Processo Mediaset, respinto il legittimo impedimento

Respinto il legittimo impedimento. Alfano: "Vogliono bloccare la campagna elettorale. Napolitano e il Csm intervengano"

Gli avvocati di Slvio Berlusconi insorgono questa mattina di fronte alla Corte d'appello che rifiuta il rinvio dell'udienza a carico del Cavaliere per la vicenda dei diritti tv. Di fronte alla determinazione dei giudici nel portare avanti il processo anche durante la campagna elettorale, Ghedini e Longo hanno ipotizzato la necessità di rinunciare al mandato difensivo. Ed è stato alla fine solo per dare ai due legali il tempo per consultarsi con il Cavaliere su questa mossa che la Corte d'appello si è rassegnata a concedere un rinvio dell'udienza. Ma solo fino all'8 febbraio, quando dovrebbe tenersi la requisitoria.

Piero Longo, legale di Berlusconi, aveva annunciato alla Corte la sua decisione di abbandonare l'aula dopo che la Corte, presieduta dal giudice Alessandra Galli, aveva respinto la richiesta di rinvio motivata con gli impegni elettorali del principale imputato. Dopo una lunga camera di consiglio, la Galli aveva reso noto che la Corte non considerava gli appuntamenti documentati da Berlusconi degli impegni istituzionali improrogabili e aveva dato la parola al procuratore generale Laura Bertolé Viale perché pronunciasse la requisitoria. Ma a quel punto Ghedini e Longo hanno preso nuovamente la parola. Ghedini, pur senza formalizzare la sua decisione di abbandonare l'aula, aveva affermato che con la decisione di oggi il ruolo della difesa nel processo diventa assolutamente superfluo, "perché voi vi considerate l'unica istituzione, mentre anche noi avvocati lo siamo perché attraverso di noi si realizza il diritto costituzionale alla difesa". Inoltre, secondo Ghedini, la Corte si sarebbe appellata, nello stabilire il calendario delle udienze, alla leale collaborazione tra le diverse parti del processo "ma quella che ci viene chiesta é in realtà una collaborazione a senso unico, visto che non avete mai spostato neanche di una virgola le udienze che avevate fissato".

I legali di Berlusconi hanno ribadito che la loro richiesta era di rinviare il processo a dopo le elezioni, congelando nel frattempo i termini della prescrizione. "Voi - ha detto Piero Longo - negate la serenità dei comizi elettorali. Mi scuso con il procuratore generale ma non assisterò alla requisitoria. Nomino un sostituto nella persona di qualche collega non candidato. Ci recheremo nei nostri territori per svolger questa campagna elettorale che voi non ritenete degna di attenzione". A quel punto sia Ghedini che Longo hanno lasciato l'aula.

Non è ancora la rinuncia formale al mandato difensivo, recentemente ventilata dai legali del Cavaliere, ma è indubbio che quello di Ghedini e Longo è un gesto fortemente polemico di fronte ad una decisione che - a differenza di quelle prese da altri giudici negli altri processi - fa proseguire le udienze in modo sostanzialmente indifferente agli impegni elettorali.

In questo processo Berlusconi è stato condannato in primo grado a quattro anni di carcere, di cui tre condonati. Dopo l'uscita dall'aula di Ghedini e Longo, il procuratore generale Bertolé Viale aveva preso a sua volta la parola invitando tutti ad un clima più disteso e - caso più unico che raro - invitando i giudici a rivedere la loro ordinanza. La Corte si è ritirata per decidere. Ed è stato alla fine proprio la sorpresa di ritrovarsi contro anche la Procura generale che ha convinto i giudici a fare una mezza marcia indietro. In un'aula semideserta, perché anche i difensori degli altri imputati se ne erano andati, la Corte ha letto la nuova ordinanza. I giudici non si sono rimangiati la loro ordinanza, come chiedevano accusa e difesa, ma hanno comunque rinviato il problema al prossimo venerdì. Quando, c'è da scommetterci, la faccenda si ripresenterà negli stessi medesimi termini.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

dukestir

Ven, 01/02/2013 - 12:21

E ci mancherebbe altro.

Ritratto di pacioccone

pacioccone

Ven, 01/02/2013 - 12:22

da sbellicarsi...non si può parlare del CRAC del Montepaaschi per non inficiare la campagna elettorale, però si può continuare a sputtanare Berlusconi..ORAMAI SIAMO ALLE COMICHE

soldellavvenire

Ven, 01/02/2013 - 12:26

quali impegni elettoreli? silvio non è mica candidato! longo e ghedini invece, sì, corretto rinunciare

qwertyuiopè

Ven, 01/02/2013 - 12:26

Berlusconi NON è il candidato premier per il pdl, è un semplice candidato senatore come molti altri in Italia! Perchè mai dovrebbe usufruire del legittimo impedimento? Il legittimo impedimento non era stato ideato per permettere all'imputato di svolgere degli importanti ruoli istituzionali? Un comizio elettorale o una partecipazione ad una trasmissione televisiva non mi sembra lo siano.

pinocchioudine

Ven, 01/02/2013 - 12:28

sapevamo che andava a finire così, consoliamoci con il fatto che, grazie allo stupido accanimento dei magistrati sinistri, berlusconi guadagnerà ancora voti, e, adesso la cosa non è un'inezia!

giovanni PERINCIOLO

Ven, 01/02/2013 - 12:31

Sempre sicuri che "LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI"????? Bel cammino ha fatto l'Italia, da "culla" del diritto a "far west" del diritto! Congratulazioni ai magistrati che "interpretano" la legge, se poi le intrerpretazioni diventano ad personam poco male. E il signore del colle dorme sonni tranquilli... salvo quando é lui a essere chiamato in causa, Ingroia dixit stamane a Omnibus!

GilbertoVR

Ven, 01/02/2013 - 12:33

Giusto!!!!!Berlusconi non è candidato premier.

uggla2011

Ven, 01/02/2013 - 12:34

Buffoni,andate a lavorare e pensate a mettere dentro i delinquenti invece di accanirvi contro i mulini a vento senza cavare il ragno dal buco.

cgf

Ven, 01/02/2013 - 12:41

Se Berlusconi dovesse chiedere il risarcimento per i danni subiti in questi anni, non ci sarebbe più denaro per pagare gli stipendi dei magistrati, dei giudici, degl'uscieri, de..... che si rivolgano a quei venti PM d'assalto con la testolina piena di teoremi e nessuna prova.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Ven, 01/02/2013 - 12:46

Dove non riescono i virus dell'influenza a fermare il vulcano Berlusconi ci provano le zecche della giustizia a senso unico ma non si può usare il Frontline per ibernarle almeno per un mese...?

a.zoin

Ven, 01/02/2013 - 12:49

Per gli ANTI-Cavaliere,sarà tutta publicità,però, mi auguro che questi pesonaggi, oggi o domani, ABBIANO A CHE FARE con MAGISTRATI-DISONESTI e vengano trattati con la stessa GELOSIA e lo stesso ODIO, come stanno facendo con Berlusconi.

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Ven, 01/02/2013 - 12:52

uggia2011.E' quello che cercano di fare,mettere dentro i delinquenti,ma purtroppo riescono solo con chi ha rubato una mela.

francesco de gaetano

Ven, 01/02/2013 - 12:53

Forse non se ne rendono conto del grosso favore che gli hanno fatto a Berlusconi.L'opinione pubblica segue con interesse le vicende giudiziarie dell'ex premier in modo tale che alle prossime elezioni lo rafforzino per togliere dalle palle questi P.M. E'vergognoso che nelle aule dei tribunali campeggia la scritta " la legge è uguale per tutti" . La dimostrazione che ciò non è vero è come è stato portato avanti l'ichiesta di Montecarlo. Per favore dimettetivi di esprimere giudizi non siete più credibili.

agosvac

Ven, 01/02/2013 - 12:55

Egregio soldellavvenire, lei , evidentemente, ha dimenticato di contare fino a tre prima di scrivere il suo commento! Berlusconi non è candidato premier, però è candidato al Senato in tutte le circoscrizioni.Tra l'altro pur non essendo candidato premier è, purtuttavia, il leader del centrodestra. O è troppo, per quel minimo d'intelligenza che si ritrova, capire una cosa così semplice???

Roberto Casnati

Ven, 01/02/2013 - 12:55

Bisognava ben trovare un modo per frenare il crescente successo di Berlusconi! Ed ecco qui bell'e servito un provvedimento ad hoc emesso, naturalmente, da un magistrato donna che, guarda caso, presto otterrà una "nomination" dal PD, ma che combibnazione!

Roberto Monaco

Ven, 01/02/2013 - 13:01

Il legittimo impedimento non riguarda di sicuro gli avvocati di Berlusconi. Poi cosa vanno a fare "campagna elettorale sul territorio", che hanno già uno scranno blindato dal Porcellum?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 01/02/2013 - 13:02

ecco quale sarebbe il leitmotiv di un ipotetico quanto improbabile nuovo governo Berlusconi: i suoi processi... i suoi avvocati... le beghe giudiziarie... esattamente come avvenuto dal 94 ad oggi! E tutto questo mentre il paese affondava e continua ad affondare grazie soprattutto a lui!

agosvac

Ven, 01/02/2013 - 13:05

Egregio quertyuiopè, complimenti per il suo nomignolo, indice sicuramente di disturbi mentali tanto è circonvoluto. Detto questo le vorrei ricordare che il legittimo impedimento vale anche per i privati cittadini che hanno degli impegni, non istituzionali, ma importanti purchè siano documentati, e credo che l'impegno dei candidati alle elezioni siano piuttosto importanti e documentati.

Il giusto

Ven, 01/02/2013 - 13:07

Non capisco il nervosismo dei silvioti...tra un mese il vecchio rimbavince le elezioni e sistema tutto!E questa estate potremmo tutti andare in ferie...

Paul Vara

Ven, 01/02/2013 - 13:07

Ladri a sinistra e ladri a destra, Monti agisce per le banche, Ingroia fa il protagonista, l'unico votabile resta Grillo almeno gli eletti del M5S si sono ridotti davvero lo stipendio mentre tutti gli altri continuano a derubare il Popolo Italiano. A questo punto non dovrebbero esistere più differenze politiche, la cosa più importante è eliminare la classe politica attuale.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 01/02/2013 - 13:18

Se, in Italia non si fará la riforma della Giustizia con la responsabilitá dei Magistrati e PM L,italia non sará mai un Paese come gli altri, giudici come la Boccassini e Ingroia etc.. etc... rischiano negli USA 20 anni di galera é in tutto il Mondo verrebbero puniti in un modo esemplare, se uno pensa che gente come Bersani hanno rovinato una banca come la MPS e stanno ancora in Libertá gli viene solo da vomitare, un Paese che vuole progredire non si puo permettere di avere una Giustizia che frena ogni progresso del Paese!. La, Germania in cui parecchi Italiani ammirano L,economia ha una Giustizia che non fá politica ma amministra solo la Giustizia, con il risultato che la Germania e la 3 economia mondiale, solo in Italia abbiamo molti balordi di sinistra che questo non lo vogliono capire con il risultato che il Paese vá a rotoli é i Giovani devono Espatriare per trovare lavoro, anche su questo Blog ci sono dei sinistronzi che si compiaciono che la Giustizia si accanisce contro Berlusconi; senza pensare che con questi Giudici chi ci vá a perdere sono gli Italiani di SX é di DX!.

cgf

Ven, 01/02/2013 - 13:20

Dopo 20 anni hanno perso di credibilità, anche un bambino vede il fumus persecutionis. I magistrati non hanno ancora capito che stanno sortendo l'effetto contrario di quello che si prefiggono e danneggiano chi vorrebbero favorire, vale a dire il PD e la SX.

