Pioggia di critiche su Napolitano, il Quirinale: "Ridicole panzane"

Grillo chiede l'impeachment, Renzi ne mette in discussione l'autorità, Monti lo critica e Santanché lo accusa di tradimento. E da Palermo i pm provano il blitz giudiziario

"Solo il Fatto Quotidiano crede alle ridicole panzane come quella del 'patto tradito' da' Napolitano". L'ufficio stampa del Quirinale fa quadrato attorno al capo dello Stato attorno al quale si sta scavando un vuoto politico senza precedenti. Dal Pdl trapelano le accuse di aver "tradito" i patti sottoscritti con Silvio Berlusconi al momento della formazione delle larghe intese. Accuse, poi, rilanciate dal quotidiano di Antonio Padellaro, da mesi impegnato a delegittimare politicamente l'inquilino del Colle. In casa piddì l'aria che tira non è diversa. Bocciando l'opportunità di varare l'amnistia, Matteo Renzi ha voluto scalfire l'intoccabilità di Napolitano, unico custode in grado di tenere unito un Pd frazionato in una caterva di anime. E ancora: le critiche (velate) di Mario Monti e l'attacco (frontale) di Beppe Grillo. Per non parlare, poi, della Corte d’assise di Palermo che lo ha chiamato a deporre come teste nel processo sulla presunta trattativa Stato-mafia. Mai come oggi, insomma, il presidente della Repubblica è finito sotto il fuoco incrociato di politica e magistratura.

A mettere il capo dello Stato sotto i riflettori della stampa è stata Daniela Santanchè. Domenica scorsa, ospite della trasmissione l’Arena, la deputata del Pdl ha accusato Napolitano di essere venuto meno ai patti. "Sta facendo il suo secondo mandato perché lo ha proposto Berlusconi, ma la pacificazione di cui aveva parlato non c’è - ha spiegato - deve mantenere la parola data ed essere arbitro Costituzione, non un giocatore". Una presa di posizione netta che ha subito diviso e la cui eco si è fatta sentire nei giorni successivi. Ad andare a fondo del patto tradico è stato proprio quel Fatto Quotidiano che, da mesi, ha messo sul banco degli imputati l'inquilino del Colle. La terra sotto il capo dello Stato traballa. Non c'è soltanto la Santanchè ad avanzare critiche e dubbi sul suo operato. Proprio oggi il Corriere della Sera ha affidato a Michele Ainis un fondo per mettere sul banco degli imputati Re Giorgio, titolare di una "monarchia repubblicana" che da due anni a questa parte "ha posto sotto tutela la nostra democrazia". Nell'articolo Quelle critiche al Quirinale Ainis mette che il Re è nudo. Le contestazioni arrivano da più parti. E i primi mettersi l'elmetto non sono certo stati i cosiddetti "falchi" del Pdl.

Napolitano non è mai stato ben voluto dal Movimento 5 Stelle. Nel dibattito sull'amnisti e l'indulto, il botta e risposta tra il Quirinale e i pentastellati si era alzato a livelli tanto incadescenti che il comico genovese era addirittura arrivato a chiedere, dalle colonne del suo blog, l'impeachment. E il primo a mettere in dubbio l'inattaccabile figura che, dopo la sua rielezione alla presidenza della Repubblica, nessuno poteva sognarsi di mettere in discussione. E, se l'atto di accusa di Grillo ha messo in allarme i palazzi romani, l'assalto mosso da Matteo Renzi in avvio di campagna elettorale per le primarie ha fatto ancora più danni. "Criticare il capo di Stato non è lesa maestà...", aveva messo in chiaro l'ex rottamatore. Fino a quel momento, però, all'interno del Pd, nessuno lo aveva fatto. Sconfessare Napolitano è il grimaldello usato dal sindaco di Firenze per prendere le distanze da Letta e dalle larghe intese. Larghe intese che non fanno più tanto piacere nemmeno a Mario Monti che, a Napolitano, deve l'investitura a Palazzo Chigi prima e a senatore a vita poi. Nei giorni scorsi l'ex leader di Scelta Civica se l'è presa con l'accondiscendenza della maggioranza nei riguardi del governo e (di sponda) con il Quirinale che benedice l'esecutivo.

In questa baraonda politica, la magistratura non avrebbe mai potuto chiamarsi fuori dallo scontro. D'altra parte, l'ha detto pure il numero due del Csm Michele Vietti, si credono più incisivi della politica. Tant'è. Nei giorni scorsi la Corte d’assise di Palermo ha chiamato il capo dello Stato a deporre come teste. Ed è in questo clima teso che il Quirinale ha cercato di smorzare i toni con un comunicato stampa che smentisce la promessa della grazia motu proprio per la condanna Mediaset. Resta il fatto che, aldilà della presunta trattativa con Berlusconi, Napolitano rimano sotto il fuoco incrociato di politica e magistratura.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

no beluscao

Mar, 22/10/2013 - 15:22

quanto a panzane non ci andate lisci anche voi al servizio del pregiudicato ... vi ricordate cosa aveva detto paniz in parlamento per la cara ruby ? o avete la memoria solo per quello che fa comodo

unosolo

Mar, 22/10/2013 - 15:23

il capo doveva intervenire molto prima , oggi è chiaro che stia sotto tiro della critica per vari motivi da un lato non vogliono la grazia , dall'altro vogliono solo giustizia e rispetto del proprio Leader , a parte che se dico se il capo decidesse per la grazia egli non deve rendere conto a nessuno è nei suoi potere come quello di nominare senatori a vita di sua scelta , quindi chi non vuole la grazia mette le mani avanti come per indirizzare il capo ad astenersi , strano ma nei cinque senatori nominati nessuno della sx si è pronunciato contro lo spreco dei soldi che a noi servono , il capo dovrebbe veramente dimostrarsi al di sopra delle critiche e dare la grazia proprio per allentare del tutto l'odio politico in cui una parte degli elettori è scesa.

Il giusto

Mar, 22/10/2013 - 15:52

Ma 2 righe sui sondaggi che danno il pdl 4 punti dietro al pd,no?Un po' di sana informazione per gli ultimi 4 silvioti...

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 22/10/2013 - 15:56

Io so solo che Berlusconi è un grande della Storia mondiale. Ho davanti agli occhi l'immagine dei sorridenti Bush e Putin, che si stringono la destra sotto quella del grande statista milanese, suggellando la pace nel Mondo. Invece cos'ha fatto il linguacciuto Napolitano? Ha piantato grane e si è sbizzarrito nell'arte dei pazzi: uno fa e l'altro disfa.

Il giusto

Mar, 22/10/2013 - 16:00

Ma 2 righe sui sondaggi che danno il pdl 4 punti dietro al pd,no?Un po' di sana informazione per gli ultimi 4 silvioti...

linoalo1

Mar, 22/10/2013 - 16:02

Panzane o meno,è ora che si dimetta!Perchè?Perchè se muore ancora in carica,per i Comunisti,diventerebbe un eroe da prendere ad esempio!Mai nessuno dirà quanto ha contribuito a rovinare l'Italia!Lino.

G_Gavelli

Mar, 22/10/2013 - 16:04

Penso anch'io che si tratti di panzane giornalistiche, a livello delle notizie sui trasferimenti boom di calciatori a gennaio, che già corrono sui media, tanto per vendere qualche copia in più. Perchè lo penso? pensate alla figura che farebbe Napolitano, se Berlusconi - come credo che accadrà - venisse condannato in via definitiva per il processo Ruby.

Ritratto di Cinghiale

Cinghiale

Mar, 22/10/2013 - 16:11

Napolitano credo abbia pienamente ragione. Quando mai ha pensato di lanciare il salvagente a Berlusconi? Mai!

Ritratto di Cinghiale

Cinghiale

Mar, 22/10/2013 - 16:12

@Il giusto Mar, 22/10/2013 - 15:52 - Ancora fuori tema, ma vuole commentare l'articolo o proprio non ci riesce. Si faccia vedere da qualche specialista.

colapesce

Mar, 22/10/2013 - 16:17

certo che sono panzane :il cavaliere deve restare in sella a prescindere, perche sostiene il governicchio , che cadrebbe rovinosamente senza il suo appoggio fondamentale !!!!!!!

Demostene2010

Mar, 22/10/2013 - 16:20

Ai banans sicuramente non piace l’idea di un odiato komunista che aiuta il loro idolo ma, al di là delle dichiarazioni di facciata, Napolitano ha sempre aiutato Silvio in tutti i momenti decisivi. Il perché non lo so, anche se sospetto che c’entrino scheletri assortiti nascosti in molti armadi del Palazzo. Dare la grazia al Cav così, sic et simpliciter, sarebbe troppo anche per Re Giorgio, però i Berluscoti dovrebbero ammettere che ci sta provando, vedi indulto e grazia a scopo salvataggio. Non capisco perché la pitonessa attacchi così il Quirinale: in fondo il vecchio ce la sta mettendo tutta.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 22/10/2013 - 16:21

Il Napolitano è nato avvocato ossia uno che vuole avere ragione anche quando ha torto. Invece Berlusconi è nato manager, ossia uno che prevede il futuro, grazie a proiezioni aritmetiche su statistiche commerciali oppure bilanci riclassificati, e scommette del suo, sulle sue previsioni, per servire il mercato... che poi è il Popolo Sovrano. Ovviamente Berlusconi arricchisce sè i stesso, i suoi collaboratori e i suoi clienti, perché è bravo nel suo mestiere. Invece l'avv. Napolitano cerca complici, praticando la corruttela, per spogliare gli altri e affermare sè stesso. Come Mussolini, Hitler, Stalin e altri tirannelli dagli oscuri natali.

Ritratto di Chichi

Chichi

Mar, 22/10/2013 - 16:24

Spero che Napolitano sia sincero, non come i sinceri democratici. La grazia sarebbe la trappola mortale per il Cavaliere. Si graziano coloro che hanno commesso reati. E c'è già pronto il nuovo processo Ruby. Una pacchia, poter trattare Berlusconi da recidivo. Napolitano, se è sincero, eserciti il proprio ruolo di presidente del CSM.

titina

Mar, 22/10/2013 - 16:25

grillo vuole far dimettere napolitano perchè vuole mettere un presidente che dia a lui e all'altro capelluto l'incarico del governo.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 22/10/2013 - 16:26

Caro il giusto, se Berlusconi non è eletto a furor di popolo solo è perché, giornalisti ignoranti e corrotti, come l'Annunziata o quel pirla del Travaglio, per dirne due, lo diffamano sistematicamente montando campagne d'odio.

COSIMODEBARI

Mar, 22/10/2013 - 16:29

Non è stata per prima la Santanchè a mettere i riflettori su un presunto patto saltato all'aria, contenente qualche importantissimo benefit, promesso (per fare concretizzare il governo Pd Pdl di Letta) a favore del Cavaliere, bensì il sindaco di Bari, Emiliano, in una trasmissione televisiva di un paio di settimane fa.

Guardiano_di_li...

Mar, 22/10/2013 - 16:32

Per il giusto: premesso che la trovo molto berlusconiano nel basaare i suoi giudizi sui sondaggi, e che poco importa se il pdl sta dietro al pd se, come dicono tutti i sondaggi, la colazione di CDX supera quella di SINISTRA (non scordando lo 0,1 che vi porta l'amico Vendolino che se per essere stato salvato dall'amica di famiglia giudice di sinistra ha permesso al centrosinistra di avere i voti per ottenere il premio di maggioranza alla camera e quindi la presidenza del consiglio.., tanto per ricordare qualcosa a chi fa la morale sulle leggi ad personam) siccome io giudico i fatti nella loro logica senza farmi annebbiare da ideologie esppellite dalla storia, che Napolitano abbia molto da nascondere e lo faccia facendosi scudo del suo ruolo è palese come la rotondità del sole. Ha già ma a lei Renzi ha detto che il sole è quadrato e quindi si crogiola su questa verità scientifica. Contento lei di sguazzarne nella sua ignoranza. Saluti.

Cosi_la_penso

Mar, 22/10/2013 - 16:36

Beh anche oggi siamo a posto , il giornalino del berlusca ha "smascherato" qualcosa. L'importante non e' la notizia , ma e' "smascherare" creando confusione,e per far parlare di se ,nel puro stile del bulletto di quartiere che poi ritornare nell'ombra.

Massimo Bocci

Mar, 22/10/2013 - 16:40

Gli sarebbe piaciuto a questi CANI!!! Comunisti-Catto (mi scuso con i cani per l'apparentamento) che il più grande statista Italiano di tutti i tempi,il più votato dagli Italiani di tutti i tempi,vero Italiano, vero in tutti i contesti,ONESTO!!! L'unico che ha sempre fatto gli interessi dell'Italia e degli Italiani, l'unico che abbia tentato di liberaci da questo REGIME DI MERDE!!! ROSSE STALINIANE che dal 47 ci toglie il SANGUE!!! FALLITI LADRI!!! I cani (mi scuso come sopra) l'avrebbero voluto (COME LORO PRONI inginocchiarsi al REGIME, chiedere la grazia al regime che cos'ì si sarebbe legittimato COL CAZZO!!!) Un vero Italiano sarà mai remissivo come loro VERMI LADRI e chiederà la grazia al loro kapò (GOLPISTA-SPREAD) Un incallito vetero comunista,che non si vergogna come un LADRO!!! di scialacquare denaro pubblico (249 milioni) per il solo condominio del palazzo del Cremlino Romano, mentre milioni di Italiani, sempre grazie a questo INFAME REGIME,I LORO MISFATTI,RUBERIE e scellerate scelte (EURO) fanno la fame. Cani comunisti, liberatori della minchia, questo riconoscimento di TRUFFATORI DEMOCRATICI!!! Non l'avrete mai, ricordate un altro grande Italiano Quattrocchi che davanti a loro (paladini) pronunciò vi faccio vedere io come muore un Italiano, e lui vero Italiano era solo in terra straniera, qui siamo in Italia e ci sono milioni di veri Italiani o REGIME DI MERDE ROSSE!!!! Milioni di veri Italiani, che la liberanno l'Italia dalla vostra feccia e non sparando o complottando alle spalle come Vs. specialità della casa, ma nelle urne democratiche e non ci saranno interdizioni (DI REGIME DI COMUNISTI!!!) che c'è lo potranno impedire.

stefano.colussi

Mar, 22/10/2013 - 16:42

Giuro dr. Indini che non capisco...ma Lei conclude dicendo che "...su Berlusconi... Napolitano rimane sotto il fuoco incrociato di Politica e Magistratura...".Ma di quale "fuoco incrociato" stiamo parlando, quello di Grillo, di Renzi, Di Pietro, Santoro, Travaglio, Monti, Esposito, Ezio Mauro etc...??? Quella lì è tutta gente che appena sente un "tiro di schioppo" scappa al WC con la caccarella o cagotto, che dir si voglia....colussi (udine)

melamarzia

Mar, 22/10/2013 - 16:42

Se Napolitano avesse promesso di garantire l'impunita' del nostro credete davvero che lo avrebbe ammesso? E soprattutto credete davvero che avrebbe mantenuto tale patto?

giovanni PERINCIOLO

Mar, 22/10/2013 - 16:45

..."un comunicato stampa che smentisce la promessa della grazia motu proprio per la condanna Mediaset".... E questo sarebbe un capo dello stato "autorevole" e super partes???? I fatti sembrano indicare altro, si tratterebbe di un capo dello stato sotto schiaffo che sente addirittura il bisogno di giustificarsi per qualcosa che non ha fatto e arriva a impegnare la sua azione futura come chiesto da una parte politica, la parte politica cui appartiene! Sempre sicuri che sia super partes???

Guardiano_di_li...

Mar, 22/10/2013 - 16:47

A Demostene 2010. Siccome nel nulla della tua ignoranza non ci arrivi te lo spiego io: a parte il fatto che se Napolitano amasse così tanto Berlusconi, dovresti spiegarmi perchè nel 2011 ha brigato così tanto per sostituirlo con Monti, la verità è semplicissima: Mentre Berlusconi è un leader hhe ha tentato di fare fino all'ultimo gli interessi dell'Italia in Europa anche mettendosi contro tutti i maggiori potentati internazionali, Napolitano e voi sinistri vi beate di essere i leccaculo della Merkel, dei potentati bancari (cos' vi siete finanziati con L'mps), nel nobel del nulla Obama, di Hollande che così può acquistare a prezzi stacciati i gioielli della nostra economica svenduti come da scuola Prrrrrrrrrrrrr..odi, perchè voi siete così: amate come Vendola farvelo mettere nel culo da chiunque, l'importante è sapere con chi va a letto Ruby, no? Contenti Voi, io da berlusconide resto ben dritto e saldo in tutte le mie parti e mi va bene così. Saluti.

Fiorello

Mar, 22/10/2013 - 16:50

POLITICA La vita va La vita viene “Nulla si crea Nulla si distrugge Tutto si trasforma” Grande Lavoisier. Pd, pdl, cinque stelle, mare-monti, Lega nord, vecchi dc, nostalgici An. Cambia l’ordine degli addenti Il risultato no. Non sei gay? Fa lo stesso.

Il giusto

Mar, 22/10/2013 - 16:55

Napolitanonon credo che aiuterà il pregiudicato anche questa volta.Per gli italiani è un capitolo chiuso.Dobbiamo andre oltre e cercare di portare l'italia fuori dall'abisso prima possibile.

terzino

Mar, 22/10/2013 - 17:11

Il Colle non si tocca, delitto di lesa maestà.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 22/10/2013 - 17:28

Napolitano ha fottuto quel fesso di Berlusconi, ora non serve più. Avranno qualche altro porco da piazzare li.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 22/10/2013 - 17:49

Io vorrei spezzare una lancia a favore del re george,perchè è vero che ha nominato i senatori a vita ma ha fatto parti uguali 3 di sinistra e 2 komunisti con estrema imparzialità.

villiam

Mar, 22/10/2013 - 17:51

napolitano ,siamo sicuri che siano panzane ??????no perchè da uno che si ritiene dittatore d'italia qualche strano comportamento lo si nota!!!!!!!!!!!!

trinariciutaefiera

Mar, 22/10/2013 - 17:59

@ginfranco robe..ma lei esiste davvero o è un avatar?? e nel caso fosse vero..che droghe ha assunto quando ha scritto che berlusconi è un leader mondiale?? con bush e putin poi, il primo rimarrà alla storia come uno dei presidenti più stupidi e odiati degli USA, l'altro è stato nientemeno che capo del KGB, ovvero un KOMUNISTA tutto maiuscolo, proprio come quelli che odiate tanto (ma che in Italia non esistono)..a gianfranco..ma che caaaaa...o sta a di??

trinariciutaefiera

Mar, 22/10/2013 - 18:18

massimo bocci..anche lei forse dovrebbe farsi vedere da uno bravo. Dopo, quando avrà trovato la cura che fa per lei, compri un libro di storia italiana contemporanea e lo studi con attenzione, scoprirà che i tanto odiati comunisti non hanno governato un solo giorno in tutta la storia della Repubblica italiana, forse lei voleva far rifermento alla DC e non al PCI..ma mi pare che su questo tema siate un pò in malafede perchè vi confondete sempre. Poi le consiglierei qualche bel pomeriggio in biblioteca a sfogliare un quotidiano serio (quindi non questo, che sarà anche il suo favorito ma mi consenta, è di proprietà del suo padroncino quindi forse un pelino di parte lo è) ecco prenda un quotidiano serio e ne scorra in rassegna qualche numero dal 94 ad oggi. Se alla fine sarà ancora convinto che il berlusca sia questo fenomeno politico e mostro di bontà (e non invece un ladro così ladro da essere costretto a scendere in politica, dove per 20 ha pensato solo ai fatti suoi, per non fallire e finire in galera), allora vuol dire che il suo è un caso disperato. In quel caso spererei che la sua confusione mentale la porti a sbagliarsi sulle date delle elezioni e ad andare al mare invece di andare a votare al prossimo turno elettorale. buona serata e un cordiale BAU BAU da un cane comunista (ridicolo ._.')

forbot

Mar, 22/10/2013 - 18:23

Per me, fra tutti quelli che ho letto, in questi commenti, il meglio è quello di Massimo Boggi alle 16,40- Quanno c'è vò: c'è vò!

cast49

Mar, 22/10/2013 - 18:28

napolitano la sta facendo troppo sporca, prepara le manovre a Letta e non si è degnato di dare un salvacondotto a Berlusconi, ma solo dichiarandosi non innocente. Ma può un innocente dire di essere colpevole per poter ottenere la grazia o qualcosa d'altro?

glasnost

Mar, 22/10/2013 - 18:30

Mi chiedevo perché la magistratura ha proprio in questo momento chiamato alla sbarra il presidente Napolitano nel processo stato-mafia. Adesso ho capito : era per intimorirlo nel caso avesse voluto graziare Berlusconi. Oltretutto non credo che Berlusconi voglia chiedere alcuna grazia, essendo un grande e solo vittima di un complotto giudiziario.

cast49

Mar, 22/10/2013 - 18:32

si ricorda napolitano che senza Berlusconi non si sarebbe fatto questo governo, seppure incompetente per la mancanza di uomini con le palle? c'era Berlusconi con le palle ma l'ha spedito fuori dalla politica

baio57

Mar, 22/10/2013 - 18:50

@ così_la_penso (16,36) - Mi scusi ha forse letto l'articolo in questione sugli altri quotidiani ? Io penso di no ,altrimenti non scriverebbe fesserie circa il testo del Giornale . Un consiglio , pigi col ditino i tasti e verifichi di persona sui feuilletons di riferimento.

