Ferretti: «La prossima sfida si chiama Pershing 108’»

«Solo la forza della squadra e la passione rendono possibili questi risultati. Su questa barca ci sono ben tre eccellenze del made in Italy, tre marchi che tutto il mondo ci invidia». Salvatore Basile, ad di Ferretti Group, prende la parola per primo nella conferenza stampa dedicata al nuovo Pershing 92’ che debutterà in anteprima mondiale al 50° Salone di Genova. Le tre eccellenze? Pershing, ovviamente. Con i suoi partner industriali: Poltrona Frau ed ErnestoMeda. Divani, poltrone e cucina da sogno a bordo di uno yacht da sogno.
Poi Basile si è soffermato brevemente sullo stato dell’arte post crisi: «È tornata la serenità in tutto il gruppo - ha aggiunto - lavoriamo con la passione di sempre e abbiamo raggiunto l’obiettivo del piano industriale. Apriremo la stagione (Cannes, ndr) con ragionevole ottimismo».
Forse Pershing crescerà di meno perché il mercato sta crescendo meno, è il pensiero di Norberto Ferretti.
«Non è cambiato e non cambierà nulla - ha sottolineato - Né prodotto né immagine. Questo marchio è nel nostro gruppo da dieci anni, non si cambia strada. Vorrei ricordare che ho fatto tutta la gamma Riva, quella Mochi Craft, quella Bertram... E aggiungo che non mi è mai passato per la mente di sostituire la memoria storica di queste barche speciali e uniche: l’architetto Fulvio De Simoni. Anzi, da quando lavoro con lui la mia stima e la mia fiducia sono cresciute. Conosce le barche perché è uno che va per mare, quindi sa benissimo dove mettere le mani».
Poi il presidente ha annunciato l’altra grande sfida del cantiere di Mondolfo: il Pershing 108. Sarà pronto entro fine anno. «Ma, ancora prima - ha concluso Ferretti - forse già a Cannes, potrebbero esserci nuove sorprese, ovviamente più piccole. Ma non posso fare anticipazioni».
Infine un emozionato Fulvio De Simoni: «Credo sia il mio cinquantesimo modello - ha esordito - Il 92’ nasce dal 90’, abbiamo messo a punto osservazioni e problematiche, praticamente adeguando la barca al nuovo stile. Tutto nel layout di Pershing 92’- ha concluso - enfatizza e agevola il godimento degli spazi, la vivibilità, la privacy della vita a bordo. Accanto a un aumento sostanziale delle volumetrie e a nuove soluzioni abitative, è importante sottolineare il family feeling che ha guidato le scelte stilistiche dell’intero progetto».

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti