta di padri musulmani che hanno ammazzato le figlie perche' si comportavano troppo da occidentali. Alla faccia dell'integrazione.

Ritratto di pierfabro

pierfabro

Sab, 01/06/2013 - 10:40

e da noi i compagni li vogliono integrare!