De Girolamo convince Buitoni Sì al pranzo della pace con chef

Il ministro delle Politiche Agricole Nunzia De Girolamo (nella foto a sinistra) sta portando avanti le sue prime battaglie. Una di queste riguarda gli sprechi alimentari. Ne ha parlato durante Non Stop News su Rtl 102.5. «Dovremmo imparare ad evitare gli sprechi e fare in modo che il cibo in eccedenza venga dato d'aiuto agli indigenti». In Europa si getta cibo per 179 chili per abitante e ci sono 79 milioni di persone che vivono sotto la soglia di povertà. Polemiche a non finire dopo che qualche giorno fa il sottosegretario ai Beni Culturali Ilaria Borletti (nella foto a destra) ha detto che i cuochi italiani non sono più bravi. «Io penso siano bravissimi e che non inseguono altre mode, come quelle francesi, e tante persone sono attratte dalla cucina italiana. D'altronde la Buitoni si è scusata e venerdì la incontro a pranzo da uno chef italiano, in modo da poter discutere della cucina italiana e anche dalla straordinarie opportunità che si possono avere da un punto di vista turistico».

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento