«No alla macellazione degli animali cuccioli»

«No alla macellazione degli animali cuccioli»

«Mangiare carne è una crudeltà inaccettabile, mangiare i piccoli è una barbarie. Scegli di essere Veg, comincia risparmiando la vita dei cuccioli». Così l'onorevole Michela Vittoria Brambilla, presidente della Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell'Ambiente (Leidaa), presenta il suo progetto di legge, depositato alla Camera nei giorni scorsi, che vieta la macellazione e la commercializzazione a fini alimentari di animali di età inferiore a sei mesi. Un video-verità, realizzato da La Coscienza degli Animali-Leidaa, racconta in meno di due minuti tutta la crudeltà dell'uomo verso agnelli, capretti, vitelli, maialini e intende risvegliare le coscienze collettive. «La vigilia delle festività pasquali – osserva l'ex ministro – è il momento più opportuno per riflettere sul consumo di carne e in particolare sulla strage degli agnelli, dei capretti, e di tutti gli animali di giovane età sacrificati alle esigenze dell'industria alimentare. Sono vittime, letteralmente, della crudeltà e dell'ingordigia dell'uomo».

Commenti