Al via la Giraglia Rolex Cup

Dall'11 al 19 giugno la regata organizzata dallo Yacht Club Italiano con la collaborazione dello Yacht Club de France, della Société Nautique de Saint Tropez e dello Yacht Club Sanremo e con la partnership di Rolex

Al via la Giraglia Rolex Cup

La manifestazione, una classica della grande vela internazionale, inizia con la regata Sanremo – Saint Tropez che partirà alle 23 di domani sera dalle banchine dello Yacht Club Sanremo: vi prenderanno parte oltre 70 imbarcazioni. Il percorso prevede che la flotta giri una boa al traverso di Cannes e si diriga verso il borgo provenzale, dove arriverà sabato.

La Giraglia Rolex Cup – 248 barche iscritte - prosegue quindi con tre giorni di regate costiere a Saint Tropez in programma da domenica 13 a martedì 15 giugno, a cui seguirà la regata d’altura del 16 giugno: lunga 245 miglia, porterà i partecipanti lungo la rotta Saint Tropez-La Formigue-La Giraglia - Sanremo.

I partecipanti Come ogni anno la Giraglia Rolex Cup richiama una flotta vastissima ed eterogenea, divisa in numerose classi, e alcuni dei più grandi campioni della vela italiana e internazionale. Sarà in regata Esimit Europa 2 (Ex Alfa Romeo 2) di Igor Simcic, che corre con bandiera Europea sotto il patrocinio della Ue e che avrà Flavio Favini skipper, Alberto Bolzan timoniere e Tiziano Nava tattico. Tra le barche più grandi saranno in regata anche Alfa Romeo di Neville Crichton, Mills 68 Alegre di Andres Soriano, lo Swan 601 @robas di Gérard Logel, lo Swan 80 Duan lungo 24,45 metri di Anna Maria Campi Garrone, il vincitore di Millevele Itacentodue di Adriano Calvini, lo Swan 75 Kairos di Fulvia Ferragamo, il J/V 66 Container di Udo Schuetz, il TP 52 di Hong Kong Free Fire di Sam Chan, il Mini Maxi Jethou di Peter Ogden e l’IMOCA 60 Groupe Bel solo per fare alcuni nomi. C’è grande attesa anche per alcuni debuttanti di stagione, come il Comet 50 Verve di Maurizio Biscardi e Filippo Chiusano: la barca, progettata dallo Studio Vallicelli, ha toccato l’acqua pochi giorni fa e avrà il suo battesimo ufficiale alla Giraglia Rolex Cup con Francesco De Angelis alla tattica e Lorenzo Bodini al timone. Tra i monotipi, nutrita la flotta degli Swan 45 e dei ClubSwan 42 che contano nelle loro fila barche come Cuordileone e Kora 4 (gli Swan 42 rispettivamente di Leonardo Ferragamo ed Enrico Scerni) oltre a Swanderful, Swan 45 di Robello/Miscioscia e Talj di Vittorio Ruggiero. La Giraglia Rolex Cup è aperta a tutti gli yachts superiori ai 30 piedi delle seguenti classi: IMA Group (Maxi IRC, Swan Maxi Class IRC, Wally IRC, Mini Maxi IRC); Gruppo A (IRC Classi 0-1-2); Gruppo B (IRC, ORC/ORC Club Classi 3 e 4); Classiche (costruite prima del 1980 e con certificato di stazza IRC o IOR); Monotipi e Class 40.

Le Nazioni presenti sono 17: Belgio, Francia, Germania, Gran Bretagna, Hong Kong, Italia, Lituania, Malta, Norvegia, Nuova Zelanda, Olanda, Principato di Monaco, Russia, Spagna, Svizzera, Stati Uniti, Ungheria.

Il ritorno a Sanremo Dopo 15 anni la Giraglia Rolex Cup torna a Sanremo, dove la manifestazione nacque nel 1953. Oltre al prologo di domani sera, la città dei Fiori e lo Yacht Club Sanremo saranno il porto di arrivo della prova d’altura di 245 miglia che partirà da Saint Tropez mercoledì 16 giugno. In omaggio ai regatanti lo Yacht Club Sanremo ha creato un Villaggio della Vela in piazzale Vesco, ha trasformato la fisionomia di Porto Vecchio per ospitare le imbarcazioni. Si parte la sera di venerdì 11 giugno con l’aperitivo di benvenuto per la regata Sanremo – Saint Tropez, mentre al termine della regata d’Altura i regatanti potranno rifocillarsi nel Villaggio della Vela, in attesa del party del 18 giugno. Tutta Sanremo si è mobilitata per accogliere la Giraglia Rolex Cup; le vie principali sono già colorate con i gran pavesi e bandiere, tanti negozi hanno realizzato vetrine a tema nautico e i principali locali si stanno organizzando per proporre eventi a tema.

Il Trofeo d’Altura del Mediterraneo La Giraglia Rolex Cup è valida per l’assegnazione del Trofeo d’Altura del Mediterraneo che si disputa sulle regate lunghe delle seguenti manifestazioni: Regate Pirelli Coppa Carlo Negri (Santa Margherita Ligure, 29 aprile – 2 maggio), Settimana dei Tre Golfi Trofeo Marina Yachting (Ischia 20-23 maggio – Napoli 28 maggio), Regata Palermo – Montecarlo (Palermo - Montecarlo 18-23 agosto) e Rolex Middle Sea Race (Valletta – Valletta 23 - 30 ottobre).

I record della prova d’altura della Giraglia Rolex Cup negli ultimi decenni: 2008 – Alfa Romeo, con un tempo di 18 ore, 3 minuti e 15 secondi. 2003 - Alfa Romeo, con un tempo di 22 ore, 13 minuti e 48 secondi 1998 - Riviera di Rimini, con un tempo di 24 ore, 21 minuti e 47 secondi 1984 - Bembow di Enrico Recchi, con un tempo di 27 ore, 24 minuti e 30 secondi 1966 – Stella Polare della Marina Militare con un tempo di 29 ore, 0 minuti e 0 secondi Accanto al main sponsor Rolex, anche BMW affianca lo Yacht Club Italiano in questa occasione e mette a disposizione le proprie courtesy car.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti