A Compagna «regala» Balilla alla città

Festa di compleanno, il 90°, della storica Associazione «A Compagna» che, però, invertendo la consuetudine, intende fare un proprio dono alla città: la manutenzione straordinaria del monumento di Balilla, «per riportarlo - sottolineano il Presidente Franco Bampi e il Gran Cancelliere Maurizio Daccà - alla bellezza originale in quanto, a causa della vetustà e dell'agire degli agenti atmosferici, la scritta incisa sul basamento marmoreo risulta illeggibile e, inoltre, è anche deturpato da ignoti vandali con scritte in vernice nella parte più bassa».
Per raccogliere i fondi destinati al restauro, il sodalizio farà stampare, fra l'altro, un annullo filatelico e offrirà ai cittadini un concerto, l'8 di giugno. I musicisti che si esibiranno a Palazzo Ducale saranno Aeroplanidicarta, Andrea Facco, Buio Pesto, Marco Cambri, Reunion, Vittorio De Scalzi. Il progetto, realizzato in collaborazione con la Regione Liguria, il Comune di Genova e il Municipio 1 Centro Est, prevede di raccogliere risorse anche tramite la vendita di un cofanetto contenente cartoline d'epoca sulla storia di Genova e dell'associazione. All'insegna del motto, rivolto a tutti i cittadini che condividono il rispetto della tradizione e l'amore per la città: «Mecenate con 10 euro! Una buona azione per Genova, un bel ricordo per te!».
Per facilitare la reperibilità del cofanetto con il suo contenuto in cartoline esclusive che saranno l'oggetto dell'annullo filatelico organizzato con Poste Italiane, l'associazione ha individuato una serie di punti vendita in città, a partire dalla sala Borlandi di Storia Patria al Ducale (dalle 16,45 alle 18,15, o dalle 17 in occasione dei martedì de A Compagna): Bar Balilla, Ferramenta San Francesco di via Reta, Giglio Bagnara Gallery, La Coccola di piazzetta Tavarone, Odyssey di corso Buenos Aires, Pasticceria Marescotti di via Fossatello, Pitto in via Garibaldi e Softair Model di passo Ponte Carrega. Già fissata, infine, la data di «riconsegna» del monumento restaurato: il 5 dicembre, data in cui ricorre l'anniversario della cacciata degli austro-piemontesi da Genova nel 1746 a seguito della rivoluzione scoppiata in Portoria per opera proprio del giovane Giovanni Batista Perasso, detto il Balilla.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento