Gran San Bernardo, muore escursionista italiano

Un escursionista italiano di 25 anni è deceduto ieri in un incidente di montagna sopra al Colle del Gran San Bernardo, in Svizzera. L’uomo si era recato lunedì mattina sul colle in compagnia della fidanzata

Gran San Bernardo, muore escursionista italiano

Ginevra - Un escursionista italiano di 25 anni, domiciliato in provincia di Pavia, è deceduto ieri in un incidente di montagna sopra al Colle del Gran San Bernardo, in Svizzera.

Il trafico incidente Stando a quanto comunicato dalla polizia del cantone Vallese. L’uomo si era recato lunedì mattina sul colle del Grand San Bernardo in compagnia della fidanzata. Avevano imboccato il sentiero pedestre che porta alla statua di San Bernardo, ma poi la ragazza ha avuto le vertigini ed il giovane ha proseguito da solo in direzione de La Petite Chenalette. Per cause ancora ignote, l’escursionista ha fatto una caduta di circa 100 metri ed è deceduto sul posto. Per determinare le circostanze del dramma è stata aperta un’inchiesta, precisa il comunicato della polizia che non reso note le generalità della vittima.

La vittima La vittima è Stefano Vimercati, di 25 anni, residente a Voghera (Pavia). Il corpo, ricomposto nella camera mortuaria di Sion, è stato riconosciuto ieri sera dalla fidanzata. In Svizzera sono arrivati sempre ieri sera anche i genitori della vittima. Le indagini sull’accaduto sono affidate alla police cantonale di Sion. La coppia era alloggiata in un agriturismo vicino ad Aosta, da dove era partita ieri mattina per un’escursione in territorio elvetico.

Commenti