Con Steppy anche la gestione del patrimonio è sostenibile

Lanciando Steppy, buddybank, la banca per smartphone di UniCredit, fa il suo ingresso nel segmento degli investimenti digitali grazie alla prestigiosa collaborazione con Moneyfarm e mette al centro del progetto la sostenibilità.

Con Steppy anche la gestione del patrimonio è sostenibile

Rendere accessibile a tutti un servizio di gestione patrimoniale attraverso la semplicità di uno smartphone e una bassa soglia di accesso, favorire l’ingresso di nuove tipologie di clienti, soprattutto giovani, nel mondo degli investimenti e contribuire altresì a aumentare la cultura finanziaria, con parametri che incorporano metriche Esg nella gestione degli asset, sono solo alcuni degli obiettivi di Steppy, il servizio di Gestione Patrimoniale realizzato in esclusiva per i clienti buddybank da Moneyfarm e con l’advisory di BlackRock.

Attraverso Steppy, buddybank, la banca per smartphone di UniCredit, fa il suo ingresso nel segmento degli investimenti digitali grazie alla prestigiosa collaborazione con Moneyfarm. Steppy è un’offerta di investimento fully digital da smartphone, ottimizzata sulla base di metriche ESG, includendo quindi nel processo d’investimento tematiche ambientali, sociali e di governance. Sviluppato in open banking via API, “Steppy” è un servizio di gestione di portafoglio multilinea sottoscrivibile in pochi passaggi attraverso l’app buddybank. L’onboarding è totalmente digitale e il cliente dopo la compilazione di un breve questionario MiFID, può definire i propri obiettivi in autonomia oppure con il supporto della consulenza.

Steppy si basa su quattro presupposti nelle strategie di investimento di ogni attore. Il primo punto chiave è quello connesso alla chiarezza e alla semplicità dell’offerta, con la scelta dell’allocazione del denaro che si può orientare tra una rosa di cinque diversi portafogli, caratterizzati ciascuno da un profilo di rischio crescente e gestiti da Moneyfarm, altamente diversificati al loro interno. In secondo luogo, la sostenibilità: i cinque portafogli si basano su criteri Esg. Terzo punto è l’elevata accessibilità grazie a una soglia di accesso di soli 2.500 euro e l’opportunità di attivare un Pac a partire da 100 euro al mese. Infine, la flessibilità, frutto della possibilità di poter modificare molto facilmente in corso d’opera l’investimento, l’assenza di qualsiasi tipo di vincolo temporale o di penali economiche in caso di uscita.

Per le sue caratteristiche, Steppy guarda ai giovani investitori: Moneyfarm e buddybank puntano alla fascia compresa tra 18 e 35 anni. “Proporre un “salvadanaio”, per i nostri buddies con età compresa tra i 18 e i 35 anni e non solo, una soluzione che permettesse loro di investire anche piccoli risparmi in modo semplice, a costi e rischi ben calibrati, e disporre di una soluzione di investimento altamente diversificata, completamente digitale a costi estremamente competitivi. La soluzione disegnata risponde proprio a questa richiesta, basando la sua forza sulla fiducia costruita con passione dai tre brand uniti in questo progetto: buddybank, Moneyfarm e BlackRock” commenta Claudia Vassena, Head of buddybank.

Steppy rappresenta la possibilità di unire sostenibilità, nuove tecnologie e strategie finanziarie in un quadro che vede i membri della Generazione Z e i Millennials, nati dalla metà degli Anni Ottanta in avanti, vedere questi temi in maniera uniforme. Secondo l’EY Global Wealth Research Report - ricerca che misura i cambiamenti nelle aspettative dei risparmiatori sui servizi e le modalità della relazione con i wealth manager - durante la pandemia gli investitori hanno intensificato esponenzialmente l’uso della tecnologia e questo ha determinato un cambiamento permanente nelle loro scelte. Un recente quaderno di ricerca redatto da Eleonora Isaia e Massimo Giorgini dell’Università di Torino ha rivelato che il 95% dei Millennial appartenenti agli high net worth investors è interessato agli investimenti responsabili, mentre il 57% complessivo ha concretamente modificato il proprio portafoglio per rispettare i criteri Esg.

Buddybank si rivolge prevalentemente a questo target, con oltre l’80% dei propri clienti tra i 18 e i 35 anni. Steppy mira proprio ad accompagnare la platea più giovane in un percorso di costruzione del capitale di lungo termine attraverso portafogli socialmente responsabili, con l’attenzione al cliente di buddybank e l’innovativo approccio alla gestione di Moneyfarm in collaborazione con uno specialista degli investimenti ESG come BlackRock. L’impegno che BlackRock ha dimostrato in tale ambito è evidente: integrare la sostenibilità, considerata oggi il nuovo standard d’investimento, consente di creare portafogli più resilienti e ottenere migliori rendimenti corretti per il rischio nel lungo termine. Moneyfarm è pioniere in Italia e in Europa nel digital wealth management con un approccio di consulenza “ibrido” che unisce l’innovazione tecnologica alla presenza costante di una squadra di consulenti dedicati. In questi anni ha dimostrato che esiste un nuovo modello di servizi di investimento di elevata qualità, e al contempo estremamente efficiente.

Commenti