Dal Pd una legge anti-movimenti: esplode la furia dei Cinque Stelle

Il ddl esclude dal voto i soggetti privi di personalità giuridica e statuto pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Metterebbe fuori gioco il M5S

Tempi duri per i movimenti e, in particolar modo, per Beppe Grillo. Il disegno di legge firmata da Anna Finocchiaro e Luigi Zanda prevede la piena attuazione all’articolo 49 della Costituzione che stabilisce una serie di "obblighi". Obblighi che confliggono proprio con il tipo di organizzazione statutaria del Movimento 5 Stelle e che, qualora non venissero regolamentati, potrebbero tenere i seguaci del comico fuori dalle elezioni. Eventualità che il comico genovese intende cavalcare, sin da subito, per attaccare i democratici: "Non siamo un partito né intendiamo diventarlo. Se la legge sarà approvata in parlamento il M5S non ci presenteremo alle prossime elezioni".

"Questo non impedirà a una semplice associazione o movimento di fare politica - spiega il capogruppo piddì a Palazzo Madama - ma il mancato acquisto della personalità giuridica precluderà l’accesso al finanziamento pubblico e la partecipazione alle competizioni elettorali". Il disegno di legge targato piddì è stato assegnato alla commissione Affari costituzionali di Palazzo Madama lo scorso 9 maggio. Una proposta per riformare i partiti e arrivare a una piena applicazione dell’articolo 49 della Carta: lo statuto, che sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, dovrà indicare gli organi dirigenti e le loro funzioni, il collegio sindacale composto da revisori dei conti e l’attribuzione a una società di revisione iscritta all’albo speciale che certifichi i bilanci. E ancora: all'interno del partito dovrà essere garantita la massima trasparenza (anche attraverso internet). Insomma, una sfilza di norme che da una parte garantiscono la piena democraticità all'interno del partito, dall'altra limitano fortemente la partecipazione alla competizione elettorale di movimenti come quello di Grillo che non hano personalità giuridica. Nella proposta presentata dai democrat, l’obiettivo è definire i paletti per potersi presentare alle elezioni e, di conseguenza, ottenere i rimborsi elettorali. "Accedono ai rimborsi delle spese per le consultazioni elettorali e a qualsiasi ulteriore eventuale forma di finanziamento pubblico - si legge nel ddl - esclusivamente i partiti politici che rispettano i requisiti di democrazia interna e di trasparenza di cui alla presente legge e che hanno ottenuto l’elezione sotto il proprio simbolo di almeno un rappresentante nelle relative consultazioni". La proposta introduce, tuttavia, un taglio del 25% ai rimborsi elettorali per quei partiti che non ricorrono alle primarie. Cuore del ddl è l'articolo che riguarda la trasparenza che dovrà essere assicurata attraverso la pubblicazione del rendiconto di esercizio corredato dalla relazione sulla gestione e dalla nota integrativa, dei bilanci relativi alle imprese partecipate e della situazione reddituale e patrimoniale dei titolari di cariche di governo ed elettive.

Il ddl ha subito fatto esplodere la rabbia dei Cinque Stelle. "I partiti - ha commentato Grillo - si prenderanno davanti al Paese la responsabilità di lasciare milioni di cittadini senza alcuna rappresentanza e le conseguenze sociali di quello che comporterà". Le truppe pentastellate hanno provato a ribaltare la frittata cercando tra i democrat anti Cav la sponda per far fuori Silvio Berlusconi. "Il Movimento 5 Stelle - ha spiegato il deputato Roberto Fico - sta preparando con forza il percorso e le motivazioni da presentare in giunta per l’ineleggibilità del leader del Pdl". Le accuse, però, sono arrivate anche dall'interno del Pd. "È un modo per far vincere le elezioni a Grillo e ai grillini", ha commentato il sindaco di Firenze Matteo Renzi. I vertici di via del Nazareno hanno ribadito che il ddl non è pensato per far fuori i movimenti: "Dirlo è solo una forzatura deformante che finisce per diventare una operazione di disinformazione". Ad ogni modo i grillini non ci stanno ad ammettere che, all'interno del movimento, vi sia un reale problema di democrazia. Problema emerso ogni qual volta che Grillo e Casaleggio sono accorsi a Roma per istruire e tirare le orecchie ai parlamentari pentastellati. Le continue espulsioni, lo scontro sulla diaria e la "democrazia liquida" sono esempi palpabili del fatto che il movimento fa acqua da tutte le parti.

Commenti

Alberto Gammi

Lun, 20/05/2013 - 15:52

Se non riesci a batterlo non farlo nemmeno giocare! VERGOGNOSO

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 20/05/2013 - 15:53

ecco un altro schiaffo restituito dal PD ai grulli :-)) però, dalle nostre esperienze ben documentate, sappiamo che il PD non piace farsi fregare, anche perchè un confronto diretto, sul campo, e con i voti, porterebbe il PD alla sconfitta. ma anche i grulli perderebbero ugualmente, considerati gli ultimi episodi che fanno capire quanto idioti sono... :-) noi, in quanto forza politica di destra, siamo gli unici in grado di fare quello che il paese chiede! cretini! idioti! imbecilli e grulli!!! :-)))

watcheroftheskyes

Lun, 20/05/2013 - 15:54

Almeno il PD getta la maschera (e firma la sua condanna a morte). Bene. Almeno si fa chiarezza. La casta (PDL, PD che lo difende e SC) da una parte. La gente (a cui ormai da anni non importa un fico secco dei termnini "destra" e "sinistra") dall'altra.

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Lun, 20/05/2013 - 15:57

sono ineleggibili!

fabio cova

Lun, 20/05/2013 - 15:58

In pratica se non hanno anche loro il loro fiorito-lusi-belsito son fuori! Zanda e Finocchiaro del PD hanno ben chiare le emergenze del paese. Un partito moderno, scattante e pronto a cogliere le emergenze del popolo italiano. Sarebbero capaci di perdere le elezioni anche se fosse l'unico partito a presentarsi alle elezioni. :-)

igiulp

Lun, 20/05/2013 - 16:00

Ma Zanda è il "buttafuori" del PD ?? Prima con il Berlusca sull'ineleggibilità, adesso con il Grillo. E' l'ultimo metodo "democratico" per liberarsi della concorrenza ? E le primarie le ha ordinate il medico ??

Ritratto di _alb_

_alb_

Lun, 20/05/2013 - 16:00

Sempre svegli grullini, eh? Il PD vi sputtana con la Galbanelli (che voi volevate PDR!!!) e vi vuole fare fuori con la Finocchiaro e voi ve la prendete con Berlusconi. Bravi!

cgf

Lun, 20/05/2013 - 16:01

ancor più di Grillo metterebbe fuori gioco Renzi qualora decidesse di presentarsi all'ultimo minuto da solo. Non avremo più dei Giannino e nemmeno degl'Ingria, figuriamoci una nuova Forza Italia!! meno male che sono IL partito DEMOCRATICO 'loro'.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Lun, 20/05/2013 - 16:01

E' incredibile constatare quanta idiozia ci sia nel PD... Proprio quando Grillo iniziava a perdere consensi, i SINISTRI invece di parlare di cose serie, gli vanno a regalare il ruolo da vittima (e i voti li andrà a prendere proprio da loro). PS: Stupenda la riduzione dei rimborsi ai partiti che non ricorrono alle primarie... Cos'è? La legge ad partitom?

maubol@libero.it

Lun, 20/05/2013 - 16:02

Pensate a voi, che ormai siete alla frutta. Il Cav sta bene dov'è!

gedeone@libero.it

Lun, 20/05/2013 - 16:02

PD, partito che di democratico non ha nulla! Lungi da me difendere Grillo ed il suo Movimento, ma volerli escludere addirittura dal voto è una porcheria che solo il PD di finocchiaro e zanda poteva partorire. Hanno sempre voglia di escludere qualcuno questi maledetti stalinisti, ma chissà non tocchi a loro una volta o l'altra! Siamo sulla riva del fiume...

xgerico

Lun, 20/05/2013 - 16:06

La proposta introduce, tuttavia, un taglio del 25% ai rimborsi elettorali per quei partiti che non ricorrono alle primarie.............................HUMMMMMMMMM Ma il PDL le primare mi pare che...........Mortimer che dici la fregatura ,datosì che il M5S non vuole rimborsi elettorali?!

il corsaro nero

Lun, 20/05/2013 - 16:06

per alberto gammi: i metodi del PD sono rimasti quelli dei comunisti: quando non puoi sconfiggere il nemico con metodi leciti, occorre abbatterlo con qualsiasi mezzo (Berlusconi docet)!!!

Ritratto di falso96

falso96

Lun, 20/05/2013 - 16:08

SE DIAMO RETTA A QUESTI CI TROVEREMO I NOSTRI FIGLI A PELAR CAROTE PER LE COOP E I LORO "ELEGGIBILI", FACENDOCI CREDERE CHE SONO IN VACANZA, COME HANNO FATTO FINO AD OGGI.

xgerico

Lun, 20/05/2013 - 16:11

La proposta introduce, tuttavia, un taglio del 25% ai rimborsi elettorali per quei partiti che non ricorrono alle primarie.............................HUMMMMMMMMM Ma il PDL le primare mi pare che...........Mortimer che dici la fregatura dov'è, datosì che il M5S non vuole rimborsi elettorali?!

cangurino

Lun, 20/05/2013 - 16:12

quella del PD mi sembra una proposta seria. Prescindendo un momento dal movimento 5*, con una norma di questo tipo Antonio Dipietro avrebbe avuto maggiori difficoltà a mettere in cascina fior di immobili ed altro. Spero che la proposta del PD si occupi egualmente e giustamente dei sindacati, che di pari grado se ne sono sempre bellamente infischiati della Costituzione. Se i sindacati fossero obbligati a farsi certificare i bilanci, ne vedremmo proprio delle belle. Lo so per esperienza diretta di clienti che ci hanno a che fare.

Ronny

Lun, 20/05/2013 - 16:20

Non tutto è negativo. Alcune norme mi sembrano logiche.

unosolo

Lun, 20/05/2013 - 16:20

bene avanti con questo decreto , finalmente cominciamo a fare sul serio , lasciamo alla giustizia il lavoro di loro competenza e il parlamento cominci a spingere con mirate leggi che aiutino il lavoro ITALIANO e spingano a far rientrare gli investitori in ITALIA , lasciamo lo strascico ventennale di odio verso un imprenditore che ha di fatto versato miliardi allo stato e dato lavoro a migliaia di famiglie , che ben vengano imprenditori che spendano soldi, anche se li regalano , ma almeno i soldi li fanno girare , processare perche regala soldi suoi , siamo strani .

maelstrom

Lun, 20/05/2013 - 16:20

Il 5Stelle potrà tranqillamente osservare queste regole. A meno che i due padri-padroni non abbiano qualche riserva mentale sul fatto che le regole suddette potrebbero togliere loro un bel po' di potere e, perchè no, di introiti, trasferendolo agli organi previsti dalla legge. Ma sono sicuro (.....) che così non sia. Giusto?

Dario40

Lun, 20/05/2013 - 16:22

chi ha autorizzato il movimento 5 stelle a partecipare alle elezioni, se privo della personalità giuridica ?

Ritratto di Illuminato999

Illuminato999

Lun, 20/05/2013 - 16:23

Il PD deve capire che non può modellare lo stato su se stesso, perché non hanno nessuna patente per sentirsi migliori.

maubol@libero.it

Lun, 20/05/2013 - 16:24

Beppe, stavolta il Pd te le suona, eccome te le suona!

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Lun, 20/05/2013 - 16:25

E' la prima volta che il Pd fa una proposta di legge (semi) seria! Seria la parte che obbliga i "movimenti" politici ad assumere personalità giuridica (con tutto quello che ne consegue) e, quindi, a diventare partiti; semi seria la parte che vuole "obbligare" i partiti alle "primarie" (oggi attuate solo dal PD), pena il taglio del 25% dei finanziamenti!! Ecco riemergere imprescindibilmente il lato comunista: proporre una buona legge con la tagliola! Qual'è la speranza? Che nelle primarie "imposte" Berlusconi non venga eletto presidente del partito o segretario dello stesso?! Questo è il sistema per il quale una buona legge non passi....e la colpa è sempre di quelli che non la fanno passare!!

Pazz84

Lun, 20/05/2013 - 16:25

PD e PDL stanno facendo disastri e perderanno voti da quì alle elezioni con la boiata dell'imu e immancabilmente l'aumento dell'iva. Al movimento 5 stelle basterà evidenziare cosa stanno combinando i partiti per vincere a mani basse. Ma ecco la pensata. Escluderli in partenza.

il corsaro nero

Lun, 20/05/2013 - 16:27

per watcheroftheskyes e per cgf- ma siete così sicuri che Grillo prenderebbe il 51% dei voti tanto da poter mettere fuori PD e PDL e governare da solo? Visto il malcontento che serpeggia nelle file degli elettori grillini, ho i miei dubbi!

Ritratto di ...tuttiAKKASAtour

...tuttiAKKASAtour

Lun, 20/05/2013 - 16:27

pd-l = pd+l = CASTA

Triatec

Lun, 20/05/2013 - 16:31

Poveri Grullini, volevano Berlusconi ineleggibile invece saranno loro gli ineleggibili! Quando si dice..... il destino

angelomaria

Lun, 20/05/2013 - 16:32

forse la piu' belle notizia in mesi ciao grillini voglio proprio vedere in quanti rimarrete chi di politica ferisce di politicaPERISCE davvero una BELLA MOSSA BRAVI BRAVO!!!!!!

Ritratto di _alb_

_alb_

Lun, 20/05/2013 - 16:40

Anche l'ex DDR si autoproclamava DEMOCRATICA nel nome. Come il PD. È che a quella gente da piccoli hanno dato un dizionario dei contrari invece di quello normale usato da tutti gli altri...

linoalo1

Lun, 20/05/2013 - 16:50

Finalmente si comincia a fare qualcosa per eliminare Movimenti che,bene o male,dobbiamo mantenere noi cittadini!Lo stesso dovrebbe valere per i Psrtitini che non superano una percentuale da stabilire!Si,perchè cosa può fare un Partito che non arriva nemmeno al 5%?Come può essere utile agli Italiani?E' solo un mangiasoldi così come gli Enti inutili!Lino.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 20/05/2013 - 16:51

""dovrà indicare gli organi dirigenti e le loro funzioni, il collegio sindacale composto da revisori dei conti e l’attribuzione a una società di revisione iscritta all’albo speciale che certifichi i bilanci"". Ottima iniziativa che appoggio in pieno e che chiedo sia estesa anche ai sindacati tutti in modo che anch'essi comincino a pagare le tasse!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 20/05/2013 - 16:51

Sono perfettamente daccordo ad un'applicazione rigorosa della Costituzione. Che i Grillini si dotino di Statuto, organi direttivi, collegio sindacale, revisore dei conti, etc. Contestualmente al sig. Berlusconi venga revocato il mandato in quanto ineleggibile essendo titolare di una concessione pubblica. Applichiamola pure la Costituzione, ma tutta.

Ritratto di elio2

elio2

Lun, 20/05/2013 - 16:52

Certo che il PD non si smentisce mai. Prima colui che 2 mesi fa non era nemmeno iscritto e che ora detta la linea, vuole impedire al Berlusca di partecipare alle elezioni, poi quell'altra coppia di disperati, zenda e finocchiaro, si svegliano con la luna di traverso e vogliono mettere fuori dal Parlamento per legge, pure i grullini. Ma a questi qua, la democrazia gli fa proprio un baffo, vogliono andare ad elezioni senza avere dei concorrenti tra i piedi? Non sanno poveretti di essere gli unici idioti al mondo capaci di perdere anche se corrono da soli.

marvit

Lun, 20/05/2013 - 16:54

Taglio del 25& del finanziamento pubblico ai partiti che non fanno le primarie con la fila; più un ulteriore taglio del 75% ai partiti che non hanno come segretario una personalità di provenienza CGIL.... thiè!!così imparano

il corsaro nero

Lun, 20/05/2013 - 16:54

per tuttiakasatour - Bello il tuo post! Soprattutto originale! Erano anni che non sentivo una critica così intelligente! Complimenti per la fantasia! Ti prego, intervieni quando hai cose intelligenti da dire e, quanto meno, stai in argomento! Sei ripetitivo! Fra te e Grillo, c'avete fatto due pampacioni così! Cambiate disco!

GABBIANO51

Lun, 20/05/2013 - 16:59

Grillo demente pensa meno al Cav; pensa un pò alle tue nefandezze! Se riuscirai a ciò, forse ti sentiresti meglio altrimenti la camicia di forza te la indosseranno i tuoi cari Kompagni!

cgf

Lun, 20/05/2013 - 17:04

secondo me il PDL vota contro ad una Legge come questa proposta, altra sonora sconfitta del PD-L

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Lun, 20/05/2013 - 17:09

Le motivazioni mosse dal PD (non certo per amor di Patria, ma solo per eliminare un avversario, cosa nella quale eccelle) a far rispettare le leggi, sono opportunistiche ed ipocrite. Infatti erano pronti a fare carte false per governare con M5S. Ma per il bene della Nazione e per dare un segnale che una volta tanto, le leggi vanno rispettate e non interpretate a proprio uso e consumo, spero che anche il PDL collabori per far rispettare l’articolo 49 della Costituzione. Costituzione che comunque, non mi stancherò mai di ripetere, va riformata prima di ogni altra cosa, altrimenti le riforme successive, in primis quella della giustizia, sarebbero non solo inutili, ma forse farebbero ancora più danno. I veti incrociati che derivano dalla sua libera interpretazione ad uso e consumo solo della sinistra, hanno bloccato e continuano a bloccare il Parlamento, senza contare l’interpretazione regina messa in essere proprio dal suo garante (12 novembre 2011 non vi ricorda nulla?), hanno contribuito al disfacimento di questa Nazione.

pansave

Lun, 20/05/2013 - 17:09

Il PD, in caduta libera, succhia sangue ai compagni grillini, in caduta libera. Guerra fra anemici per sconfiggere il Cavaliere!

odifrep

Lun, 20/05/2013 - 17:09

pluigi 16:00 - Zanda non è il "buttafuori" del PD. Fanno tutti così, quando gli dai un'opportunità, in particolare, quella di provare a mandare a casa BERLUSCONI. Il "nuovo" si presenta sempre con modi autorevoli : vedi Epifani, minaccia il Cavaliere, di non far cadere il governo e non capisce che se dovesse verificarsi quest'ipotesi, sarà per colpa sua, del PD. Che pena, ragazzi. Oggi, qualcuno ha immaginato soltanto, se fossimo governati dal PD-M5S ? Forse, dico forse, solo per questo bisognerebbe "ringraziare" Napolitano, per la sua rielezione. Cordialità.

ilbarzo

Lun, 20/05/2013 - 17:10

Grillo pensa a te,non occuparti di Berlusconi,il quale sa molto bene come comportarsi.Non sei degno neppure di nominarlo.

roberto.morici

Lun, 20/05/2013 - 17:10

Se il famoso Articolo 49 della perfetta Costituzione più bella del mondo prevede certi adempimenti, qual'è il problema?

il corsaro nero

Lun, 20/05/2013 - 17:12

per Pazz84: mi sembra che tutti i sondaggi (anche quelli di Rai3 e di Mentana, che non mi sembrano che siano sostenitori del Cavaliere) danno il PDL come primo partito, mentre è in calo il M5S! Mi spiega come farebbe Grillo a vincere a mani basse?

Ritratto di mina2612

mina2612

Lun, 20/05/2013 - 17:14

Movimento Fai da Te?? Ahi ahi ahi... niente statuto? Niente Parlamento!

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Lun, 20/05/2013 - 17:20

Il pd oltre che nel delirio vive ormai terrorizato nel pensiero di sparire per mano dei grillini.lA COSA CHE LI GIUSTIFICA è CHE è VERO

francesco de gaetano

Lun, 20/05/2013 - 17:22

Il ddl targato Finocchiaro-Zanda è una proposta che avrà tempi lunghissimi perchè la Commissione Affari Costituzionale dovrà prima proporre un ddl per riformare i partiti per poi essere approvato dai due rami del parlamento,secondariamente riformare l'art 49 della Costituzione dove tutti i cittadini hanno diritto di associarsi in partiti e non specifica le particolarità dettate dalla proposta del PD.Ricordo che il leader del centro destra ha sempre sostenuto che i compagni comunisti pur di raggiungere il loro scopo sarebbereo capaci di mettersi sotto i piedi la democrazia.Questa è una prova.Il PD vedendosi sparire da sotto i piedi il terreno ( i voti) mette in movimento proposte illiberali che fanno rimpiamgere i vecchi compagni comunisti italiani.

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Lun, 20/05/2013 - 17:30

Leggiamola così: chi non ha lo statuto del Pd, chi non ha meccanismi interni come quelli del Pd (che poi hanno dato i risultati che sappiamo), non può presentarsi alle elezioni... Ragazzi, ma questi hanno proprio la faccia come il c*lo!

Angelo48

Lun, 20/05/2013 - 17:33

Su questa annosa vicenda del riconoscimento giuridico delle associazioni e/o movimenti politici che nascono in ossequio dell'art.49 della Costituzione, sbagliano sia il PD che il M5S. Riassumo brevemente da dove nasce la “genialità” di questo DDL targato PD. Già nel 2006 la Corte cost. ord. con la decisione n.79/2006, pur riconoscendo che "..i partiti politici vanno considerati come organizzazioni proprie della società civile, alle quali sono attribuite dalle leggi ordinarie talune funzioni pubbliche..", ha negato una loro qualificazione come poteri dello Stato. Pertanto, in assenza di una disciplina specifica, i partiti politici sono assimilati di fatto alle associazioni non riconosciute, come del resto avviene per le organizzazioni sindacali. A fronte di una serie di controverse iniziative parlamentari volte a meglio definire la natura giuridica dei partiti e gli obblighi ad essi derivanti, arriva il D.P.R. n. 361/2000 che prevede, tra l’altro, l’iscrizione nel registro delle persone giuridiche quale atto necessario per l’acquisizione della personalità giuridica. Dopo questo Decreto quindi, le associazioni, " I MOVIMENTI", le fondazioni e le altre istituzioni di carattere privato acquistano la personalità giuridica solo mediante il riconoscimento determinato dall'iscrizione nel registro delle persone giuridiche, istituito presso le prefetture. Entro 120 giorni dalla data di presentazione della domanda, il prefetto provvede all'iscrizione nel registro ed in esso devono altresì essere iscritte le modificazioni dell'atto costitutivo e dello statuto, il trasferimento della sede e l'istituzione di sedi secondarie, la sostituzione degli amministratori, con indicazione di quelli ai quali è attribuita la rappresentanza, le deliberazioni di scioglimento, i provvedimenti che ordinano lo scioglimento o accertano l'estinzione, il cognome e nome dei liquidatori e tutti gli altri atti e fatti la cui iscrizione è espressamente prevista da norme di legge o di regolamento. --> Segue

Angelo48

Lun, 20/05/2013 - 17:35

2 di 2) Qualora la prefettura ravvisi ragioni ostative all'iscrizione - ovvero la necessità di integrare la documentazione presentata - entro il termine dei 120 giorni ne dà motivata comunicazione ai richiedenti, i quali, nei successivi 30 giorni, possono presentare memorie e documenti. Se, nell'ulteriore termine di 30 giorni, il prefetto non comunica ai richiedenti il motivato diniego ovvero non provvede all'iscrizione, questa si intende negata. Il su citato DPR 361/200 prevede peculiarmente, che detti movimenti o associazioni debbano fondarsi attraverso Statuti che, come elemento fondamentale,debba determinare uno "status" di DEMOCRAZIA INTERNA che rilevi pubblicamente quanto segue: la tutela delle minoranze; una regolamentazione delle azioni disciplinari;il diritto alla partecipazione alla determinazione della linea politica e alla sua attuazione;il diritto all’informazione sugli atti interni;il rispetto del principio di trasparenza; l’obbligo di realizzazione di un sito internet del partito nel rispetto di principi analoghi a quelli previsti per i siti web delle pubbliche amministrazioni (accessibilità, completezza, affidabilità, semplicità, qualità, omogeneità e interoperabilità. Ci troviamo di fronte quindi, ad una oggettiva difficoltà del M5S nel riconoscersi in quel DPR di cui sopra stante il suo non riconoscimento giuridico. Ed altrettanta difficoltà trovasi il PD al quale bisognerebbe chiedere come mai tale anomalia viene fuori solo ora. Entrambi farebbero meglio a tacere e a lavorare in silenzio per l'eliminazione di questa GRAVE ANOMALIA POLITICO/LEGISLATIVA!

Roberto C

Lun, 20/05/2013 - 17:36

roberto.morici: L'art. 49 recita testualmente: "Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale". E il successivo art. 51 dice che tutti i cittadini hanno possono accedere alle cariche elettive in condizioni di eguaglianza. Mi dice quali adempimenti prevederebbero questi due articoli?

nino38

Lun, 20/05/2013 - 17:38

Come al solito la Finocchiaro farà un buco nell'acqua.Ha cercato di distruggere Berlusconi e l'ha fatto risorgere, vuole annientare Grillo e lo rafforzerà. Con tanti problemi che ci sono nel paese, avrebbe dovuto presentare un disegno di legge per migliorare le cose o ridurre le spese.Questa è l'arroganza del potere dura a morire. Annibale Antonelli

Maura S.

Lun, 20/05/2013 - 17:42

Per pazz84 = il grillo parlante si sta facendo fregare dai suoi compagni di ventura. Doveva immaginarlo, comunque oramai sta perdendo terreno. Piu' che grillo parlante ora si potrebbe chiamare montone belante.

Ritratto di apasque

apasque

Lun, 20/05/2013 - 17:43

Come sempre i comunisti e gli ex comunisti sono abilissimi nel pensare e fare leggi contro. In questo caso, però, credo che un po' di regole debbano essere introdotte, a partire dalla definizione di cosa é un partito e di chi abbia diritto ai contributi. Occorrerebbe quindi applicare la legge anche a quei soggetti marpioni quale fu, ed é, Di Pietro con tutti i miliardi accatastati nella sua associazione.....Per evitare, però, una manovra sporca (quella dei PD) la legge dovrebbe essere fatta ed attuata solo dopo le prossime elezioni......

Ritratto di apasque

apasque

Lun, 20/05/2013 - 17:57

@fritz1996: BRAVO, BRAVISSIMO. Hai proprio ragione

Roberto C

Lun, 20/05/2013 - 17:59

Fuori i grillini in quanto non dotati di personalità giuridica. Fuori Berlusconi se sarà condannato (ricordo che il PM ha chiesto l'interdizione dai pubblici uffici). 25% in meno di rimborsi al PdL se non si adegua e non fa le primarie. Indovina indovinello, chi saranno gli unici che a pieno titolo potranno partecipare alle elezioni la prossima volta? L'art. 51 della costituzione (lo so che vi va stretta e la vorreste cambiare, ma per adesso c'è) dice che tutti i cittadini hanno il diritto a accedere alle cariche elettive - i cittadini, chiaro? Non i partiti. I partiti sono uno strumento al servizio dei cittadini, e non il contrario. E, l'art. 49, dice che tutti hanni il diritto di associarsi liberamente in partiti. Punto. Senza indicare proprio nessun requisito. Se Grillo non vi piace, provate a batterlo alle elezioni se siete capaci, non con questi trucchetti pseudostalinisti. Con queste cose gli fate solo un regalo, pensate che lui avrà difficoltà a pagare un revisore contabile e a nominare degli organi sindacali? E state tranquilli, recupera tutti i voti che stava cominciando a perdere. Già io (che non ho votato per lui) se passa questa legge lo voto solo per far dispetto a chi l'ha fatta passare, ma scherziamo? Limitare la possibilità di presentarsi alle elezioni a chi sottosta ai requisiti imposti da un partitello che ha quando gli va bene non riesce a schiodarsi dal 30%? E poi, con l'Italia che sta morendo, voi perdete il tempo con queste stupidaggini?

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Lun, 20/05/2013 - 18:01

Il "braccio" politico della CIGL è al lavoro....

cgf

Lun, 20/05/2013 - 18:02

@il corsaro nero mai detto/scritto che M5S arriverebbe ad avere 51%, anzi, già subito le elezione avevo pronosticato che avrebbero perso presto consenso, infatti! @Presidente si rilegga la Costituzione, è scritto ben altro!

Angelo48

Lun, 20/05/2013 - 18:08

Su questa annosa vicenda del riconoscimento giuridico delle associazioni e/o movimenti politici che nascono in ossequio dell'art.49 della Costituzione, sbagliano sia il PD che il M5S. Riassumo brevemente da dove nasce la “genialità” di questo DDL targato PD. Già nel 2006 la Corte cost. ord. con la decisione n.79/2006, pur riconoscendo che "..i partiti politici vanno considerati come organizzazioni proprie della società civile, alle quali sono attribuite dalle leggi ordinarie talune funzioni pubbliche..", ha negato una loro qualificazione come poteri dello Stato. Pertanto, in assenza di una disciplina specifica, i partiti politici sono assimilati di fatto alle associazioni non riconosciute, come del resto avviene per le organizzazioni sindacali. A fronte di una serie di controverse iniziative parlamentari volte a meglio definire la natura giuridica dei partiti e gli obblighi ad essi derivanti, arriva il D.P.R. n. 361/2000 che prevede, tra l’altro, l’iscrizione nel registro delle persone giuridiche quale atto necessario per l’acquisizione della personalità giuridica. Dopo questo Decreto quindi, le associazioni, " I MOVIMENTI", le fondazioni e le altre istituzioni di carattere privato acquistano la personalità giuridica solo mediante il riconoscimento determinato dall'iscrizione nel registro delle persone giuridiche, istituito presso le prefetture. Entro 120 giorni dalla data di presentazione della domanda, il prefetto provvede all'iscrizione nel registro ed in esso devono altresì essere iscritte le modificazioni dell'atto costitutivo e dello statuto, il trasferimento della sede e l'istituzione di sedi secondarie, la sostituzione degli amministratori, con indicazione di quelli ai quali è attribuita la rappresentanza, le deliberazioni di scioglimento, i provvedimenti che ordinano lo scioglimento o accertano l'estinzione, il cognome e nome dei liquidatori e tutti gli altri atti e fatti la cui iscrizione è espressamente prevista da norme di legge o di regolamento. --> Segue

Angelo48

Lun, 20/05/2013 - 18:10

2 di 2) Qualora la prefettura ravvisi ragioni ostative all'iscrizione - ovvero la necessità di integrare la documentazione presentata - entro il termine dei 120 giorni ne dà motivata comunicazione ai richiedenti, i quali, nei successivi 30 giorni, possono presentare memorie e documenti. Se, nell'ulteriore termine di 30 giorni, il prefetto non comunica ai richiedenti il motivato diniego ovvero non provvede all'iscrizione, questa si intende negata. Il su citato DPR 361/200 prevede peculiarmente, che detti movimenti o associazioni debbano fondarsi attraverso Statuti che, come elemento fondamentale,debba determinare uno "status" di DEMOCRAZIA INTERNA che rilevi pubblicamente quanto segue: la tutela delle minoranze; una regolamentazione delle azioni disciplinari;il diritto alla partecipazione alla determinazione della linea politica e alla sua attuazione;il diritto all’informazione sugli atti interni;il rispetto del principio di trasparenza; l’obbligo di realizzazione di un sito internet del partito nel rispetto di principi analoghi a quelli previsti per i siti web delle pubbliche amministrazioni (accessibilità, completezza, affidabilità, semplicità, qualità, omogeneità e interoperabilità. Ci troviamo di fronte quindi, ad una oggettiva difficoltà del M5S nel riconoscersi in quel DPR di cui sopra stante il suo non riconoscimento giuridico. Ed altrettanta difficoltà trovasi il PD al quale bisognerebbe chiedere come mai tale anomalia viene fuori solo ora. Entrambi farebbero meglio a tacere e a lavorare in silenzio per l'eliminazione di questa GRAVE ANOMALIA POLITICO/LEGISLATIVA!

jeanlage

Lun, 20/05/2013 - 18:12

I Grilletti se non fossero degli imbecilli, avrebbero dovuto capire che per i PC, PDS, PD P..., coloro che sono in grado di batterli alle elezioni, sono per definizione incandidabili ed impresentabili. Prima è toccato a Craxi, poi ad Andreotti, poi a Berlusconi. Adesso è il loro turno.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Lun, 20/05/2013 - 18:16

Grazie a finocchiaro e zanda, i grillini alle prossime schizzano su del doppio.Che trovate hanno questi cervelloni.

Pazz84

Lun, 20/05/2013 - 18:16

Quando aumenterà l'iva, grazie anche alla geniale idea di Berlusconi di togliere l'imu cambierà la musica. Se con Monti la gente era scontenta per via delle troppe tasse vedrete fra un paio di mesi quanto saranno contenti di tutti i rincari. La cosa esilarante è che la sospensione dell'imu mica l'hanno fatta per i poveracci, macchè... l'hanno fatta per loro stessi. Vedi ad esempio il sig. Brunetta che ha una casetta da 1300 metri quadri in Roma che gli costa più di 2000€ di imu come prima casa. Sietre proprio babbei che credete l'abbiano fatto per voi

MMARTILA

Lun, 20/05/2013 - 18:17

Bene così...gli ignoranti psicopatici bifolchi non devono sedere in Parlamento...ve ne sono già troppi!

schiacciarayban

Lun, 20/05/2013 - 18:19

E vai con i colpi bassi! Il PD mira sotto la cintola non sapendo cosa fare in maniera leale per sconfiggere gli avversari, così come ha cercato di fare per 20 anni contro Berlusconi. I grillini mi stanno antipatici, ma il PD fa veramente la figura dei veri sovietici, almeno loro erano decisi, questi invece sono solo patetici!

Charles buk

Lun, 20/05/2013 - 18:20

La vendetta barsaniana

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Lun, 20/05/2013 - 18:21

sE QUESTI CERVELLONI CHE CI GOVERNANO PENSANO SOLO ALLE LORO POLTRONE CHE GLI SPARISCONO SOTTO LE NOBILI TERGA E NON E MAI ALLE PROPOSTE SENSATE ANCHE E PRINCIPALMENTE DI GRILLO MI TOLGO LA CITTADINANZA ITALIANA, nON RITENGO PIU' DI APPARTENERE A UNO STATO CHE NON FA NULLA PER LA GENTE E DI TUTTO PER LA CASTA.

cast49

Lun, 20/05/2013 - 18:22

che cazzo c'entra Berlusconi? grillo non sa di che parlare, allora vada a farsi fottere...

Roberto C

Lun, 20/05/2013 - 18:23

apasque vede io non avrei nessuna obiezione al fatto che nel momento che si parli di rimborsi e contributi, questi siano accessibili solo ai partiti rispondenti a certi prerequisiti. E' quando leggo che tali prerequisiti diventano conditio sine qua non per presentarsi alle elezioni che vedo rosso. Mi scusi, ma se a me domani viene voglia di fondare il partito dei quarantenni stressati, e lo faccio senza pesare sul bilancio di nessuno perchè magari ho tanti soldi di mio (sì, magari...) o perchè ormai basta saper gestire un sito internet e avere un po' di parlantina per fare opinione, ma perchè questi comunisti - e in questo caso il termine è proprio corretto, e non si venga a dire che non esistono più: i metodi sono quelli - me lo devono proibire? Ma sono 70 anni che non fanno che perdere le elezioni, la vogliono capire che l'Italia non è un paese comunista, che gli italiani non li vogliono al governo del paese? La vogliono smettere di cercare con regole ad hoc e sentenze giudiziarie di ottenere quello che non riescono ad ottenere con le elezioni? Poi mi scusi sono tre mesi che ripetono che la priorità non è l'IMU ma il lavoro... e ora sarebbe questa la priorità? Far fuori il M5S con questi meschini trucchetti?

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Lun, 20/05/2013 - 18:24

PENSI A FARSI SCEGLIERE LE PADELLE AI SUPER MERCATI CHE è MEGLIO

idleproc

Lun, 20/05/2013 - 18:27

Il Berly ha già provato di persona quella che è la "tattica" e la prassi del clerico-stalinsmo felicemente congiunti nel metodo con le forze che hanno sottobanco precipitato l'Italia nella condizione di aver perso in toto la sovranità politica ed economico finanziaria. Altri ci sono passati prima di lui. Questo in quanto a demolizione della democrazia liberale è un altro assaggino. Ovviamente la cosa verrà spacciata come moralizzazione della vita politica italiana e democratizzazione. Peccato che il Berly, nel suo spontaneismo e nella sua visione forse un po' troppo a breve non abbia mai capito bene con chi aveva a che fare, anche intorno a lui.

MEFEL68

Lun, 20/05/2013 - 18:27

Caro Angelomaria, i grillini non periscono di politica, perchè la politica non si fa così. Solo nella politica sporca e mafiosa, che poi politica non è, gli avversari si fanno fuori con pretesti giuridici. Pensaci Angelomaria, prima Berlusconi, ora i grillini. Non ti viene il sospetto che tutti quelli che danno fastidio al PD rischiano di essere fatti fuori con i più futili pretesti?

Giorgio1952

Lun, 20/05/2013 - 18:28

Premesso che non ho votato nè PD nè M5S, vorrei sapere perchè il signor mortmermouse è capace solo di insultare, anche sull'Imu il suo commento è stato : viva berlusconi. e abbasso i cretini comunisti e grulli! :-). Secondo lui la destra è l'unica forza politica in grado di fare quello che il paese chiede, però chi mi dice che non abbiano fatto brogli alle elezioni quando hanno vinto, visto che quando hanno perso hanno sempre gettato ombre sui risultati degli scrutini.

Ritratto di tuttiACCASAtour

tuttiACCASAtour

Lun, 20/05/2013 - 18:30

"Meglio votare PDL che M5S" Enrico Letta prima del voto il pd è una CASTA MARCIA DI AFFARISTI E POLITICANTI

Ritratto di elio2

elio2

Lun, 20/05/2013 - 18:32

Caro Pazz84, si svegli, è solo un sogno.

baio57

Lun, 20/05/2013 - 18:34

El presidente - L'amministratore delegato di Mediaset è Confalonieri. Berlusconi è azionista di maggioranza ed in quanto tale non rientra nel caso della legge in oggetto,tuttalpiù si potrà disquisire su un conflitto d'interessi,ma lì sappiamo bene non esserci una legge seria( nessuno ha mai voluto porvi mano) in proposito ,quindi tutto cade.

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Lun, 20/05/2013 - 18:38

A prescindere che le primarie del pci/pd sono una pagliacciata, il solito metodo comunista che devono imporre a tutti le loro cazzate. Viene tolto il 25% a chi non fa le primarie, visto che le fanno solo loro, a loro i rimborsi più i vari extra rimangono interi agli altri no. Ammesso che per non perdere soldi, anche gli altri facciano le primarie, possono essere fatte come uno vuole o devono essere fatte a immagine e somiglianza di quelle comuniste?

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Lun, 20/05/2013 - 18:41

Certo che il pci/pd sono dediti all'accattonaggio, oltre a tenersi il 25% chiedono anche l'obolo a chi va al teatrino delle primarie.

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Lun, 20/05/2013 - 18:41

Certo che il pci/pd sono dediti all'accattonaggio, oltre a tenersi il 25% chiedono anche l'obolo a chi va al teatrino delle primarie.

cangurino

Lun, 20/05/2013 - 18:43

grazie Angelo48 per la chiara descrizione della normativa. L'obbligo di avere uno statuto interno ispirato a principi democratici ed un obbligo di revisione dei propri conti / spese, previsto dal codice civile per qualsiasi spa (anche la più scassata), mi sembrano due passi avanti verso partiti politici meno passibili di avventurieri alla Di Pietro, Ingroia, Fini, e giù rotolando.

xywzwyx

Lun, 20/05/2013 - 18:43

Se passa è il trionfo dell'amore sull'odio che la destra ha sempre professato

occhiotv

Lun, 20/05/2013 - 18:47

E' ora PD che dimostriate che vi sono almeno restate le palle. Pero' mantenete quello che state dicendo.

Azzurro Azzurro

Lun, 20/05/2013 - 18:49

bene....adesso la legge che renda komunismo e falce e martello un reato

michetta

Lun, 20/05/2013 - 18:49

Ogni giorno, le menti pensanti di partiti cosiddetti democratici, sfornano norme, regolamenti e leggi da far rabbrividire. Ogni giorno, quelli, a cui e' diretto uno dei documenti di cui sopra, si inalbera e tira fuori una controproposta, sempre, comunque, per tenersi alla pari della prima, diretta a scompaginare gli avversari. Nessuno che pensi all'Italia ed agli Italiani. Noi, Popolo Sovrano, siamo costretti ad ascoltare cio' che dicono le Finocchiaro, o i Grillo del momento, che non conoscono nemmeno lontanamente quello che hanno fatto i loro avi, per permettergli di essere lì, a pontificare. Questa proposta, come del resto quell'altra relativa al defenestramento di Berlusconi, sono autentiche scempiaggini! L'ho gia' scritto su altro quotidiano, che pero', essendo sinistrorso, ha voluto censurare la maggior parte delle mie opinioni. I rappresentanti del Popolo, che dovrebbero essere loro, i deputati ed i senatori, non rappresentano affatto noi. Essi, rappresentano loro stessi e si preoccupano di rtimanere a quei posti il piu' a lungo possibile. E giocano. Seriamente, ma giocano, perche' sia la proposta delle Finocchiaro che quella di Grillo, tendono esclusivamente a far allungare la....legislatura, che invece, il Presidente Berlusconi Silvio, farebbe bene a far durare poco, anzi pochissimo. Secondo il mio modesto punto di vistra, una volta ottenuta l'autorizzazione dall'Europa a "sfondare" il famoso 3%, dobbiamo andare subitissimo alle elezioni. Ed allora, sì, che le Finocchiaro ed i Grillo di oggi, sarebbero cotti e fritti, senza se e senza ma. Non gli date retta, sono solamente due che non sanno quello che dicono.......

