Politica

Fini sul Pdl: "E' in rodaggio ma ha potenzialità"

Il presidente della Camera parla del futuro del Pdl: "E' ancora in rodaggio, diamogli modo si sviluppare le potenzialità. Ho grande stima della Lega ma il partito non deve diventarne la fotocopia". Sulle province: "Discutere dell'opportunità concreta di abolirle" 

Fini sul Pdl: "E' in rodaggio ma ha potenzialità"

Roma - "Il Pdl è in rodaggio, diamogli modo di sviluppare le sue potenzialità". Così il presidente della Camera, Gianfranco Fini, nel corso della presentazione del suo libro "Il futuro della liberta" a Riccione, risponde a chi gli chiede se non preferisca"un nuovo contenitore politico" al posto del Pdl.

"Che il Pdl non sia fotocopia della Lega" "Ho grande considerazione per la Lega anche se non condivido tutte le posizioni. Il problema è cosa fa il Pdl e non cosa fa la Lega perchè tra l’originale e la fotocopia è sempre meglio l’originale". Lo afferma il presidente della Camera, Gianfranco Fini, nel corso della presentazione del suo libro "Il futuro della liberta"a Riccione. "Dobbiamo differenziarci, ma non per il gusto di distinguerci - aggiunge Fini - cerchiamo di far emergere proposte nell’ambito del Pdl che è un partito ampio, che ha il 35-40% dei voti, post-ideologico e sintesi di istanze diverse". La terza carica dello Stato riferendosi poi al partito di Bossi afferma che sarebbe opportuno "discutere dell’ opportunità concreta di abolire le province", mentre oggi i leghisti sono i maggiori difensori delle province". Così come in merito alle privatizzazioni "gli amici della Lega sono i più strenui difensori del tesoretto municipale".

"Merito di Berlusconi aver portato il Pdl nel Ppe"
"Uno dei grandi meriti di Berlusconi è aver portato prima Forza Italia e poi il Pdl nel Partito Popolare Europeo". Lo afferma il presidente della camera, Gianfranco Fini. "È improbabile una collocazione diversa - spiega Fini - il Pdl è infatti parte integrante della grande famiglia europea. Questo deve essere un bene di tutti e non soltanto di qualcuno".

Commenti