Governo

Giorgia Meloni, la più amata d’Europa

Secondo il Global Leader Approval Tracker realizzato dalla società americana di sondaggi Morning Consult, il Presidente del Consiglio guida la classifica del gradimento tra i leader europei

Giorgia Meloni, la più amata d’Europa

Giorgia Meloni è il leader politico più amato d'Europa. Ad attestarlo è la Morning Consult, una società americana di sondaggi ed analisi di intelligence globali, che il 10 gennaio scorso ha pubblicato il Global Leader Approval Tracker in cui si verifica la popolarità dei leader nel proprio Paese.

Si tratta di un report che analizza i dati di ventidue nazioni in tutto il mondo valutando l’approvazione dei leader di governo di Australia, Austria, Belgio, Brasile, Canada, Repubblica Ceca, Francia, Germania, India, Irlanda, Italia, Giappone, Messico, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Corea del Sud, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito e Stati Uniti.

Il premier italiano con il 48% di gradimento si affermato come leader più amato nel vecchio continente distaccando i colleghi di Spagna (Pedro Sanchez è al 37%), Francia (Emmanuel Macron 31%) e Germania (Olaf Scholz 31%). La Meloni, il cui gradimento è superiore anche al Presidente degli Stati Uniti Joe Biden (42%), è inoltre il quarto leader con maggior gradimento al mondo, preceduta solo da Narendra Modi (India) al 76%, Andrés Manuel López Obrador (Messico) al 65% e Antonio Albanese (Australia).

Come scrive il Ministro per gli affari europei, il Sud, le politiche di coesione e il Pnrr Raffaele Fitto si tratta di un importante riconoscimento a livello internazionale non solo per il premier ma per tutto il governo: Il risultato ottenuto è un attestato di fiducia per tutto il Governo Meloni e conferma l'autorevolezza del presidente del Consiglio sia in Europa sia nel mondo. Gli italiani stanno apprezzando il lavoro che il presidente e il suo governo stanno facendo in questi primi mesi. Avanti così.

Gl indici di gradimento di Giorgia Meloni non sono in realtà una novità perché, già da leader di Fratelli

d'Italia, aveva sempre avuto un alto consenso ma un conto è il riconoscimento come leader di partito, un altro come presidente del Consiglio soprattutto se ci si confronta con i capi di governo di tutto il mondo.

Commenti