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 20/05/2013 - 18:52

Capitan Bersani ha corteggiato pressantemente ed in tutti i modi possibili il Movimento 5 Stalle, sperando sino all'ultimo di poter giungere ad un "rapporto" con Beppe Grullo. Persino sessuale, maligna più di qualcuno. Però gli è andata male, il suo agognato "amante" gli ha opposto un rifiuto categorico: A letto conte non ci vengo!! A questo punto, come in tutte le storie d'amore non contraccambiate, lo spasimante ferito e deluso medita la vendetta: Ti ucciderò!!!!

piero1939

Lun, 20/05/2013 - 18:53

il saltimbanco giullare. ma vai fuori dalle palle

il gotico

Lun, 20/05/2013 - 18:57

questi hanno abusato .... non so con cosa ma devono averne presa tanta.... pensate ai problemi del paese... avrete piú voti e consensi cosí che segando gli altri.... che poveracci... come i bambini al parco... non stai con me non ti faccio giocare la palla è mia...

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Lun, 20/05/2013 - 19:00

Grillo: "......I partiti - ha commentato Grillo - si prenderanno davanti al Paese la responsabilità di lasciare milioni di cittadini senza alcuna rappresentanza e le conseguenze sociali di quello che comporterà" A furia di minacciare prima o poi si spiaccicherà il naso contro un randello.

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Lun, 20/05/2013 - 19:02

Alberto Gammi Lun, 20/05/2013 - 15:52 "Se non riesci a batterlo non farlo nemmeno giocare! VERGOGNOSO". Mentre se si tratta di Berlusconi, subito una legge per renderlo ineleggibile, vero grande stronzo con o senza la barba.

porthos

Lun, 20/05/2013 - 19:03

ma allora, se le cose stanno realmente così, sti cialtroni dei 5 stalle come han fatto ad arrivare alla camera ed al senato ? comunque attenzione al grillo; è pazzo e pericoloso.

Ritratto di marmolada

marmolada

Lun, 20/05/2013 - 19:05

La proposta di legge del PD va benone, perchè dare soldi a movimenti che non garantiscono nemmeno la democrazia interna? Poi riflettiamo su :"Il Movimento 5 Stelle - ha spiegato il deputato Roberto Fico - sta preparando con forza il percorso e le motivazioni da presentare in giunta per l’ineleggibilità del leader del Pdl". Per Sebastiano Barbanti, è "l’ennesima riprova come il Pd pensi a fare leggi contro qualcuno invece di fare leggi per fare qualcosa". Imbecilli del M5S e proporre un decreto per "far fuori" Berlusconi non è la stessa cosa che fare leggi contro qualcuno?? Ma siete proprio dei rincoglioniti!!!

Ritratto di marmolada

marmolada

Lun, 20/05/2013 - 19:05

La proposta di legge del PD va benone, perchè dare soldi a movimenti che non garantiscono nemmeno la democrazia interna? Poi riflettiamo su :"Il Movimento 5 Stelle - ha spiegato il deputato Roberto Fico - sta preparando con forza il percorso e le motivazioni da presentare in giunta per l’ineleggibilità del leader del Pdl". Per Sebastiano Barbanti, è "l’ennesima riprova come il Pd pensi a fare leggi contro qualcuno invece di fare leggi per fare qualcosa". Imbecilli del M5S e proporre un decreto per "far fuori" Berlusconi non è la stessa cosa che fare leggi contro qualcuno?? Ma siete proprio dei rincoglioniti!!!

The lion

Lun, 20/05/2013 - 19:06

FINALMENTE, ERA ORA!!!!

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Lun, 20/05/2013 - 19:06

watcheroftheskyes attento, troppo alcol fa male!

peuceta

Lun, 20/05/2013 - 19:08

Ma come? Il PD presenta il Disegno di legge e con Berlusconi se la prendono? hahahahahaha E' vero e certo, qualunque scusa è buona per attaccare il nostro inossidabile ed immarcescibile Presidente!

aldopastore

Lun, 20/05/2013 - 19:09

Eccoli i comunisti. Appena sono al governo, cominciano ad utilizzare le "armi" per far fuori i movimenti o qualsiasi espressione di democrazia. Non ci riusciranno. Se lo possono solo sognare. A proposito ecco i firmatari:Anna Finocchiaro, Zanda, Latorre, Casson e Pegorer. ( to', c'è anche un ex magistrato?)

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 20/05/2013 - 19:10

oh poverino... il grullo pensa di risolvere la questione con una disertazione alle urne. il povero non sa che se farà cosi, si darà una poderosa zappata sui suoi piedi :-) il povero scemo e grullo infatti non ha tenuto in considerazione che se il movimento si astiene dal voto, gli altri due partiti, cioè destra e sinistra voteranno certamente questa proposta di legge, ed insieme faranno la maggioranza del parlamento, e pertanto legge approvata a maggioranza (assoluta o relativa poco male....) e grullo resta fuori dalla porta e con tanti saluti alla carriera politica :-)))))

Ritratto di Illuminato999

Illuminato999

Lun, 20/05/2013 - 19:11

Cari grullini, leggo oggi una notizia che mi lascia stupefatto. Secondo tale notizia, il candidato m5s alla presidenza del friuli, tale saverio galluccio, che non è stato eletto, è stato assunto dal gruppo del m5s come assistente consiliare. Mi sembra strano che un movimento che tanto ha starnazzato contro le assunzioni nel pubblico dei trombati alle elezioni si sia prestato ad una operazione così grossolana. Attendo vostra smentita.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 20/05/2013 - 19:11

@mortimermouse dixit ! noi, in quanto forza politica di destra, siamo gli unici in grado di fare quello che il paese chiede! cretini! idioti! imbecilli e grulli!!!!! " FInalmente hai confessato pubblicamente, ma noi lo sapevamo.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 20/05/2013 - 19:12

e se destra e sinistra votano compatti, che succede? che anche se disertassero le urne, la legge verrebbe approvata, e rimarrebbero inculati solo i grullini :-)

CALISESI MAURO

Lun, 20/05/2013 - 19:12

Io di grillo ne penso male e anche peggio,specialmernte ora che si sta dimostrando quello che e', e i suoi colleghi accarezzano le prebende e i vataggi della casta, ma se fosse vero sarebbe una grande por..a. Spero che il Berlusca non partecipi, anche se il deme...e di genova chiede la sua testa. Sia superiore e lo lasci affondare nella sua furbizia e idiozia di chi la votato. Quando telefono a casa ai miei amici specie a quelli che lo hanno votato mi viene da ridere e incito: davai vaffa vaffa. Pirloni sono al fallimento e non hanno capito che coi vaffa non si va lontano... si arricchisce solo il conto di questo furbastro, davai vaffa vaffa :))

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 20/05/2013 - 19:12

@mortimermouse dixit noi, in quanto forza politica di destra, siamo gli unici in grado di fare quello che il paese chiede! cretini! idioti! imbecilli e grulli!!!!! " FInalmente hai confessato pubblicamente, ma noi lo sapevamo.

Azzurro Azzurro

Lun, 20/05/2013 - 19:14

si erano tanto amati.....e adesso arrivano i pesci in faccia...noi di Destra gongoliamo...

hectorre

Lun, 20/05/2013 - 19:18

grillo urla il pd agisce...se pensava di farla franca dopo aver preso a pesci in faccia bersani,non ha ancora capito con chi ha a che fare...lo pensavo più astuto,mi sbagliavo.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Lun, 20/05/2013 - 19:20

Grillo, che è riuscito a creare un movimento riuscirà a creare anche un partito e ad assolvere a tutti quegli "obblighi" con cui i partiti tradizionali vorrebbero fermarlo. Ma ormai ce l'hanno nel culo. E per causa loro.

giottin

Lun, 20/05/2013 - 19:22

Non c'era bisogno di ulteriori prove, il pd è un partito KOMUNISTA E SI STA BATTENDO AFFINCHE' ALLE ELEZIONI CI SIA UN PARTITO UNICO: AVANTI POPOLO LA DITTATURA TRIONFERA'!!! CI VUOLE UNA BELLA RIVOLTA FISCALE!!!!!!!!!!

Ritratto di .TuttiAKKASAtour..

.TuttiAKKASAtour..

Lun, 20/05/2013 - 19:24

IL REGIME GETTA LA MASCHERA, SAPPIAMO CHI C'E' DIETRO IL pD

MEFEL68

Lun, 20/05/2013 - 19:25

@@Pazz84 - Il nickname già dice tutto. Non ho mai letto tante str...upidaggini in un post solo. L'aumento dell'Iva per il prossimo luglio già era stato programmato dal governo Monti. Quindi, l'aumento ci sarebbe stato indipendentemente dall'IMU. Berlusconi sta solo cercando di abolirla o di addolcirla. In ultimo, l'eventuale abolizione dell'IMU sulla prima casa non riguarda le abitazioni di lusso, per cui Berlusconi, Brunetta, Colaninno, De Benedetti, ecc. continueranno a pagarla. Possibile che non lo sapevi? O fai finta?

vabbeh

Lun, 20/05/2013 - 19:32

il governo pd + pdl non sta facendo nulla di concreto. potete gongolare quanto volete, probabilmente avete dei risparmi da parte, siete ricchi, probabilmente. ma intento il vostro governo non sta facendo nulla di concreto, l'imu spostata e' una caxxxata pazzesca come direbbe ugo. a settembre ne vedremo delle belle

vabbeh

Lun, 20/05/2013 - 19:33

il governo pd + pdl non sta facendo nulla di concreto. potete gongolare quanto volete, probabilmente avete dei risparmi da parte, siete ricchi, probabilmente. ma intento il vostro governo non sta facendo nulla di concreto, l'imu spostata e' una caxxxata pazzesca come direbbe ugo. a settembre ne vedremo delle belle

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Lun, 20/05/2013 - 19:33

La guerra fratricida comincia, evviva. Prima Galbanelli poi Zanda e Finocchiaro. Ora i grillini capiscono sulla pelle cosa sta passando Berlusconi. E' una legge naturale "Chi di spada ferisce di spada perisce"

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Lun, 20/05/2013 - 19:35

Oh cavolo! Dopo circa 8 anni scopriamo che la legge elettorale non è costituzionale. Dopo le elezioni veniamo a sapere che c'è un partito, secondo un articolo della Costituzione ,non avrebbe i requisiti per presentarsi alle elezioni. Dopo due sentenze di qualche tribunale, veniamo sapere che Berlusconi, potrebbe non essere eleggibile. Ma allora ,tutti questi organi di controllo, come la Corte Costituzionale, Il Presidente della Repubblica,I ricorsi alla Corte di Cassazione che i giudici fanno quando una legge non le piace, cosa servono? Se è così, questi o non lavorano, o non servono a niente, o sono li a prendere lo stipendio per niente! Comunque è pazzesco, ma intanto non ci si meraviglia più di niente, le leggi vengono interpretate a piacere e poi ci lamentiamo che non viene nessuno ad investire in Italia, un Presidente del Consiglio potrebbe essere sostituito da un momento all'altro, un partito potrebbe sparire dall'oggi al domani, un parlamento delegittimato ....va be' ..e andiamo avanti..