Triatec

Ven, 01/02/2013 - 13:22

Un modo come un altro per poter parlare di Berlusconi. I giudici stanno facendo campagna elettorale pro Silvio. Questi fatti non influenzano minimamente chi non avrebbe mai votato il PDL, credo invece che tra gli astensionisti vi sia una parte che decide di votare perché stufo di vedere ad ogni tornata elettorale il tempismo e l'accanimento della magistratura.

reliforp

Ven, 01/02/2013 - 13:29

Ok. Si nomina un difensore d'ufficio e si va avanti.

Ritratto di parloitaliano@ilgiornale.it

parloitaliano@i...

Ven, 01/02/2013 - 13:31

Berlusconi è un politico molto scomodo e la persecuzione a orologeria sarà sempre esercitata specie se in piena campagna elettorale e per di più una campagna elettorale che lo vede in posizione abbastanza favorevole da recare ai sinistri qualche serio problemino. Con un sistema giudiziario di questo tipo (gestito completamente da una parte politica che è la sinistra) si può solo prendere atto che solo una mobilitazione popolare forte e rivoluzionaria e determinata riuscirebbe a cambiare qualcosa, diversamento saremo sempre qui a raccontare che il sistema comunista che c'è in italia bloccherà con tutti i mezzi anche quelli illeciti ogni tentativo di cambiamento della politica e della nostra società in senso riformista progressista e di modernizzazione.

Albaba19

Ven, 01/02/2013 - 13:36

@giovanni PERINCIOLO --- non mi risulta che sia candidato premier pertanto non può usufruire di questa opportunità mi sembra chiaro e palese, altrimenti tutti gli esponenti di parito potrebbero sfruttare l'eccezione fatta a berlusconi. non vedo cosa ci sia da protestare. e poi dite tanto dei comunisti....basta fare del vittimismo siete patetici.

Ritratto di g02827

g02827

Ven, 01/02/2013 - 13:38

Ignoranti, asini il candidato premier non esiste!!!!! Esiste il capo coalizione e Berlusconi è tale.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 01/02/2013 - 13:38

"Noi non siamo mammolette" voleva dire che i magistrati del PD sono pronti a fare ogni genere di schifezza, per coprire quelli come Mussari. Il PD non sa governare una banca, come MPS, dunque non pretenda di governare l'Italia. Certi magistrati corrotti dovrebbero essere estromessi dalla magistratura per indegnità.

makeng

Ven, 01/02/2013 - 13:44

COMICHE??? berlsuconi è imputato per non aver versato un milione di euro su 400 versati in una anno...!! Ma penati e tutti i ladri del montepaschi che hanno rubato MILIARRDI sono liberi di rubare ancora !!! Voi sinistro.zi che vi state rovinando il fegato dietro al letto di berlusconi , dovreste essere meno CAPRONI e accorgervi che vi stanno rubando da anni i vostri soldi , cantando la "questione morale" solo da una parte. Lo aveva detto CHIARAMENTE CRAXI CHE RUBAVA ANCHE IL PCI , ma voi, CAPRONI, continuate ad occuparvi di berlusconi che gli altri vostri compagni rubano a man bassa. Altro che comiche , SIAMO I UNA TRAGEDIA a sopportare ancora questi energumeni!

SB_forever

Ven, 01/02/2013 - 13:45

Siccome voi sinistrorzi (acc. ho messo la r finale al posto della n) polticamente avete sempre quasi niente da dire, vi attaccate alle offese personali: vecchio, rimba, nano, ecc. ecc. come se i sinistri fossero tutti giovani, intelligenti ed alti. Ma questo é il vostro limite. Se non aveste parte della magistratura che da vent'anni spende milioni di euro per incastrare Belusconi (e guarda caso dopo decine di processi ancora ne devono azzeccare una... e io e voi paghiamo... coglioni di sx), sareste ridotti a numeri da prefisso telefonico. Gli ultimi avvenimenti (vedi MPS) hanno dimostrato che non siete migliori, ma sicuramente ladri e approfittatori della povera gente (correntisti), quindi nel caso peggiori fino a fare schifo per la continua supponenza di essere "diversi" e infatti lo siete, come lo stanno vedendo in tutto il mondo.

eddie02

Ven, 01/02/2013 - 13:46

pacioccone@ Da sbellicarsi è il fatto che Lei affermi che non si possa parlare di MPS. Sono giorni che tutti i media parlano di questa cosa e Lei dice che non se ne può parlare? QUesta è davvero una comica. Saluti

eddie02

Ven, 01/02/2013 - 13:47

pacioccone@ Non è che si possono bloccare i processi perché unp decide di candidarsi alle elezioni. La richiesta è ridicola. Saluti

eddie02

Ven, 01/02/2013 - 13:49

giovanni PERINCIOLO@ In questo caso quale sarebbe l'erronea interpretazione della norma? Saluti

eddie02

Ven, 01/02/2013 - 13:50

GilbertoVR@ Anche lo fosse non cambierebbe nulla. I suoi sono impegni elettorali, non istituzionali. Saluti

eddie02

Ven, 01/02/2013 - 13:51

cgf@ Lei ha per caso letto gli atti del processo? Saluti

eddie02

Ven, 01/02/2013 - 13:52

francesco de gaetano@ I Magistrati non devono preoccuparsi di chi favoriscono, ma di applicare la legge. Saluti

eddie02

Ven, 01/02/2013 - 13:53

agosvac@ E il fatto che sia candidato dovrebbe costituire legittimo impedimento? Ma sta scherzando? Saluti

eddie02

Ven, 01/02/2013 - 13:57

pasquale.esposito@ Guardi, se c'è uno che sarebbe in galera negli USA (e non lo auspico) sarebbe il suo amato cavaliere, visto che per sua stessa ammissione sta pagando delle persone che sono testimoni in un processo a suo carico. Negli stati uniti sarebbe considerata corruzione di testimone. Saluti

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Ven, 01/02/2013 - 13:58

Berlusconi non ha adesso incarichi di governo, è un cittadino comune impegnato in politica , non appartiene all’esecutivo. Come possono richiedere i suoi avvocati un legittimo impedimento ?. E’ ridicolo averlo fatto e come lo hanno fatto, piagnucolando che la campagna elettorale non sarebbe stata, poi giustamente se la sono svignata con la coda tra le gambe. Sarebbe come dire che le indagini sul caso MPS dovessero essere sospese, per le stesse ragioni. Non mi sembra che nessuno l’abbia fatto.

eddie02

Ven, 01/02/2013 - 14:01

parloitaliano@i...@ Di quale orologeria parla, il processo non è iniziato ieri. Quqndo dovrebbero celebrarlo il processo, quando l'imputato dice: "Domani ho 10 minuti liberi, se passate da me ne parliamo"? Ma per favore. Saluti

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Ven, 01/02/2013 - 14:02

Berlusconi non ha adesso incarichi di governo, è un cittadino comune impegnato in politica, non appartiene all’esecutivo. Come possono richiedere i suoi avvocati un legittimo impedimento ?. E’ ridicolo averlo fatto e come lo hanno fatto, piagnucolando che la campagna elettorale non sarebbe stata serena, poi giustamente se la sono svignata con la coda tra le gambe. Sarebbe come dire che le indagini sul caso MPS dovessero essere sospese, per le stesse ragioni. Non mi sembra che nessuno l’abbia fatto.

Massimo Bocci

Ven, 01/02/2013 - 14:05

Anche voi del Giornale, ora che stanno per RIPERDERE!!!! Cosa volete che interrompano (anche temporaneamente!!!) gli ARBITRI del loro baglio ISTITUZIONALE (del Brogli???) regoline e arbitri tutte e tutti regolarmente ISTITUZIONALI PREVISTI DALLA CARTA MAGNA del REGIME (Togliatti-Stalin)......COMUNISTA-CATTO, ha loro piaceREBBE vincere facile, specialmente BARANDO come da prassi ISTITUZIONALIZZATA, ma anche questa volta lo prenderanno in MELORIA, perché quanti cooptati sono riusciti ad mettere al nostro libro paga, sono sempre meno degli Italiani VERI che gli pagano gli stipendi e AGI, di casta, Italiani che oramai conoscono i loro metodi democratici???? CCCP.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Ven, 01/02/2013 - 14:05

io non rubo, tu rubi, egli ruba, noi rubiamo poco, voi rubate, essi rubano tanto. Voce del verbo rubare ind. presente cod. procedura penale art.... op! me l'hanno rubato!

igiulp

Ven, 01/02/2013 - 14:12

Penati che ad ottobre chiese il "rito urgente", verrà processato solo a partire da metà marzo (?). Per Berlusconi invece.........

SCONCERTATO

Ven, 01/02/2013 - 14:14

Ma se non sopporta i suoi avvocati , perché se li porta in parlamento?

Daniele8

Ven, 01/02/2013 - 14:15

Eccola là lo sapevo; MPS ( dove non c'è nessun indagato del PD) tutta la sinistra piena di ladri e colpevoli; caso Mediaset dove c'è un processo penale in corso, Berlusconi è perseguitato. Ma possibile che non vi rendete conto dell'incoerenza che avete per non dire altro......

edoardo fauro

Ven, 01/02/2013 - 14:20

Anche FELTRI ha ammesso che nelle nuove liste del Popolo dei ....fate voi è pieno di M............(leggete il libro che la MINETTI si è comprata con i soldi della Regione Lombardia per fare la PRIMA DELLA CLASSE!!!!!!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Ven, 01/02/2013 - 14:22

Ma intanto PISOLO è sicuro che verrà assolto , invece di fare melina si faccia in modo che il processo vada avanti più in fretta possibile.

Marcolino74

Ven, 01/02/2013 - 14:23

Caro Pacioccone, qui si tratta di congelare i termini di prescrizione e di un rinvio di 3 settimane. Nello scandalo Mps i giudici prima di muovere un dito ci hanno messo 5 anni , perche' era coinvolto il Pd!

SCONCERTATO

Ven, 01/02/2013 - 14:24

@SB forever se mai è uscita dall' Italia... pronunci il nome del suo eroe SB a uno straniero di qualsiasi paese e faccia attenzione al cambio di espressione nella faccia del malcapitato interlocurore. Eh si ...il mondo è proprio pieno di sinistronzi come lei dice.

Ritratto di stegalas

stegalas

Ven, 01/02/2013 - 14:31

Ma chi se ne frega! Il POPOLO ITALIANO ha già più volte ribadito che dei processi del Cavaliere non gliene importa assolutamente NULLA. Ma sì, giovini, condannate, fate, disfate, interdite pure. L'Italia se ne frega altamente, visto che poi si può COMPLOTTARE CON LA MAFIA ED AVERE L'IMMUNITA', visto che poi si può FARE UN LOSCO TRAFFICO DA 40 MILIARDI DI EURO (a spese del contribuente) ED ESSERE IMMUNI (lo sappiamo già). 25 febbraio... VIENI PRESTO! Ho già il Gran Pavese pronto da mettere in terrazza. Alla faccia vostra, vincitori del... girone d'andata!

benny.manocchia

Ven, 01/02/2013 - 14:33

eDDIE eDDIE eDDIE,PIANO...ATTENTO AI COLPI APOPLETTICI.sI CALMI, PERCHE' TANTO IL SUO ODIATO NEMICO FARA' UN C... COSI' A BERSANI E A mONTI. uN ITALIANO IN usa.

Ritratto di stufo

stufo

Ven, 01/02/2013 - 14:35

Schifosi è dire poco. Hanno talmente aizzato la gente contro Berlusconi con le accuse più variegate ed assurde, che loro adesso possono permettersi qualsiasi zozzerìa.

paolozaff

Ven, 01/02/2013 - 14:36

Supergiornalistoni de "Il Giornale" credo che i processi di soli vengono epletati alla mattina massino al primo pomeriggio, quindi vorrei sapere cosa c'emtra il legittimno impedimento per la Campagna Elettorale avendo poi tutto o quasi il pomeriggio libero. Di solito il 95% della gente è libera dopo le 18 e prima cosa ci azzecca con la campagna elettorale?? E' veramente una VERGOGNA ce il vostro padrone ed i 2 azzeccagarbugli si approfittino della loro posizione di Onorevoli per fare solo e soltanto i loro interessi.

gedeone@libero.it

Ven, 01/02/2013 - 14:40

E vai! Altri voti guadagnati per il PDL. Sento persone che volevano astenersi dal votare che ora dicono ci andranno di corsa. Grazie magistratura democratica. Non sciamo mica mammolette... oi...

Mareia2012

Ven, 01/02/2013 - 14:40

Ecco ci risiamo , tempi e modi già noti , non c'è tregua per Silvio non so dove trovi la voglia di continuare eppure penso che queste sfide gli diano la ricarica il tempo gli darà ragione . La storia ti darà ragione e nella storia tu resterai altri non credo proprio. Dunque ti aspetto all'appuntamento di domenica per il nuovo contratto non mancherò

gian carlo galli

Ven, 01/02/2013 - 14:42

Magistratura antidemocratica per un regime comunista ! si capisce lontano un Kilometro che la sinistra vuole fare il golpe. gli italiani stiano attenti !!!

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Ven, 01/02/2013 - 14:43

Egregio qwertyuiopè, il leggittimo impedimento è previsto per qualsiasi cittadino Italiano. Per esponenti del PD sottoprocesso in altre parti d'Italia, e partecipanti alla campagna elettorale, altri giudici hanno concesso la sospensione del processo. Congelando i termini di prescrizione si potrebbe consentire una serena disputa elettorale. La procura di Milano, nei confronti di Berlusconi, adotta sistemi da inquisizione Spagnola. Dai tempi di Borrelli e del suo: Resistere,resistere, resistere è scesa pesantemente nell'arena politica Italiana, per contrastare l'azione e la volontà di milioni di Italiani che votano centro destra.

edoardo fauro

Ven, 01/02/2013 - 14:45

Ha provato anche con Belen Rodriguez! No, la prova era soltanto era per sondare quanti italiani avrebbe reso Felici!!! Non preoccupatevi, farà anche L' IMPOSSIBILE dopo avere provato di persona....con calma, C' E' IL NUMERETOO ALLA PORTA!!!!!

rbach

Ven, 01/02/2013 - 14:46

Tante belle parole e promesse ma, dobbiamo ancora votare, e già si intuisce quali saranno le vere priorità del Cavaliere.

Lino1234

Ven, 01/02/2013 - 14:47

# eddie. Era più che sufficiente il primo degli otto commenti che lei ha scarabocchiato per comprendere che forse sarà anche brava/o a fare la calza, ma che di politica e di Diritto non ne capisce un acca. Invece l'ha voluto ribadire ben otto volte. Troppe. Saluti. Lino

piserik

Ven, 01/02/2013 - 14:52

Il PPE dovrebbe cacciarlo subito, non dopo le elezioni. I Giudici dovrebbero condannarlo, subito, non dopo le elezioni. Gli Italiani dovrebbero punirlo subito, in queste elezioni. Questo figuro ha causato danni forse irreversibili. Bisogna fermarlo, ADESSO. (Ma si può congedarlo con la Gran Croce e Collare al merito di Barzellettiere di Stato).

neverB

Ven, 01/02/2013 - 14:52

Ma Longo e Ghedini non dovrebbero fare i deputati e senatori ? Mi pare che a tempo pieno , pagati dallo Stato , servano solo B.

Giorgio1952

Ven, 01/02/2013 - 14:56

Ma a quale titolo può chiedere il legittimo impedimento? Prima si è fatto le leggi ad personam per evitare i processi, quando hanno bocciato il Lodo Alfano ha detto che non c'era problema sarebbe abdato a difendersi nei tribunali ed avrebbe sbugiardato le toghe rosse ed i giudici. Quando mai si è presentato? Questa è la dignità e l'onore di una persona che negli ultimi anni ha gettato dicredito sull'Italia, Ghedini e LOngo eletti e ricandidati in Parlamento, quindi pagati da noi passano il loro tempo non nelle aule parlamentari ma in quelle giudiziarie a mettere il bastone tra le ruote alla Giustizia.

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Ven, 01/02/2013 - 14:56

Andate al diavolo sinistroidi criticoni del nulla!!!! Sapiamo tutti che la magistratura a un solo scopo demolire Silvio. Questa è la vera democrazia ROSSA.

marcus57

Ven, 01/02/2013 - 14:58

Se chi controlla questi giudici rossi non li tiene a freno vuol dire che la sinistra e' veramente preoccupata, ma anche parecchio confusa: se Berlusconi venisse condannato, gli indecisi del centro-destro correrebbero a votare per il Pdl, statene certi.

giovanni PERINCIOLO

Ven, 01/02/2013 - 15:04

X Abata19. Dimmi dove é scritto quello che tu affermi. Il legittimo impedimento non é, ripeto non é, stato creato e non riguarda solo le elezioni e i politici. La legge, fino a prova contraria, prevede il rinvio delle udienze a fronte di qualsiasi LEGITTIMO IMPEDIMENTO a condizione che motivi

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Ven, 01/02/2013 - 15:12

Giudici vergogna, non concedete legittimamente un piccolo rinvio nonostante siete al corrente che il presidente è in campagna elettorale e voi siete nell'obbligo di concedere un rinvio. Fate di TUTTO per evitare che il presidente possa essere eletto. questa è una mascalzonata non è giustizia degna di un paese civile come l'Italia. Se era -Bersani di corsa l'autotizzazione SAREBBE STATA CONCESSA..Grazie per la vostra INGIUSTIZIA.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Ven, 01/02/2013 - 15:17

MAGISTRATI COMUNISTI LA PAGHERETE, GLI ITALIANI ONESTI SAPRANNO COME AGITE. AVRETE REGALATO A bERLUSCONI ALMENO 4 PUNTI, QUANDO IN ITALIA SCOPPIERA QUESTO SCANDALO DUE PESI E DUE MISURE. ALTRI MAGISTRATI ONESTI HANNO CONCESSO LEGITTIMAMENTE IL RINVIO VOI NO PER RAGIONI POLITICHE. QUESTA è UNA MASCALZONATA

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Ven, 01/02/2013 - 15:20

Ormai il comportamento della Magistratura Milanese soprattutto e di qulche altra, è diventato stancante perchè, anche non volendo, lascia facilmente chiarire il sospetto di una persecuzione politica ed anche personale. Non arrivo proprio a comprendere il comportamento di tale Magistratura che perdono solo tanto tempo e denaro per queste cose ridicole e senso mentre negli armadi e nella polvere dormono tranquillamente megliaia di altri processi da decenni e decenni. Così l' Italia non potrà MAI andare avanti quando -pur semplici impiegati dello Stato coperti da una certa facltà la trasformano per l'applicazione dei loro pensieri o fini. Ora in fase di elezioni politiche la "faccenda" risuona enormemente tra il popolo italiano che giustamente si domanda quali siano le vie da prendere per distruggere questa "anomalia" consolidatasi anche sfacciamente senza rispetto di una sola personalità politica che bene o male ha dietro di sè una GRANDE MAREA di popolo Italino. Inasprire il popolo può portare infine a determinati atti poco democratici.

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Ven, 01/02/2013 - 15:24

Per eddie02 - Qualcuno ha detto che se si parla del MPS legato alle responsabilià del PD lo sbrana; Processi che durano un decennio possono essere spostati di un mese, il leggittimo impedimento non prevede solo impegni "istituzionali" se lei sta male può chiedere il rinvio di un udienza, per presenziare; negli USA sarebbero in galera i giudici che piegano la legge alle loro esigenze politiche ed organizzano le udienze per fare il maggior danno possibile a livello politico; lei li ha letti gli atti del processo o il suo è solo odio?

pgio.kana

Ven, 01/02/2013 - 15:30

Alla faccia del tempismo dei giudici rossi. Il PD sta perdendo voti col caso MPS e cosa fa il tribunale di Milano ""RIAPRE I DIBATTITI CONTRO BERLUSCONI"" Poi le vari Bocca.... si stracciano le vesti per dire che non è vero quello che vediamo succedere a Milano. Ecco come si fa interrompere una campagna elettorale che da chiarezza sui fatti attuali di entrambe le coalizioni.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Ven, 01/02/2013 - 15:30

Il degrado della sinistra e delle sue componenti è palpabile..... E' il vecchio fatiscente che crolla.... Forza Italiani , ricominciamo senza i comunisti!

bruna.amorosi

Ven, 01/02/2013 - 15:31

kompagni da 10 a 1000 quanto vi si stà stringendo il didietro? vi piace vincere facile è? ma se pure INGROIA dice che ci sono toghe politicizzate .perciò più palese di così .

aitanhouse

Ven, 01/02/2013 - 15:31

bene, altra acqua al mulino del cavaliere: più lo si vuole danneggiare, più aumenta il suo tesoretto elettorale.

il nano

Ven, 01/02/2013 - 15:39

ahahahh evaiiiiiiii!

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Ven, 01/02/2013 - 15:42

Questi giudici sono pazzi e vanno fermati. Mandategli due battaglioni di carabinieri in assetto antisommossa, e portateli in galera. Prima che scoppi un pandemonio.

bruna.amorosi

Ven, 01/02/2013 - 15:44

che strano i pidocchiosi kompagni oggi si sfogano con i commenti ieri quando c'era da commentare la loro SOZZERIA circa la banca di SIENA tutti monchi erano diventati .

Marzia Italiana

Ven, 01/02/2013 - 15:47

ANCORA, DOPO QUELLO CHE HA RIVELATO INGROIA, LA MAGISTRATURA CONTINUA A PERSEGUITARE IL SUO PIU' TEMIBILE AVVERSARIO POLITICO. NON HANNO CAPITO I MAGISTRATI CHE ORMAI LA MAGISTRATURA NE HA COMBINATI TANTI DI PERSECUZIONI ED ERRORI GIUDIZIARI CHE HA PERSO CREDIBILITA! ORMAI I VERI CRIMINALI VENGONO PROSCIOLTI E I COMUNI CITTADINI E AVVERSARI POLITICI VENGONO SCHIAFFATI IN PRIGIONE, SOPRATTUTTO PER BOICOTTARE LA LORO VITTORIA POLITCA.

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Ven, 01/02/2013 - 15:47

Dopo le dichiarazioni di Ingroia, qualcuno (anche se di sinistra) ha ancora dubbi sulla politicizzazione della magistratura e sulla persecuzione delle toghe rosse (soprattutto quelle milanesi) contro Berlusconi?! Egregi sinistroidi aprite gli occhi (non solo sulla magistratura, ma anche banche e politica) e.....svegliaaaa!!!

maubol@libero.it

Ven, 01/02/2013 - 15:50

Silvio, la prima cosa da dare è regolamentare questi dipendenti statali pagati da noi!

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 01/02/2013 - 15:52

La politica a Milano ... non centra ....no .. La Ilda Bersanini non centra.... no....

maubol@libero.it

Ven, 01/02/2013 - 15:53

soldellavvenire secondo te, super mago chi dovrebbe essere il candidato? uno qualunque? non hai capito che la procura di milano cerca di screditare il Pdl, Berlusconi? vero, che capire è facoltativo.

il nano

Ven, 01/02/2013 - 15:53

http://milano.repubblica.it/cronaca/2013/02/01/news/processo_mediaset_berlusconi_chiede_lo_stop_delle_udienze_fino_alle_elezioni-51694079/?ref=HREA-1 guardate che espressione

il nano

Ven, 01/02/2013 - 15:55

io adesso abbandono l'aula.. e quindi?Fuori e silenzio non è un problema tanto vi paghiamo noi comunque

il nano

Ven, 01/02/2013 - 15:55

io adesso abbandono l'aula.. e quindi?Fuori e silenzio non è un problema tanto vi paghiamo noi comunque

Ritratto di salander

salander

Ven, 01/02/2013 - 15:56

I rossi sono fessi e perdenti nel dna... non c'è nulla da fare... occhio gente quando contraete matrimonio... accertatevi della fede politica del partner... vi potrebbero altresì nascere figli sinistronzi causa alleli dominanti.

Ritratto di federaldo18

federaldo18

Ven, 01/02/2013 - 15:58

Se il Dr. Napolitano fosse davvero al di sopra delle parti, potrebbe senz'altro far rimandare tutte le udienze dei processi a dopo le elezioni ! Ma, temo, che non lo farà per favorire i Suoi... compagni !

Ritratto di romy

romy

Ven, 01/02/2013 - 16:05

Silvio tranquillo,peggio fanno e peggio raccolgono.........

chinawa58

Ven, 01/02/2013 - 16:06

è tutto un processo farsa per dimostrare che il tribunale di Milano fa il suo corso senza condizionamenti alcuni,peccato però che ancora una volta peccano di zelo e francamente dimostrano ancora di più il loro sadico interesse a tenere vivo il fiato sul collo del Berlusconi in un processo che dai fatti è dimostrato il contrario di tutto,tra "la somma evasa e quella effettiva versata al fisco dalle carte in possesso dei legali che supera alla lunga la cifra" per essere condannato per evasione fiscale,vorrei vedere quanti sono i contribuenti che pagano un cosi alto esborso e guarda caso nello stesso periodo che l'accusa accerta la perpetrata evasione,qui i conti non tornano e a mio giudizio fa bene il Cav.a lottare contro questa Magistratura e la richiesta dei legali di spostare le udienze a dopo le votazioni è legittimo e sacrosanto come del resto hanno fatto altre procure in altri processi che interessano Berlusconi,non bisogna avere cariche istituzionali perchè sia sancito il legittimo impedimento ma visto che c'è in corso la campagna elettorale e lui è candidato nelle liste tale richiesta è giustificatissima e tra l'altro è sancita dalla Costituzione.

canaletto

Ven, 01/02/2013 - 16:10

Solita ingiustizia di sinistra. E questo sarebbe il diritto alla difesa???? Per me è una vera tortura dei giudici che si acuisce sempre e solo sotto le elezioni. Io penso che debba intervenire seriamente sia il Presidente della Repubblica sia il CSM perchè oltre all'ingiustizia, si va spendendo male soldi pubblici e bisognerà poi renderne conto. Mi meraviglio come gli organi preposti al controllo di certe spese, stiano in silenzio e non facciano nulla. Abbiamo bisogno di tagliare le spese e qui invece si spende a iosa per nulla, ripetoper nulla perchè la magistratura non ha alcun diritto a ledere la privacy del cittadino, sia Berlusconi sia l'ultimo degli italiani solo per un fatto di partito e motivi personali. Certi magistrati vanno cacciati a calci nel sedere dalla magistratura e mandati a pulire i cessi: per cercare di condannare Berlusconi tralasciano altri processi anche più importanti. Io spero che Berlusconi riesca a riformare con pugno di ferro tutta la magistratura e mandare a casa senza pensione tutti quelli che si assumono poteri che non hanno pur di torturare la gente. Se non sbaglio la tortura è un reato penale o questa legge non vale per i giudici????

Ritratto di Berluscotte

Berluscotte

Ven, 01/02/2013 - 16:11

Il poverino ha passato ogni sabato con i legali... Dal lunedì al venerdi nei bunga-bunga... Nel giorno dedicato al Signore, forse qualche minuto potrebbe averlo impiegato per pregarlo di fargli vincere le elezioni e rimanere impunito a vita. All’Italia, paese di merda (come ha detto) ormai non pensa più da tempo…

SCONCERTATO

Ven, 01/02/2013 - 16:13

La cecità e proprio nera

Ritratto di robertoguli

robertoguli

Ven, 01/02/2013 - 16:17

Ottimo articolo di Fazzo che testimonia l'ingorgo demoniaco della giustizia e noi che ci eravamo lamentati dei tentennamenti di quella indiana. Il Cavaliere è nel pieno diritto di esercitare la sua difesa e aggiungo "beato lui". Agli amici lettori suggerisco di essere più cauti nelle loro considerazioni tanto alla fine cambierà ben poco. Distinti saluti. Roby

il nano

Ven, 01/02/2013 - 16:18

Berlusconi invita a uscire dall'euro Intanto i suoi avvocati escono dall'aula

pinocchioudine

Ven, 01/02/2013 - 16:20

bene, ho visto che siamo in tanti ad essere convinti che questi "giudici" fanno propaganda a berlusconi...grazie, stupidi!