LAMBRO

Mar, 22/10/2013 - 18:55

E' EVIDENTE CHE LO TENGONO PER GLI ATTRIBUTI E NON E' UN CASO CHE LO CONVOCHINO A PALERMO PROPRIO QUANDO SI DEVE DECIDERE LA SORTE DI BERLUSCONI!! L'ONNIPOTENZA DEI MAGISTRATI ROSSI E' SCANDALOSA ED INCURANTE DELLE SENTENZE EUROPEE CHE HANNO BOCCIATO LA RETROATTIVITA' DELLE SENTENZE. TANTO SE L'EUROPA CI SANZIONA LORO SE NE FREGANO .....A PAGARE NON SARANNO LORO MA IL POPOLO ITALIANO!

Ritratto di Sniper

Sniper

Mar, 22/10/2013 - 18:59

Guardiano_di_li... - Avere opinioni e' lecito, sparare frottole perche' non si conoscono i fatti o perche' si e' intellettualmente disonesti e' lecito ma si fa la figura che si fa. Berlusconi e' caduto nel 2011 perche' non aveva piu' la MAGGIORANZA in Parlamento. E Napolitano ha insediato Monti. Dica che non e' cosi' e raddoppiera' la figuraccia. Che poi le Cancellerie estere fossero imbarazzate dalla presenza di Berlusconi come PdC di un Paese del G8, beh, quello non e' colpa di Napolitano, ma di Berlusconi stesso...

Ritratto di Sniper

Sniper

Mar, 22/10/2013 - 19:33

Massimo Bocci - Spero abbia un defibrillatore e qualcuno che le vuole bene a portata di mano. Speriamo di no, ma le serviranno presto se continua ad incazzarsi cosi' a causa di paranoie cosi' profonde...

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Mar, 22/10/2013 - 19:33

Per il Quirinale: ridicole panzane. Per NOI ITALIANI: mariuolo KOMUNISTA. Casualmente... napoli et ano!

pastello

Mar, 22/10/2013 - 20:08

Caro Massimo Bocci, Lei parla di urne democratiche, io ricordo ancora quelle elezioni con soli 24000 voti di differenza.....Mah.

scipione

Mar, 22/10/2013 - 20:35

Sono d'accordo con Grillo.Renzi,Monti, Santanche' e i giudici palermitani : ha rotto i coglioni.

paolonardi

Mar, 22/10/2013 - 21:49

Re Giorgio ha regalato all'incapace Monti prima il seggio di senatore, dopo l'ha chiamato a formare il governo. Due gravi errori uno dopo l'altro di un vecchi comunista mai pentito e con la dittatura, più o meno mascherata, nel DNA.

hectorre

Mar, 22/10/2013 - 21:50

lo si vuol far passare per una verginella in un bordello....ahahah......che ridere......il suo passato è un macigno che nemmeno 1000 anni al colle potranno cancellare!!!

hectorre

Mar, 22/10/2013 - 21:55

X il giusto....ma due righe su un'altro giornale????....grazie

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 23/10/2013 - 00:21

Il peggior tradimento di Napolitano è stato quello di sottostare al ricatto di MONTI CHE HA PRETESO la carica di senatore a vita. QUESTO E' IL MODO IMMORALE DI GOVERNARE DEI COMUNISTI. POI ACCUSANO BERLUSCONI DI COMPRARE SENATORI.

Accademico

Mer, 23/10/2013 - 06:51

Tempi duri per il presidente partenopeo. Secondo me si dimette. Scommettiamo?

Sapere Aude

Mer, 23/10/2013 - 07:32

Il Fatto Quotidiano decide di fare la popò sulla porta del Quirinale. Invece di ordinare agli addetti di pulire in incognito, la Presidenza della Repubblica preoccupata di cosa dirà la gente si affretta a smentire di esserne responsabile. Tutti sanno che se non ci sono prove smentire serve solo ad alimentare il sospetto che sia vero. La storia, semplice e stupida, perché un coglione di giornale ha gettato l’esca, dà la misura dell’incapacità di chi ci rappresenta a scegliere i suoi collaboratori, e chi ci governa perché storie così sono la quotidianità.

