Sport

Indagini calcioscommesse  Coinvolte squadre serie A

Continuano le indagini della procura. Sentito oggi Cristiano Doni, che ribadisce: nessun coinvolgimento dell'Atalanta

Indagini calcioscommesse  Coinvolte squadre serie A

Continuano le indagini relative allo scandalo calcio scommesse e confermano il possibile coinvolgimento di alcune squadre di serie A, come era stato ipotizzato nelle scorse settimane. Le indagini della procura di Cremona vanno avanti e nella giornata di oggi è stato ascoltato l'ex capitano dell'Atalanta Cristano Doni.

Il calciatore ha negato anche oggi che la squadra bergamasca fosse coinvolta nel giro del calcioscommesse. Fonti investigative parlano di nuovi episodi che sarebbero emersi e confermano l'atteggiamento positivo di Doni, che "supererebbe addirittura le aspettative degli stessi investigatori". Il procuratore ha comunque voluto sottolineare che "i fatti contestati farebbero pensare che le cose stiano diversamente" e che quindi la squadra sapesse qualcosa di quanto accadeva, anche se "non è facile provarlo".

L'ex capitano dell'Atalanta ha anche riconfermato quanto aveva detto in precedenza con riferimento alle partite Atalanta-Piacenza, Ascoli-Atalanta e Padova-Atalanta. Secondo gli investigatori poi sarebbero emersi dati oggettivi e riscontrabili con quanto emerso nel corso delle indagini, che confermerebbero la veridicità di quanto detto nelle intercettazioni telefoniche con protagonisti l’ex portiere della Cremonese, Marco Paoloni e dalle quali è scattata la seconda tranche di indagini.

Commenti