Guardia giurata spara e uccide un rapinatore

Ancora uno scontro a fuoco, stavolta mortale, tra vigilantes e malviventi. L’ultimo episodio è avvenuto ieri sera poco prima delle 20 a Santa Lucia di Mentana, una frazione di Fonte Nuova sulla via Palombarese al civico 452. Qui una guardia giurata, che abita in zona (e che pare stesse assistendo alla scena), ha sparato e ucciso un rapinatore intento a svaligiare con un complice un tabaccaio che stava abbassando la saracinesca per chiudere la rivendita. Nel tentativo di sventare il furto il vigilantes ha sparato alcuni colpi di pistola, uno dei quali ha però ferito mortalmente all’addome il malvivente. Mentre l’uomo si accasciava a terra il complice riusciva a far perdere le tracce a bordo di una Fiat «Uno» di colore bianco. Sul posto sono giunti immediatamente i carabinieri della Stazione di Mentana. Al vaglio la posizione del vigilante che è stato interrogato a lungo nel corso della notte. Gli inquirenti stanno, inoltre, cercando di trovare l’autovettura della fuga del complice. Tanti, purtroppo, e spesso finiti tragicamente gli episodi recenti di conflitti a fuoco tra guardie giurate e rapinatori. Lo scorso 19 marzo c’era stata un’altra sparatoria al Parco Leonardo nella zona dove sorge il noto centro commerciale. Uscendo dalla banca i banditi si erano imbattuti in un mezzo portavalori e ne era nato un conflitto a fuoco con i vigilantes. I tre malviventi sono poi riusciti a fuggire a bordo di un’Alfa Romeo 155 in direzione della Portuense.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.