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Mer, 23/10/2013 - 07:48

"PANZANA" è che, quando i coetanei girano con il pannolone, un vecchio di novantanni abbia la salute necessaria per resistere agli impegni ed alla fatica della carica di prsidente della repubblica. "PANZANA" è che un vecchio e convinto COMUNISTA, dopo una vita di errori, possa improvvisamente aprirsi alla democrazia, quella dello stretto senso del termine (quelal dove i governi sono votati dalla gente e non abbattuti dai magistrati). "PANZANA" è che chi osannava i massacratori di regazzi a Budapest ci insegni ora (da che pulpito) a non lasciarsi fomentare dall'ODIO. "PANZANA" è sedere in parlamento per oltre 50anni (e non sentire il dovere di andare al parco a riposarsi). "PANZANA" è dover sopportare che gli inutili sfarzi medievali del quirinale costano più di Buckingham palace. "PANAZANA" è che su in tutta Italia non ci fosse un ultracinquantenne da poter eleggere al posto di questo presidente, che è assolutamente il peggiore dopo lo scempio del settennato di Scalfaro (quello dei cento milioni al mese io non ci sto)

Fab73

Mer, 23/10/2013 - 08:51

Premio "Non ne so nulla ma ne parlo urlando" a Massimo Bocci, decisamente il miglior commentatore dell'articolo. Seguono pastiglie e iniezione di calmante, così smette di vedere anche gli elefanti rosa...

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Mer, 23/10/2013 - 10:40

ma va la bananas, cosa ve ne fate del berluscaz? ha 77 anni ma ne dimostra 97 e' malato non c'e piu con la testa meglio cambiare cavallo ........hal-ano no?? ahahahahaha

Massimo Bocci

Mer, 23/10/2013 - 10:45

Arlecchino, si confessò burlando!!! PANZANE, del super partes!!! Suer i ché, di ché!!! A GOLPE Spread-Euro, 240 milioni di condominio, ho notato che il vetero ha pure un gran ciambellano con tanto di collana al COLLE. si sa gli agi per un comunista sono uno statuto istituzionale di REGIME!!, ora si che si può certificare la parte o da che parte sta questo............................................ad aggettivo libero.

baio57

Mer, 23/10/2013 - 10:55

@ fiera di essere trinariciuta (ieri ore 18,18)- ".....leggete i libri di storia e vedrete che i tanto odiati komunisti non hanno governato un giorno..." Lei potrà anche essere una fiera Komunista,ma in quanto alla storia è ignorante (nel senso che ignora).Ora le faccio un elenco di governi che hanno annoverato tra le loro fila esponenti Komunisti o post Komunisti: 1°Governo Prodi ( PDS 9 ministri ,20 sottosegretari). 2° Governo Prodi ( DS 9 ministri ,23 sottosegretari - P.rif.Com. 1 ministro,1 vice m.,6 sottosegretari -Comunisti Ital. 1 ministro ,2 sottosegretari). 1°Governo D'Alema ( PD 8 ministri,17 sottosegretari - PdCI 2 ministri,3 sottosegretari).2°Governo D'Alema ( DS 11 ministri,23 sottosegretari-PdCI 2 ministri ,3 sottosegretari ). 2°Governo Amato ( DS 7 ministri,18 sottosegretari- PdCI 2 ministri,2 sottosegretari). Governo Monti ( PD 1 ministro ,3 sottosegretari ) Come vede anche i suoi beniamini appena avuta l'occasione ,hanno occupato cariche di governo ,studi e si applichi di più ,e mi raccomando si tolga le fette di "mortadella " (tanto per rimanere in tema sinistro)dall'unico occhio ( ovviamente sinistro) rimasto. Ossequi!

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 23/10/2013 - 11:19

altro che impeachment, tribunale!! per alto tradimento!..Leone al confronto(fu linciato) è un carmelitano scalzo!! i kompagnacci PER MOLTO MENO volevano la "pelle" di Cossiga, Segni ed altri VERI presidenti della repubblica!! la storia dirà quanto male ha fatto all'italia e alla sua sovranità questo veterokompagno eletto tra compagni di merende!

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 23/10/2013 - 11:21

no beluscao le vostre porcate cioè quelle reuccio & kompagneros le mettete sempre sotto il divano eee? al confronto il CAVALIERE è un discolaccio, pensi ai CRIMINI sociali ai FURTI di massa della sua parte politica e si sciacqui la bocca..