Ius soli, Pizzarotti: "Cittadinanza civica ai figli degli immigrati"

Il sindaco di Parma propone una cittadinanza onoraria da dare in occasione del Premio Sant'Ilario

Ius soli, Pizzarotti: "Cittadinanza civica ai figli degli immigrati"

Federico Pizzarotti paladino dello ius soli. Dopo che a Milano Giuliano Pisapia aveva dato la cittadinanza onoraria a 200 ragazzi figli di immigrati, il sindaco di Parma pensa di imitarlo nei prossimi mesi.

Il Comune di Parma starebbe pensando a un riconoscimento simbolico da dare agli stranieri nati in Italia privi di cittadinanza italiana. Un'istituzione che si chiamerà - pare - cittadinanza civica e che, nelle idee dei grillini, potrebbe essere conferita due volte all'anno a chi compare nell'elenco dei nuovi nati da genitori stranieri. Il Comune però non ha ancora una norma per l'attribuzione della cittadinanza onoraria, così si starebbe pensando di far rientrare il riconoscimento all'interno delle benemerenze del Premio Sant'Ilario. L'opposizione, che non sembra essere contraria, ha chiesto però un miniregolamento che disciplini la concessione della cittadinanza onoraria senza creare confusione tra merito e principi sui diritti delle persone.