I consigli per l'estate? La nuova tendenza è il "book influencer"

Sui social suggeriscono i libri, raccontano storie E hanno guadagnato migliaia di follower

Pensavate che #estate2020 fosse l'hashtag del momento? Mai quanto #libri (3 milioni di post) e #leggere (1,6 milioni di post). Fin dal lockdown la filiera editoriale ha dovuto digitalizzarsi e sia gli autori che gli editori, persino i librai, hanno iniziato a ricredersi sull'importanza del web e, in particolare, sui «book influencer», troppo spesso bistrattati o snobbati dagli intellettuali più conservatori.

Va ricordato che gli influencer letterari non sono remunerati per le loro recensioni, sono semplici appassionati di libri che esprimono un'opinione attraverso la rete e ora che la lettura sotto l'ombrellone è diventata l'attività preferita, se non l'unica possibile in spiaggia, per via del distanziamento, i book blogger sono aumentati.

Alcuni sono così seguiti da essere richiesti anche come testimonial dalle case di moda, come «Tegamini», al secolo Francesca Crescentini (traduttrice), che conta ben 106 mila follower!

Ma chi sono gli influencer e come mai c'è tanta resistenza verso di loro? Lo abbiamo chiesto alla editor Chiara Beretta Mazzotta, alias «Bookblister» (40 mila follower su Instagram, mica pochi, se pensiamo che uno scrittore amato come Massimo Gramellini ne ha circa 58k).

«Gli influencer spiega Chiara Beretta Mazzotta disturbano chi non li conosce o chi li conosce li invidia, perché non sa fare altrettanto bene il loro mestiere: comunicare. Hanno successo perché sanno conversare con la community che ha fiducia in loro, prima di tutto come esseri umani con i quali c'è uno scambio di opinioni».

Una delle «book influencer» più attive su Instagram è Luciana Litizzetto, @lucianalitizzetto, orgogliosa divoratrice di libri e come lei molti altri personaggi dello spettacolo amano riempire le proprie bacheche di copertine e letture interpretate. Ha iniziato Stefano Accorsi con le favole di Rodari durante la quarantena, lo hanno seguito in molti...

Sarebbe interessante ascoltare il giallo dell'estate di Romano de Marco, «Il cacciatore di anime» (Piemme), con la voce di Pierfrancesco Favino, intervenuto alla conferenza stampa di presentazione del libro, in Toscana, a Peccioli, dove si snoda l'intreccio principale. Anche Saturnino è un estimatore di thriller, di Donato Carrisi: «Sto leggendo il Suggeritore per esorcizzare con la paura un periodo che ci ha fatto vivere nell'ansia», confessa il musicista.

A proposito di letture ad alta voce, gli audiolibri stanno spopolando, lo sa bene Lucia Caponetto (attrice e lettrice ad alta voce di Sara Rattaro) che ha trasformato la lettura in un mestiere. «La voce è importante perché con essa ci facciamo sentire - spiega Sarah Jane Ranieri, speaker radiofonica, alle prese con il suo primo romanzo Con la voce possiamo parlare, ridere, cantare e leggere storie bellissime».

Ma non sono solo le celebs ad avere «voce in capitolo»: come dicevamo, basta avere una buona community per fare passaparola e in molti casi sono proprio i giornalisti, come la nota comunicatrice Laura Morino, che ospita spesso interviste in streaming agli autori, a essere i più attivi in rete. Non esiste un «albo» dei book influencer, tutti possono diventare attenti lettori.

Molto dinamiche sul web sono le influencer del romance, il genere letterario più amato dalle ragazze, forti lettrici digitali, tra l'altro. Chiediamo a Lea Landucci, @Chicklit.italia su Ig (attrice e autrice in erba), come è approdata al chick-lit e cosa apprezzano di più le sue follower. «Di mestiere sono un'improvvisatrice teatrale, la comicità è il mio pane quotidiano. Il chick-lit è riuscito a sposare romanticismo e umorismo nella mia attività di influencer e autrice; le mie follower amano la mia spontaneità e i miei consigli su come ottimizzare i propri profili librosi su Instagram».

Gli scrittori influenzano la rete? «Certo, siamo prima di tutto dei lettori. Anche a noi piace dare consigli letterari, non solo autoriferiti...», spiega Irene Cao, autrice bestseller di letteratura erotica. La lista di autori e giornalisti che conducono dei veri e propri format letterari sui social è lunga, da Massimo Vitali a Marta Perego, Felicia Kingsley, Giulia Ciarapica, Isa Grassano, Eleonora Molisani, Miss Sparkling Books e molti altri che potrete scoprire attraverso gli hashtag libreschi...

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.