Sport

Eto’o lunedì a Milano e c’è l’offerta per il barese

Lunedì giorno di visite mediche: Samuel Eto’o a Milano, Zlatan Ibrahimovic a Barcellona (che potrebbe essere presentato lo stesso giorno). Finalmente si vede la fine della maxitrattativa («mancano solo le firme dei giocatori» ha detto Mesalles, agente del camerunense). Del povero Hleb non parla nessuno, ma anche lui arriverà a Milano. Interessanti le frasi di Mino Raiola: «La trattativa per Ibra al Barça è nata un anno fa». Il procuratore dello svedese ha speso parole anche per Mourinho: «Zlatan andandosene non fa torto a nessuno, neanche all’allenatore. E comunque aveva un contratto con l’Fc Inter non con l’Fc Mourinho».
Ora la società nerazzurra può concentrarsi su Antonio Cassano. La Sampdoria ha chiesto 6 milioni (da girare al Real, come da clausola contrattuale), più altri sette corredati dalla comproprietà di Rivas, il prestito di Suazo e due giocatori della primavera. Limando il prezzo, il matrimonio si può fare. Ma Mourinho ha messo gli occhi anche su Angel Di Maria, ala argentina del Benfica. Fa parte della scuderia di Jorge Mendes: la richiesta del Benfica è di 15 milioni, sarebbe l’alternativa a Cassano. Capitolo cessioni: l’Atletico Madrid ha offerto 8.4 milioni per Nicolas Burdisso ma attenzione alla corte del Villarreal.
La Juventus sempre più vicina a Martin Caceres, il giocatore ha già dichiarato di essere impaziente di approdare a Torino. E se Poulsen (non convocato nella tournée spagnola) accetterà il Fulham, allora il difensore uruguaiano arriverà a Torino. Nessuna novità su David Trezeguet, il procuratore Caliendo lo dà «al 50% al Milan» ma fa solo il suo lavoro per cercare di avvicinare le parti, al momento lontane. La Juventus per ora lo considera incedibile.
La Fiorentina sta pensando a come reinvestire i soldi incassati per Felipe Melo. Andrea Della Valle ha confermato che i viola stanno cercando due giocatori: uno è Emmanuel Ebouè (difensore dell’Arsenal), costo 10 milioni di euro. L’altro è Edinho, il Lecce sta per convincersi a cederlo.
Il Genoa ha ufficializzato Rodrigo Palacio (attaccante) dal Boca Juniors, il Catania Nicolas Spolli (difensore) dai Newell’s Old Boys. Sempre attivo il Napoli. Ieri è stato ufficializzato l’ingaggio del portiere De Sanctis dal Siviglia. L’agente propone Andrea Dossena a De Laurentiis: «Vuole venire a Napoli».
Infine il Real Madrid: ufficializzato l’arrivo dal Getafe di Esteban Granero. Il centrocampista spagnolo era l’alternativa economica a Xabi Alonso, ma non è detto che Perez molli la presa sul giocatore del Liverpool.

Commenti