Gamme Ypsilon e Delta arricchite. I programmi futuri

Gamme Ypsilon e Delta arricchite. I programmi futuri

GinevraLa buona accoglienza ricevuta dalla nuova Ypsilon e da Voyager, Flavia e Thema, i tre modelli frutto dell'alleanza con Chrysler, hanno permesso a Lancia di migliorare lo scorso anno la propria quota, non solo in Italia ma anche nel resto d''Europa, e di incrementare i volumi di vendita, in controtendenza rispetto all'andamento del mercato. Il 2013 non porterà prodotti interamente nuovi nella gamma, ma tanti affinamenti e versioni speciali mirati a confermare e rafforzare l'identità di una marca che da sempre è simbolo di ricercatezza, ma anche di accessibilità, e nella quale, come afferma il responsabile del brand Paolo Gagliardo (nella foto), «Fiat Chrysler continuerà a investire».
Il primo esempio di questo approccio è il ritorno, nella gamma della Ypsilon, della serie speciale Elefantino, che rende accessibile anche alla clientela più giovane e dinamica la piccola di tendenza della casa torinese.
Oltre all'Elefantino, simbolo di fedeltà e dei valori del marchio, Lancia dà il ben tornato alle serie speciali della Ypsilon e della Delta S firmate Momodesign, frutto della rinnovata collaborazione tra due delle migliori espressioni del made in Italy. Entrambe le vetture esprimono una personalità dinamica e grintosa, sottolineata dal gioco dei contrasti cromatici e dalla ricercatezza degli interni.
Sullo stand Lancia al Salone internazionale dell'auto di Ginevra fanno bella mostra di sé, in questi giorni e fino a domenica 17 marzo, una Ypsilon S Momodesign equipaggiata con il motore 1.2 Fire Evo II da 69 cavalli e contraddistinta da un'esclusiva carrozzeria bicolore blu zaffiro/nero opaco, e una Delta S Momodesign 1.9 Twinturbo Multijet da 190 cavalli con la nuova vernice grigio antracite con tetto nero.
Lo stile italiano e il tema della dolce vita in ambito urbano sono al centro della nuova campagna di comunicazione «urban metamorphosis» di cui sono protagoniste le nuove versioni della «fashion city-car» di Lancia, tra cui anche la Ypsilon Ecochic a metano appena lanciata sul mercato.
Nel futuro della marca c'è, inoltre, un posizionamento sempre più forte nel mondo delle applicazioni digitali, dalla tv interattiva a un nuovo portale Web che funziona da concessionaria virtuale e al webmagazione TrendVisions, dove si parla di Lancia senza trattare di auto e sta avendo grande successo il contest Up&More: ogni mese c'è in palio un oggetto di design.

Commenti