Federico Fashion style: "Esaudisco il desiderio delle donne"

Incontro con Federico Lauri, per tutti Federico Fashion style, l’hair stylist de “Il Salone della Meraviglie” che di meraviglie in questa intervista ne racconta molte…

Lo incontriamo nel suo salone, come sempre indaffaratissimo ed elegantissimo. "Sono in abbigliamento comodo da lavoro", ci racconta, ma l'idea che dà è quella che sia pronto per una serata di gala. Federico Lauri ora è una star e il suo programma "Il salone delle meraviglie" è uno dei più seguiti di Real Time. Per accedere ai suoi saloni c'è una lista d'attesa di mesi, ma lui è un tipo tranquillo, divertente, e durante la nostra chiacchierata almeno dieci donne sono passate a salutarlo.

Ormai sei un vero e proprio personaggio amatissimo da tutti, come ci sei arrivato a fare “Il salone delle meraviglie”?

“Volevo raccontare cosa succedeva nei miei saloni e cercavo una rete disposta a realizzare questa mia idea. Ho pensato a Real Time, che per me ora è una grande famiglia, e loro hanno subito accettato. È stato un successo pazzesco, inimmaginabile”.

Quindi tu avevi già idea di come sarebbe stato il programma?

“Sì, come dicevo, volevo raccontare cosa succedeva realmente nei miei saloni”.

Dicci la verità, tu giochi un po’ a fare il personaggio?

“No, io sono realmente così, anzi certe volte quando registriamo, gli autori del programma cercano di darmi qualche indicazione e io dico: 'Ragazzi vi prego lasciatemi fare, perché se sono libero risulto simpatico, altrimenti rimango zitto'”.

Ti ho visto fotografatissimo alla prima di un film dove indossavi una camicia nera stranissima…

“Quando sono arrivato mi hanno detto: ‘Non abbiamo parole per il tuo abito’. Ho indossato una camicia fatta di piume nere. Tutti si sarebbero aspettati una camicia maculata, ma per me era troppo banale”.

In effetti hai uno stile molto particolare a volte ricordi una pop star degli anni ’80...

“Io amo tutto ciò che brilla, e l’ho detto spesso durante il programma, non sono il tipo da cravatta. Ovvio che durante la trasmissione, molti degli abiti che indosso sono ‘importanti’ , un po' scenografiche, non vesto sempre in quel modo, soprattutto quando lavoro”.

Ora che sei famoso quando ti incontrano per la strada cosa ti chiedono?

“Mi dicono spesso: ‘Ci facciamo una foto? Però ti prego non mi guardare i capelli’. Ed io: ‘No no, tranquilla’”.

Avresti mai detto che saresti diventato così famoso?

“Sì, volere è potere. Ho sempre avuto le idee ben chiare su quello che volevo fare, fin da quando ero piccolo…”

Piccolo quanto?

“Molto piccolo. Giocavo sempre a pettinare, acconciavo anche i capelli a mia madre. Questo me lo ha raccontato lei. Poi a 13 anni sono andato a lavorare da un parrucchiere, da lì non mi sono mai fermato, e a 18 anni avevo già il mio primo salone”.

Ora quanti ne hai?

“Cinque, uno anche a Milano. Il primo però, quello che ha compiuto dieci anni è quello di Anzio”.

Cinque negozi, sei sempre in giro, ma mai “Un capello fuori posto”, perdona il gioco di parole…

“Ci tengo moltissimo al mio look, sono proprio fatto così, sono sempre impeccabile”.

Sei circondato da tante donne, ma la tua compagna non è gelosa di questo?

“No, è molto contenta, certo sto poco a casa, e questa cosa comincia a farsi sentire, ma questo è il momento di andare avanti”.

Hai avuto una bimba da giovanissimo, pensi di allargare la famiglia?

“Sì certo, ma non ora. Ho troppe cose da fare”.

La tua famiglia cosa ne pensa di questo successo?

“Sono tutti super felici e orgogliosi. Poi ci saranno tante nuove avventure in arrivo”.

Continui a parlare di tante cose, di novità che stai preparando...

“Intanto la nuova stagione de: Il salone delle meraviglie, che verrà trasmessa a gennaio. Siamo in piena lavorazione e io sono presente in tutte le fasi. Poi c’è in cantiere un’altra novità di cui però ancora non posso parlare, ma sarà un anno pieno di cose”.

Nei tuoi saloni usi dei metodi particolari, i palloncini di elio ad esempio…

“Sì, ho tante idee, a volte mi chiedono: ‘Ma come ti vengono in mente’. Ho usato la Nutella, ho usato dei concentrati di frutta e ho in mente tante altre cose”.

Tipo?

“Nella prossima stagione ci sarà una novità pazzesca che stiamo finendo di brevettare. Praticamente ci si ‘addormenta’ e ci si sveglia bionde, ma di più non posso dire. Già da ora c’è la fila per provare questo nuovo metodo”.

Per te impazziscono anche tante star che vengono a trovare nei saloni…

“Sì, Giulia De Lellis, è l’ultima che ho pettinato, poi Valeria Marini, la Galanti e tante tante altre”.

Quante delle tue clienti si innamorano di te?

“Tutte impazziscono per me, perché sono un tipo tranquillo, così come mi si vede in tv. In negozio non faccio la star, faccio proprio tutto anche spazzare per terra. Poi non esiste cosa più meravigliosa che esaudire il desiderio di una donna”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di KATYN1943

KATYN1943

Sab, 27/07/2019 - 18:55

Certamente sopra le righe, ma nel contempo di un carino pazzesco!

pilandi

Sab, 27/07/2019 - 20:21

Va beh, il mondo è grande...

baronemanfredri...

Dom, 28/07/2019 - 12:09

ALMENO UNA NON SEI RIUSCITO A PIZZICARLA, ORMAI DA ANNI E' FUORI MODA, FUORI POLITICA, FUORI TELEVISIONE E FORI DALLA PALLE.