A fine maggio il circuito scopre il 3 per 2

Nell’ultima settimana del mese di maggio un’inedita concentrazione di ben tre appuntamenti in soli due giorni ha portato sul green ben 340 giocatori. Una sfida logistica particolarmente impegnativa per gli organizzatori della Absolute Golf! A Cherasco e Udine si è giocato il 27; a Le Fonti il giorno successivo.
Una compagine del tutto nuova per il Circuito - Angeleri & Redento – ha svettato sul podio di Cherasco: «Siamo partiti da casa convinti di prendere acqua per 18 buche – hanno commentato i giocatori del team - ma abbiamo trovato una giornata splendida sotto tutti i punti di vista. Eravamo tutti motivati, consapevoli di giocarci la nostra ultima chance. L’emozione nel vedere il nostro 86 rimanere in vetta sino alla fine ci ha fatto tornare ragazzini».
A fare gli onori di casa sul percorso di Udine, Halley che da quest’anno fornisce la polo ufficiale del circuito: buvette offerta a tutti i giocatori, team in gara con il presidente della società, corner allestito con l’apprezzata nuova collezione.
Il campo delicato e insidioso ha premiato chi già lo conosceva, come testimonia la nutrita presenza nelle zone alte della classifica di team casalinghi. Fa eccezione la prima squadra netto, Nobili Rubinetteria, composta da quattro giocatori arrivati dalla lontana Novara.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti