Al voto Imperia, Sestri Levante Sarzana e altri 15 Comuni liguri

Sono 18 i Comuni, di cui tre sopra i 15mila abitanti, che oggi e domani vanno al voto in Liguria. Imperia, Sestri Levante e Sarzana sono quelli maggiori, in cui si potrebbe tornare a votare per il ballottaggio il 9 e il 10 giugno nel caso nessuno dei candidati a sindaco superasse il 50% dei consensi. Nell'Imperiese si vota anche a Bordighera, Vallecrosia, Cosio d'Arroscia e Pieve di Teco; nel Savonese a Rialto, Laigueglia, Alassio, Carcare, Sassello, Ceriale e Cengio, mentre in provincia di Genova, oltre ai cittadini di Sestri Levante, andranno alle urne quelli di Camogli e Montoggio. Infine, nello Spezzino si vota, oltre a Sarzana, anche a Portovenere e Carro. Le regole: seggi aperti oggi dalle 8 alle ore 22, domani dalle 7 alle 15. Gli elettori devono presentarsi muniti di certificato elettorale e documento di identità. Le operazioni di scrutinio inizieranno domani, subito dopo la chiusura della votazione e l'accertamento del numero dei votanti. Ieri pomeriggio, intanto, si sono insediati regolarmente gli uffici elettorali.
La scheda è azzurra. Nei Comuni con meno di 15mila abitanti, verrà consegnata agli elettori una sola scheda sia per il sindaco, sia per i consiglieri comunali. Ogni candidato alla carica di primo cittadino si troverà affiancato dalla lista di nomi in appoggio: la preferenza al candidato sindaco convergerà immediatamente per la lista a lui collegata. Nei Comuni oltre i 15mila abitanti, la scheda è sempre unica, ma esistono diverse modalità di preferenza: contrassegnando il simbolo della lista prescelta, oppure barrando l'emblema e, insieme, indicare la preferenza per un candidato consigliere e, in aggiunta, optare per un candidato sindaco differente, mettendo in pratica il cosiddetto voto disgiunto; ultima possibilità, per la convalida del voto, sarà quella di barrare solo il nome del candidato sindaco e nient'altro.

Autore

Commenti

Caricamento...