MMARTILA

Lun, 20/05/2013 - 19:36

Grillo: "Diserteremo le urne"...e chissenefregaaaaa, cialtrone genovese!

Ritratto di chris_7

chris_7

Lun, 20/05/2013 - 19:41

chissenefrega o no? dobbiamo fregarcene degli i@@@@i e di chi li segue bravo scemo se li seguirei

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Lun, 20/05/2013 - 19:46

Ha ha haaa fantastico! Comunisti nuovi contro comunisti vecchi... L'esperienza conta... I vecchi trinariciuti hanno penetrato il grillosfintere con una norma impeccabile, da soviet vecchiamaniera. E adesso? Come fanno casaleggio e l'insetto a ingrufarsi onestamente i quattrini tanto amorevolmente donati dagli adoratori della setta cinquestallesenonseifessonuntevolemo! Haha ha andate a cagare!

MMARTILA

Lun, 20/05/2013 - 19:49

4 bifolchi straccioni in Parlamento grazie ai bifolchi come loro che li hanno votati. Ogni pretesto per sbatterli fuori è lecito e benvenuto. Grillo omicida!

scipione

Lun, 20/05/2013 - 19:50

Non la chiamerei Legge anti-movimenti ma Legge per il rispetto della Democrazia e della Carta Costituzionale.Certo ci sara' da rivederla.Per esempio il PD non puo' pensare di imporre a tutti i partiti le " primarie ".Il PD deve liberarsi delle incrostazioni comuniste per cui pensa di imporre agli altri le sua idee.

roberto.morici

Lun, 20/05/2013 - 20:01

@Roberto C. Ripropongo la domanda a Suo esclusivo beneficio:" Se il famoso Art. 49 della perfetta Costituzione più bella de mondo NON prevede certi adempimenti, qual'è il problema?".

grattino

Lun, 20/05/2013 - 20:05

@mmartila Te voti pdl,non dovresti neanche fiatare..

ney37

Lun, 20/05/2013 - 20:06

decerebrati Grulli fottetevi!!

Cocudi

Lun, 20/05/2013 - 20:08

Premetto che non sono di sinistra sono d'accordo su una legge che regolamenti dal punto di vista giuridico i partiti politici. Visto che rappresentano un certo numero di persone e usufruiscono di finanziamento pubblico (quindi soldi nostri) mi sembra più che giusto che la trasparenza ne sia il principio ispiratore. Se Grillo vuole partecipare al gioco della politica deve seguire delle regole uguali per tutti, ma Lui non ha problemi, nel M5S è tutto chiaro, si sa da dove vengono i soldi e soprattutto dove vanno a finire... o no? Perché dovrebbe avere problemi a rendere pubblici i bilanci, farli certificare da un ente terzo... o no?

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Lun, 20/05/2013 - 20:08

DI PENSARE DI FARE LEGGI ANTI GRILLO,DOVEVA INVECE SE AL GOVERNO CI FOSSERO PERSONE ONESTE APPROVARE L' EMENDAMENTO DEI 5 STELLE,grazie a pd e pdl "er batman" avra' il suo bel vitalizio

SPQP

Lun, 20/05/2013 - 20:10

"Art. 49. Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in PARTITI per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale." INFATTI SI PARLA DI PARTITI E NON DI MOVIMENTI. e poi i finanziamenti o i rimborsi non dovevano essere aboliti? Ma di che parlano!

enricotartagni

Lun, 20/05/2013 - 20:10

ooh sò cazzi!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 20/05/2013 - 20:10

finocchiaro ..... basta dire questo.

enricotartagni

Lun, 20/05/2013 - 20:17

Grillooo! non dobbiamo disertare, dobbiamo dimetterci dal parlamento, e subito, domani!

michetta

Lun, 20/05/2013 - 20:21

GRANDE ANGELO48 - Ci hai delucidato meglio di tutti quei fanfaroni messi lì sugli scranni a far confusione e basta! Grazie mille per la dotta spiegazione. Cordialita'.

il gotico

Lun, 20/05/2013 - 20:26

"...il mancato acquisto della personalità giuridica precluderà l’accesso al finanziamento pubblico..." , signori non ci siamo, noi non abbiamo più intenzione di darvi altri soldi, spendete i vostri per i manifesti e campagne elettorali, andate a piedi o con i mezzi al lavoro, basta auto blu, state aumentando l'IVA, ancora non siamo sicuri che abolirete l'IMU i vostri stipendi sono rimasti invariati e non si parla di alcuna riduzione... con la scusa di prendere i voti delle stelline, state solo pensando a come rifinanziarvi dopo che MPS è nell'occhio della magistratura, non pensate di darla a bere con qualche parolone politichese, datevi una regolata, il popolo ha la pancia che brontola e voi cercate altri modi per mantenere intaccati i privilegi ? Attenti, è un gioco pericolosissimo, pensateci bene, Preiti è stato un caso disperato, ma non vuol dire che possa essere isolato.

vale_c

Lun, 20/05/2013 - 20:30

grazie alle sparate del "classico" PD grillo raddoppierà i voti, complimenti

peroperi

Lun, 20/05/2013 - 20:31

un minimo di regole bisogna rispettarle perche' altrimenti domani Belpietro e Feltri si mettono a fare i dentisti!

fedele50

Lun, 20/05/2013 - 20:35

PAROLA DEL PAROLAIO grillo parlante .................diserteremo le urneeeeeeeeeeee, e stica.......... non ce lo mettiiiiiiiiiiii

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 20/05/2013 - 20:38

HAHAHAHAHAHAHA,,,,GRILLONE ALTRO CHE BERLUSCONI INELEGGIBILE....AD ESSERE INELEGGIBILI SEI TU E TUTTA LA TUA TRIBU' AHAHAHAHAHA

peroperi

Lun, 20/05/2013 - 20:43

per guidare ci vuole la patente- Almeno questo i grillini dovrebbero saperlo -Se Grillo vincera' sara' piu per l'inefficenza del pd e del pdl che per i suio meriti. Poi bisognera' vederli all'opera.Ma ci si puo' fidare di chi non sa neppure che differenza c'è tra partito e movimento? Il movimento ha uno scopo preciso , portato a termine quello si ritira o forma un partito. M5S doveva ridurre le spese della politica e dimezzare il numero dei parlamentari. lo ha fatto? Doveva andare al governo e fare le riforme. Lo ha fatto?

peroperi

Lun, 20/05/2013 - 20:43

per guidare ci vuole la patente- Almeno questo i grillini dovrebbero saperlo -Se Grillo vincera' sara' piu per l'inefficenza del pd e del pdl che per i suio meriti. Poi bisognera' vederli all'opera.Ma ci si puo' fidare di chi non sa neppure che differenza c'è tra partito e movimento? Il movimento ha uno scopo preciso , portato a termine quello si ritira o forma un partito. M5S doveva ridurre le spese della politica e dimezzare il numero dei parlamentari. lo ha fatto? Doveva andare al governo e fare le riforme. Lo ha fatto?

Ritratto di Markos

Markos

Lun, 20/05/2013 - 20:47

Pazz84 -io ho ereditato una casa , sono disoccupato , tu dici che l'Imu la devo pagare ? i soldi meli dai tu ?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 20/05/2013 - 20:49

LUIGITIPISCIO ah finalmente riappari :-) hai smaltito la sbornia vero? e come vanno le cirrosi epatiche? :-) hai mal di testa la mattina, vero? :-) cerca di bere di meno cosi non biascichi piu, come fa prodi che poi non si capisce mai quello che dice....

Ritratto di Markos

Markos

Lun, 20/05/2013 - 20:55

Ma guardate gente io non sono elettore PD pero' chi si presenta ad elezioni con un partito o movimento deve avere si o no un partita iva ? La hanno pure i coltivatori diretti quindi ? Al partito degli scontrini evidentemente a toccato il nervo scoperto .

coccolino

Lun, 20/05/2013 - 21:06

grillo:: "diserteremo le urne!"...in cosa consiste la minaccia?...e statevene pure a casa!

Azzurro Azzurro

Lun, 20/05/2013 - 21:12

i komunisti si sono sempre ammazzati tra loro...niente di nuovo

wulferio

Lun, 20/05/2013 - 21:15

...."tempi duri per i movimenti"? zanda e finocchiaro sono due "scienziati" della politica. b. ineleggibile, m5s senza statuto, ergo: le macerie del pd (-l)vincono per abbandono. il problema (tragico) è che non si rendono conto.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 20/05/2013 - 21:15

mortimermouse: per la cronaca... Grillo ha detto che, qualora venisse approvata la legge, il M5S non si adeguerebbe e rinuncerebbe a presentarsi alle prossime competizioni elettorali. Lei ha fatto un po di confusione con l'iter di approvazione della legge...

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Lun, 20/05/2013 - 21:18

credo che questa legge se approvata sarà un grande regalo a Grillo, che sta pregando che la legge venga approvata, In questo periodo Grillo sa giò che alle prossime elezioni in qualsiasi momento verranno fatte il suo movimento sarà un floop Se lo fermate con leggi stupide lo rifarete rinascere con forza e poi sarà difficile fermarlo.Lasciate decidere agli elettori che hanno sempre ragione So che il PD è capace di fare sciocchezze, mi auguro non faccia l'ultima che le farebbe tirare le cuoia.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 20/05/2013 - 21:21

DREAMER_66 e me ne frego. grullo non è il dittatore che l'abbiamo votato e nè mai lo voteremo! poi che rinunci alle competizioni elettorali, tanto meglio! un cretino come quello non ci serviva al governo :-) abbiamo bisogno di gente che spara meno cazzate e fa piu fatti. letta qualcosa fa, la sinistra fa schifo, ma bene o male qualcosa riesce a fare, i grullini invece l'unica cosa che sanno fare è dire no e litigare con tutti, anche tra di loro. fanno schifo :-)

Roberto C

Lun, 20/05/2013 - 21:26

SPQP Se è per quello non parla nemmeno di "Popoli" o di "leghe" (fra l'altro era uno degli argomenti usati da Bersani se mal non ricordo), quindi si dovrebbe impedire al PdL o alla Lega di partecipare alle elezioni? Secondo lei basterebbe che Grillo cambiasse nome al M5S e lo chiamasse Partito cinque stelle e sarebbe tutto OK per chi vuol fare questa legge? roberto.morici: La ringrazio ma le suggerisco di rileggere il suo primo post perchè, o uno di noi due ha un computer difettoso, oppure nel suo primo post il "NON" manca (ho appena verificato) - sono contento comunque che alla fine ci siamo riusciti a intendere e tutto sommato mi pare che la pensiamo allo stesso modo...

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Lun, 20/05/2013 - 21:37

Il PDL diventerà, secondo il modo di dire, il cinese che guarda i nemici morti passare sotto il proprio fiume. Il Pd ci mette la faccia per contrastare M5S mentre il PDL aspetta i cadaveri di entrambi.

enricotartagni

Lun, 20/05/2013 - 21:56

una sacrosanta Legge ad personam...Grillo ineleggibile!

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Lun, 20/05/2013 - 21:59

Signor Morici: il problema risiede solo in quel "qual'è".Forse, in un futuro, qual è potrebbe essere più indicato.Cordialmente. Dalton Russell.

ney37

Lun, 20/05/2013 - 22:22

disertate disertate pure Grulli tanto ormai siete finiti dalla padella alla brace non vi salva più nessuno!!

Roberto C

Lun, 20/05/2013 - 22:30

Vorrei aggiungere una considerazione più generale anche se forse in parte va fuori tema, la nostra costituzione non sarà la migliore del mondo ma fu fatta da uomini che presero in mano l'Italia uscita distrutta dalla guerra e in pochi anni l'hanno ricostruita... Questi una trentina d'anni fa hanno preso in mano un paese dove sostanzialmente si stava bene e lo hanno letteralmente sfasciato, non oso pensare che cosa combinerebbero se mettessero mano alla costituzione. Sono d'accordo anche io che, nella sua seconda parte, la nostra costituzione andrebbe cambiata, ma non devono assolutamente essere loro a farlo, hanno ampliamente dimostrato che non ne sarebbero capaci. Basta vedere proprio con questa proposta: c'è un partito scomodo? Ritocchiamo un articolo della costituzione in modo da estrometterlo... Non è così che si ragiona quando si scrive o si riscrive la legge fondamentale di uno stato...

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 20/05/2013 - 22:33

Chi non vuole stare alle regole e alla Costituzione se ne vada.

cyberdog

Lun, 20/05/2013 - 22:44

Non vi preoccupate il m5s partecipera alle prossime elezioni e le vinceremo aaahhaaahha

Ritratto di giubra63

giubra63

Lun, 20/05/2013 - 22:51

mi meraviglio che questa legge non fosse già applicata! ora tutti possono partecipare alle elezioni e come nel caso dei grillini i contributi ai gruppi parlamentari dei grillini sono gestiti direttamente da casaleggio associati srl senza nessuna redicontazione a tutto vantaggio del portafogli gi grillo-schettino (analogia 1981-2012) e casaleggio connection-sassoon. a grillo-schettino e casaleggio connection-sassoon i voti del Pd e PdL non fanno schifo quando si tratta di poltrone di Commissione, siete peggio di Rifondazione Comunista, tante parole e poi maglioncini e giacche di cachemire’ e intanto grillo-schettino si fa i soldi in Svizzera con l’ingenuità degli adepti, dopo aver fatto tutti i condoni dal 2001 ad oggi (fiscali ed edilizi) ahahahah poveri illusi, avete un capo pieno di cemento,di ville,di speculazioni, di imbrogli, Berlusconi é santo rispetto al pluriomicida grillo-schettino, grillo é solo 1 volgare assassino é nessuno puo contestare cio.

Ritratto di giubra63

giubra63

Lun, 20/05/2013 - 23:01

i grillini continuano a dire che stanno dando l’esempio di buona politica rinunciato al 70% degli stipendi in favore del fondo etico della regione sicilia per il microcredito a imprese ed famiglie ma non spiegano che il microcredito non è una donazione gratuita ma un prestito con interessi elargito attraverso UniCredit : imbroglio!!!!

Ritratto di giubra63

giubra63

Lun, 20/05/2013 - 23:09

fico dimettiti pensa al nano grillo-schettino(analogia 1981-2012) e a casaleggio connection-sassoon : 2 faccendieri che si stanno facendo i soldi con i poveri illusi dei grillini

Ritratto di giubra63

giubra63

Lun, 20/05/2013 - 23:10

fico dimettiti pensa al nano grillo-schettino(analogia 1981-2012) e a casaleggio connection-sassoon : 2 faccendieri che si stanno facendo i soldi con i poveri illusi dei grillini! W Berlusconi, Forza PdL!

Ritratto di thunder

thunder

Lun, 20/05/2013 - 23:14

Attenzione Italiani, che fra poco arrivano le tessere per pane e uova.io le ho viste queste cose anni orsono in altri paesi. attenti a gioire!!! la brace scotta.

Sulcampo

Lun, 20/05/2013 - 23:17

Ma Casini, Casini ...che dice che dice?

roberto.morici

Lun, 20/05/2013 - 23:21

@Roberto C. Le mia prima domanda era polemicamente speculare, a beneficio di ipotetici antagonisti; un tipo di ironia forse non riuscito appieno, sicuramente non...recepito.

sale.nero

Lun, 20/05/2013 - 23:39

Grillo è la punta di un iceberg. Aspettiamoci tutto il male poddibile

Ritratto di simpatizzante

simpatizzante

Mar, 21/05/2013 - 00:22

Non c'è bisogno dei "niet" del PD alle prossime elezioniil M5S i suffragi al movimentosarà dell'8% (no tav; centri sociali;e coloro che attendono che piova un lavoro dal cielo) Grillo ha dimostrato quanto vale : politicamente nullo, arraffatore negli affari (milioni dal Web) coloro che volevano una sferzata ai politici vista la realtà delusi certamente non lo voteranno più.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 21/05/2013 - 00:34

E' forse arrivato il momento di mandare quella bocca urlatrice nel suo luogo più adatto? LA FORESTA CON LE SCIMMIE URLATRICI?

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mar, 21/05/2013 - 01:05

iL PD SI STA SUICIDANDO ,Sembrano kamikaze.Il pdl se vuole continuare ad esserci alle prossime elezioni e stare all' opposizione(penso abbiate capito che grillo fara' il pienone di voti)dovrete al piu presto scaricare il pd, e tranciare la morsa prima che vi porti a fondo anche voi

Silvio B Parodi

Mar, 21/05/2013 - 05:09

ma il pd non sapeva prima che il movimento 5s non era in regola? hanno taciuto perche' speravano che si unisse a loro, quando hanno capito non sarebbero riusciti, ah si???allora ti faccio fuori .pero' se e' cosi che furbi sti piddini. complimenti.

lakos29

Mar, 21/05/2013 - 06:35

mi domando come mai invece di dire che si metteranno in regola con la nuova legge minaccino di non presentarsi alle urne. che veramente abbia ragione la Gabbianelli e la sua inchiesta sui soldi del movimento?

eglanthyne

Mar, 21/05/2013 - 06:48

Oh RIDICOLIiIiIiI!Sempre + RIDICOLIiIiIiIiIiIiIiIiIiIiIiIiIiIiIi!

jeanlage

Mar, 21/05/2013 - 08:05

Con lo spettacolo che il PD ha dato e sta dando in ermini di affidabilità istituzionale, mi fa pensare ad una legge sull'obbligo alla verginità presentata da Cicciolina.

linoalo1

Mar, 21/05/2013 - 08:24

Fosse vero che restano fuori!Se fosse un partito normale,forse bisognerebbe fare qualche ragionamento!Ma,essendo un movimento inaffidabile,anche se non sarà presente alle prossime elezioni,non creerà un gran danno!O.forse,solo a loro perché perderanno il finanziamento pubblico!Che Wanna Grillo l'Imbonitore,protesti perché perderà il finanziamento o per il funerale ,speriamo,delM5S?Lino.

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Mar, 21/05/2013 - 08:25

Insomma, prima una proposta di legge per l'ineggibita' di Berlusconi, ora una sull'ineggibilita' di Grillo... Mo non era proprio il PD che accusava B di farsi le leggi ad personam?

hectorre

Mar, 21/05/2013 - 08:33

capisco che il pd ha nel dna un'idea di democrazia compiuta sullo stile di cuba,korea e cina ma ora sta varcando il limite della decenza....alleati con il pdl sperando di avere i numeri sulla proposta finocchiaro-zanda...alleato con m5s per l'ineleggibilità di berlusconi.............e se una volta per tutte fossero loro ad essere tagliati fuori dai giochi???? sveglia sinistrati,queste "democrazie" non fanno sconti a nessuno..nemmeno agli amici!

il corsaro nero

Mar, 21/05/2013 - 09:08

per grattino- ma taci tu, che voti la peggiore feccia del mondo! attento a quando scrivi i tuoi post perchè dalla tastiera si elevano fetori bestiali!!! E meno male che dichiarate di essere democratici!

il corsaro nero

Mar, 21/05/2013 - 09:14

per vabbeh: invece i grullini hanno dato una spinta vitale al Paese! da quando ci sono loro in Parlamento le fabbriche hanno riaperto, la pressione fiscale è diminuita, la disoccupazione è stata sconfitta fino ad arrivare allo 0,0001 per cento e i consumi sono saliti del 1500 per cento!!!! E i 150 deficienti hanno anche smesso di litigare sulla diaria!!!

Ritratto di indi

indi

Mar, 21/05/2013 - 09:20

Disertate la politica che è meglio per tutti!

Roberto C

Mar, 21/05/2013 - 09:41

marione1944 e poi chi ci rimarrebbe in Parlamento?

schiacciarayban

Mar, 21/05/2013 - 09:51

BENE, disertate le urne, saremo tutti più tranquilli.

giacomo.pasini

Mar, 21/05/2013 - 10:02

I "compagni" sono formidabili!! Se non riesci a vincere, non serve cercare di diventare più bravi basta rendere la gara più facile. Se tuo figlio non riesce a laurearsi perchè obbligarlo a studiare di più? Basta tagliare i programmi degli esami od addirittura abolire gli esami più difficili. Il fatto che poi sarà un ingegnere ignorante è irrilevante. Così con la politica; Berlusconi è troppo bravo e quindi deve essere ineleggibile , il M5S gli frega i voti e anche lui non deve partecipare alle elezioni e chissà cos'altro si inventeranno pur di non migliorarsi e vincere lo stesso le elezioni.

Atlantico

Mar, 21/05/2013 - 10:23

Mi sembra una grossa, grossissima stupidaggine ed un boomerang certo. Prima di pensare a nuove leggi, dovrebbero pensare ad applicare quelle vigenti, come quella sull'innleggibilità dei grandi concessionari dello stato, come Silvio Berlusconi ( a meno che il vero concessionario non sia Fedele Confalonieri ... ).

vabbeh

Mar, 21/05/2013 - 10:28

aprite bene le orecchie: il cav ha recuperato un dieci punti UNICAMENTE per l'IMU. voi tifosi dovreste PREGARE perche' venga abolita, perche' se si risolve tutto in uno slittamento e in una REVISONE ... beh, quel dieci per cento non ve lo beccate voi e neanche il pd... se lo becca il primo che fa QUALCOSA DI CONCRETO.

Ritratto di .TuttiAKASAtour...

.TuttiAKASAtour...

Mar, 21/05/2013 - 10:42

M5S, #NonSiamoUnPartito

onurb

Mar, 21/05/2013 - 10:43

Osservo con stupore che i politici si ostinano a parlare di finanziamento ai partiti, noncuranti della situazione economica e, soprattutto, della volontà degli Italiani. Trovo, inoltre, ridicola la proposta di condizionare il finanziamento alle primarie. Bersani ha vinto quelle del suo partito e il presidente del consiglio è Enrico Letta, che non vi ha partecipato. Sarebbe, invece, ora che si desse seguito al risultato del referendum che negò il finanziamento ai partiti. Così facendo, questi sarebbero costretti all'autofinanziamento che, a sua volta, sarebbe il primo passo verso una drastica riduzione delle dimensioni dei partiti e della loro voracità.

onurb

Mar, 21/05/2013 - 11:04

giacomo.pasini. Rimane da sciogliere un arcano: in cosa consista la democraticità del PD, di cui i suoi rappresentanti menano tanto vanto.

Ritratto di echowindy

echowindy

Mar, 21/05/2013 - 12:39

- SI CONTINUA SOLO A STRAPARLARE DELLA INELEGIBILITA' DI BERLUSCONI DA PARTE DI UNA CERTA STAMPA PERALTRO MOLTO DISTRATTA, QUANDO IL TUMORE M5S E' ADDIRITURA UN SOGGETTO PRIVO DI PERSONALITA' GIURIDICA...SOLITI DUE PESI DUE MISURE.

il corsaro nero

Mar, 21/05/2013 - 12:56

per tuttiakkasatour ore 10.42- infatti siete una manica di incompetenti, presuntuosi, saccenti, ignoranti, molto, ma molto bugiardi e imbroglia popolo!!!

pasquale_tibur

Mar, 21/05/2013 - 12:58

Vorrei chiedere al MoV5Stelle che differenza passa tra la legge anti movimenti proposta del PD e la legge per l’ineleggibilità per l’avversario politico, da loro invocata? Le elezioni si vincono con la buona politica, non con il colpi di ghigliottina da parte di chi detiene il potere.

Pluto 2012

Mar, 21/05/2013 - 13:02

Una legge che disciplini i partiti è senz'altro necessaria, così come sarebbe necessaria anche una legge che regoli i sindacati sulla quale invece il silenzio è assoluto. Ciò premesso, mi sembra evidente che la proposta del PD , presentata in un momento nel quale ben altre sono le esigenze del Paese, abbia come obiettivo quello che è in atto il suo principale avversario politico (il Movimento 5* Stelle )e suscita nell'opinione pubblica l'impressione che venga utilizzata quale mezzo di lotta politica al pari del richiamo alla legge del 1957 per sostenere (vedi dichiarazioni di Zancla, Capogruppo del PD) l'ineleggibilità del Cavaliere. Secondo me il PD è proprio alla frutta e riconoscerlo è come sparare alla Croce Rossa

Ritratto di .TuttiAKASAtour...

.TuttiAKASAtour...

Mar, 21/05/2013 - 13:12

il corsaro nero - da pochi mesi in parlamento ci lasci almeno il beneficio del dubbio, non si può dire lo stesso di pd-l e pd+l al potere da anni, CAMPIONI DI INETTITUDINE, SPECIALISTI IN INTRALLAZZI E MAGNAMAGNA

precisino54

Mar, 21/05/2013 - 13:13

Il problema mi sembra un po' diverso da come la mette Grillo: " Se la legge sarà approvata in parlamento, non ci presenteremo alle prossime elezioni" il punto non è che non si presenteranno, ma che non possono presentarsi, la differenza non è poco! Altro punto critico è, da quanto sembra, che la proposta non preveda la non presentabilità per il soggetto Grillo sulla base di chissà cosa, ma il tentativo di dare corso a quanto previsto dal dettato costituzionale! Per cui in fin dei conti la questione è se sia lecito che chi non rispetti le regole abbia o meno il diritto. Per finire: qualcuno sa spiegarmi la difficoltà o la impossibilità del mettersi in regola? In effetti non essendo una proposta di legge "contra personam", che non sarebbe lecita, dov'è il problema insormontabile? La proposta mette insieme due aspetti, di cui quello relativo al rimborso elettorale, non dovrebbe essere il problema vista la tanto strombazzata rinuncia, l'altro quella sulla democraticità interna evidentemente è il punto dolens. A questo punto, e sulla base di quanto detto: subito la messa in discussione. Abbiamo bisogno di maggior democrazia sempre, e non quando viene comodo con dirette streaming ridicole! Unica parte non condivisibile è quella sulle primarie; all'interno dei soggetti legittimati la scelta può e deve avvenire secondo logiche interne e non imposte. X -Dario40, Lun, 20/05/2013 – 16:22- ottima la domanda, sai darmi pure una risposta? O hai solo qualche idea?

herbavoliox

Mar, 21/05/2013 - 13:14

Che ideona...... non riuscendo a batterli con armi democratiche ci si affida a cavilli del cavolo. La volontà popolare va rispettata qualunque essa sia, tanto difficile da capire? TESTONI! Ve la siete giocata ancora, state zitti per favore, ne combinerete una meno.

wicio

Mar, 21/05/2013 - 13:46

x cangurino: tu sei matto da legare!! oppure sei comunista e le due cose hanno una tragica correlazione!! definire sensata la proposta di Zanda e della Finocchiaro( colei che è stata trombata alle elezioni in Sicilia e che usa gli uomini della scorta come maggiordomi, e che ha il marito indagato x una delle tante vicende di corruzione in cui sguazzano pdl e pdmenoelle) vuol dire proprio che siamo un popolo che merita di essere schiacciato come uno scarafaggio!! ma dove cazzo avete il senso della legalità e della trasparenza politica? come solo si può pensare di eliminare 9 milioni di voti di Italiani che piaccia o no si riconoscono nel M5S? ripeto appoggiare la 'follia' Stalinista dei parlamentari del Pd equivale ad affermare che una sollevazione armata seria e risolutiva è l'unica azione di buon senso che rimane a questo popolo di Santi, eroi, poeti, navigatori ed elettori di Berlusconi e di D'Alemik!!nun vereggopiù!! come diceva 30 e passa anni fa quel geniaccio di artista di Rino Gaetano!! già allora la situazione era la stessa!!!adesso nel 2013 mi tocca leggere e sentire che ci sono Italiani che condividono azioni ed eliminazioni politiche degne della migliore tradizione Stalinista! bè allora se sento qualcuno parlare male di mussolini lo vado a trovare a casa con la mazza da baseball!! scusate ma di fronte a certi cervelli stramaciullati dal virus comunista non si può proprio ragionare!!!

GiulioP

Mar, 21/05/2013 - 14:19

"Chi d'ineleggibilità vorrebbe ferire, d'ineleggibilità potrebbe perire" ... Resta il fatto, che quando a sinistra non faceva comodo una legge sui partiti, nessuno ne parlava ... ora invece potrebbe far comodo, e così ... La mentalità rimane quella: una volta si avvelenavano gli avversari ... ora, non potendoli battere (regolarmente alle lezioni) neanche si prova a pensare di farseli amici (loro che sono casti e puri non si mescolano alla plebe), e come al solito cercano di eliminarli, ma in altro modo ...

odifrep

Mar, 21/05/2013 - 15:10

wicio odierno 13:46 - @ Dario40 16:22 - @ precisino54 13:13 - Se si pensa di sorvolare a questo increscioso caso di anomalia all'italiana (fatta la Legge, nasce l'inganno) non si fa altro che creare "un precedente". Piuttosto, dubiterei del magistrato che portava a "spasso" gli uomini della scorta, al supermarket, e dell'uomo "nuovo" del PD, in quanto, consapevoli di questa discrepanza (giusta l'osservazione di Dario40) hanno atteso fino all'ultimo, l'eventuale risposta a loro favorevole, da parte di Grillo, alla richiesta di governare assieme, per far fuori, congiuntamente, anche il Cavaliere. Ecco perché, oggi, Finocchiaro e Zanda, sfoderano, dall'art.49, la "spada di Damocle", per vendicarsi di Grillo, autore della loro disfatta politica. Contrariamente, mi verrebbe da pensare (e, preferirei escluderlo) che i suddetti politici, non fossero a conoscenza del menzionato artico della Costituzione. X wicio, mi Tenga informato se va a casa di qualcuno per usare la mazza da baseball. Cordialità.

precisino54

Mar, 21/05/2013 - 18:21

X odifrep- AIUTO! In passato ho apprezzato le tue posizioni ma questa volta non sicuro di averti capito: ho la sensazione, erronea, che tu dica due cose opposte in contemporanea, il che sarebbe illogico, quindi ovviamente qualcosa mi sfugge del tuo ragionamento. Step by step. Immagino che l’anomalia di cui parli sia quella di un movimento che non rispetti le regole di trasparenza previste. Il fatto che poi fai riferimento a Dario mi fa pure dire che non sia stato corretto non sollevare la questione per tempo, perché pensavano, come dici, di sfruttare l’occasione per battere l’odiato cav. Ma allora dov’è il problema? meglio tardi che mai; non la vedrei come la pena per il mancato accordo ma piuttosto l’invito a mettersi in regola per il futuro, niente retroattività e manco decadenza che avrebbe proprio avuto la logica della punizione. Se mai la “furbata” mi sembra volta a farli uscire allo scoperto per dichiarare apertamente come stiano le cose.

odifrep

Mar, 21/05/2013 - 22:29

X precisino54 - Intanto, Ti ringrazio per il riscontro. L'anomalia alla quale mi riferisco è l'eventualità che possa crearsi "un precedente". In futuro, onde evitare che un analogo movimento, usando le stesse sconosciute "modalità" attuate dal M5S, si ritiene "autorizzato" a competere con forze politiche stabili sul territorio. Desidererei che si appurassero tutte quelle procedure conseguite per la messa in campo di un " movimento" di siffatto ordine giuridico. Come Tu ben sai, a Grillo, quando gli gireranno i detti zebedei e deciderà di staccare la spina al M5S, non farà altro che, recarsi dal Notaio e annullare gli atti costituiti a suo nome, così tutti i suoi adepti -on./sen.- si dissolveranno nel nulla. Il problema, è stroncare sul nascere, questi casi anomali. Non è sempre meglio la prevenzione che la cura?. Indipendentemente, da ogni risvolto politico, credo, a mio avviso, che sia molto importante andare ad indagare a monte dell'istituendo M5S. Non è questo l'intendo di Finocchiaro e Zanda?. No, step by step? Cordialità.

cyberdog

Mar, 21/05/2013 - 22:45

Markos cambia pusher ti stanno fregando