Nomine, Copasir al leghista Stucchi Fico (M5S) alla Vigilanza Rai

Stucchi al Comitato per la sicurezza, Fico alla Rai. Polemica dei 5 Stelle su un presunto accordo della maggioranza

Nomine, Copasir al leghista Stucchi Fico (M5S) alla Vigilanza Rai

Con sei voti a favore e tre contrari (una sola astensione), il senatore leghista Giacomo Stucchi è stato eletto questa mattina nuovo presidente del Copasir. Il parlamentare del Carroccio sarà affiancato da un altro politico di palazzo Madama, il pidiellino Giuseppe Esposito, che del Comitato per la sicurezza della Repubblica sarà vice-presidente. Nel ruolo di segretario Felice Casson (Pd).

La nomina di Stucchi ha causato qualche mal di pancia tra le fila del Movimento 5 Stelle. Riccardo Nuti, capogruppo dei grillini alla Camera, ha definito "vergognoso" quanto accaduto, sostenendo che "la maggioranza si è scelta il presidente di una commissione importantissima e che per legge dovrebbe andare all'opposizione".

Il capogruppo del Sel alla Camera, Gennaro Migliore, ha chiesto "conto degli articoli di stampa su un accordo Pd-Pdl", ottenendo in risposta dai capigruppi Pd e Pdl, Speranza e Brunetta, una netta smentita

Nominato oggi anche il nuovo presidente della Commissione di Vigilanza Rai. Il posto è stato assegnato a Roberto Fico, del Movimento 5 Stelle. 29 i voti favorevoli su 37, 5 le schede bianche. A Dario Stefano (Sel) è andata la presidenza della Giunta per le elezioni e immunità del Senato.

Commenti