Già nella prima settimana circa 2000 persone si sono riversate, ogni giorno, in piazza del Cannone. L’assessore Bozzetti: «Un inizio più che positivo». Estate in città, tra piroette e corsi di inglese Tra balli, giochi di società e gite fuoriporta

Roberto Zadik

Continua la serie di appuntamenti Vacanze a Milano che, fin dai primi giorni di programmazione, ha riscosso un grande successo. Già dalla scorsa settimana dalle mille alle duemila persone ogni giorno si sono riversate in piazza Castello.
«Un inizio più che positivo» commenta soddisfatto l’organizzatore dell’iniziativa, l’assessore Giovanni Bozzetti. Cifre incoraggianti e tante iniziative che, anche questa settimana, movimenteranno l’estate di chi è rimasto in città. E proprio in tema di proposte la giornata di oggi si presenta davvero piena di attività. Come ogni giorno, alle 10 si comincerà con un po’ di esercizi di ginnastica dolce. Una mezz’oretta di attività fisica grazie alla quale giovani e anziani potranno tenersi in forma. E dopo il moto (alle 10,30) si passerà al gioco con un torneo di carte ideale per fronteggiarsi in divertenti partite all’insegna del relax e della competizione.
Tra le tante occasioni di intrattenimento, chi vorrà imparare l’inglese sarà accontentato. Alle 11 infatti, come lunedì e venerdì scorso, prenderà il via il corso d’inglese che, con facili esercizi di grammatica e un po’ di conversazione permetterà a milanesi e no di imparare o migliorare la propria conoscenza di questa lingua sempre più diffusa nel mondo. Anche nel pomeriggio le iniziative non mancheranno di certo. Dalle 16, si proseguirà con una serie di giochi di società, balli di gruppo e perfino gare di liscio. Le danze e la musica ravviveranno anche la serata. Dalle 21 di questa sera si ballerà tutti insieme sulle note dell’orchestra Luana e blue band che si esibirà eseguendo i brani del suo repertorio. Anche domani si preannuncia come una giornata davvero vivace. Soprattutto per i più piccoli che, dalle 11, potranno partecipare a un corso di drammatizzazione delle fiabe. Durante la lezione, un gruppo di animatori introdurrà genitori e figli ai segreti delle fiabe spiegando loro come raccontarle nella maniera migliore. Dalle 21 comicità e buonumore intratterranno passanti e curiosi con l’esibizione a ingresso libero del duo cabarettistico Gallarini e Canciani. I due showman si lanceranno in una serie di personaggi. Come il timido Murillo, e suo fratello Ardito esploratore e avventuroso. Dopodomani si passerà alle gite e alla cultura. Dalle 9, in piazza Castello partirà un’escursione alla scoperta della basilica di Santo Stefano a Vimercate. Una costruzione edificata in stile romanico nel 745 d.C. nella quale i visitatori potranno ammirare una serie di affreschi e alcune tele dipinte da Sant’Agostino. Nel pomeriggio ci si sposterà a Agliate, in Brianza, con la visita alla Chiesa di San Pietro. Il ritorno è previsto per le ore 18.