forbot

Ven, 01/02/2013 - 16:21

Tanti commenti dei soliti di sinistra che fanno una fatica enorme per trovare i termini adatti per rigirare sempre a loro favore la solita frittata. L'accanimento contro SB. non è altro che la forma più aggiornata della lotta armata fatta dalla sinistra bolscevica nella società italiana dal 68 ad oggi, per la conquista ad ogni costo del potere in questa Nazione. Bisogna dare atto del modo scientifico con il quale da tempo procedono. Tutti gli impedimenti messi in atto, sempre quando si sentono più braccati, hanno un solo obbiettivo: Distruggere, non il loro avversario politico, bensì il loro nemico. Non importa se insieme si distrugge una buona parte della Nazione. Non ammettono rivali ai loro princìpi. Chi non la pensa come loro, è tutta spazzatura. Bene, noi invece continuiamo a sperare che si rendano conto che si può vivere anche senza comunismo. D'altronte anche di nascita, non siamo tutti uguali, ognuno con le sue esigenze, desideri, aspirazioni, volontà,capacità, intelligenza, stupidità e tanto altro; come si fà ad essere comune con tutti? E' assurdo, non esiste!- Sono destinati a sparire, come è già successo da tante altre parti. Bisogna migliorare la nostra democrazia per renderci la vita meno amara.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 01/02/2013 - 16:25

Alfano chiede l'intervento di Napolitano e del Csm. E che dovrebbero fare? Giustificare la vicenda Ruby? Lo stato non è una trasmissione della De Filippi. Alfano dimettiti.

Lionello74

Ven, 01/02/2013 - 16:27

Eddie02 Visto che sai tutto, per favore vai a leggerti anche quello che ha detto Ingroia a proposito di magistrati al disopra delle parti.

il nano

Ven, 01/02/2013 - 16:29

POLITICI NON PRONTI PER LE SPARATE. La politica italiana non è abituata alle elezioni a basse temperature. I leader di partito si ritrovano a dover sparare fanfaronate da campagna elettorale in una stagione in cui di solito si limitano a cincischiare sull'imminenza o meno di nuove manovre finanziarie o di crisi di governo. Non sono ancora pienamente in modalità 'fumo negli occhi' e oscillano fra un atteggiamento e l'altro: anziché annunciarci con orgogliosa sicurezza ciò che faranno (o, più probabilmente, non faranno) nella prossima legislatura, perdono tempo a rinfacciarsi ciò che hanno appena fatto (o, più spesso, non fatto) in quella che sta per spirare, risultando pedanti e noiosissimi.

futuro libero

Ven, 01/02/2013 - 16:31

Egr Dr Alfano è molto ingenuo chiedere a napolitano e al CSM di intervenire.Se questi 2 avessero voluto intervenire per il bene della giustizia l'avrebbero già fatto le pare? Ma non vi sembra strano che dopo lo scandalo MPS monti e bersanisiano in caduta,monti èandato a chiedere alla merkel come deve fare e come d'incanto proprio oggi l'impedimento non viene accettato e lo spread ha cominciato a salire,ma che coincidenza vero napolitano? Per fortuna che gli italiani si stanno svegliando dall'ipnosi in cui li aveva buttati monti con l'aiutino napolitano/merkel e il giochino non prende più.Ma i sinistronzi sono un pò duri di comprendonio oppure credono che tutti siano imbecilli come loro e non hanno capito che più si attacca Berlusconi più i suoi voti aumentano gli italiani vogliono una politica vera non una politica sporca. Forza Silvio siamo in tanti e anche tantissimi assenteisti non accettano questa politica sporca per salvare politici sporchi e preferiscono ritornare a votare per Berlusconi capendo che ha sempre avuto ragione con la magistratura e con la vera Europa.

Ritratto di lamar burgess

lamar burgess

Ven, 01/02/2013 - 16:32

stamattina mi hanno convocato dal giudice di pace per contestare una multa. anche io come lo zio ho chiesto il legittimo impedimento. non mi aspettava una campagna elettorale ma un'elettrice in campagna e non sono stato accontentato

Maura S.

Ven, 01/02/2013 - 16:35

per Edoardo Fauro = in quanto alla Belen,quella tipa che a parte di mostrare la f... farfallina ora ci fa' vedere anche il pancione tanto per farsi pagare. Quella darebbe via anche l'a...... per un po' di pubblicita'........se consideriamo i suoi protetti, quel fotografo deficiente e quel suo nuovo ballerino che comincia a farsi vede con il c...o per aria. E lei credete a un soggetto simile???????????????

Ritratto di mark911

mark911

Ven, 01/02/2013 - 16:37

e che a nessuno venga in mente che la magistratura non è di parte quindi politicizzata !!! Guai a pensarlo altrimenti convocano subito gli avvocati di gargamella e sono dolori....shhh, silenzio e rassegnazione!!!

jovac

Ven, 01/02/2013 - 16:40

Il legittimo impedimento nasce per salvaguardare impegni istituzionali. La campagna elettorale non lo è. Punto. Tutto il resto è noia.

Ritratto di massiga

massiga

Ven, 01/02/2013 - 16:47

Ha ragione Berlusconi. A Milano ci sono processi assurdi. Infatti e' assurdo che il Primo Ministro chiami i Carabinieri in prima persona per far scarcerare una ladra marocchina fingendo che si tratti della figlia di Mubarak. Ancora piu' assurdo che un condannato in primo grado si candidi alle elezioni alla guida di un partito.

Ritratto di romy

romy

Ven, 01/02/2013 - 16:48

E poi come si potrà non far intendere agli Italiani,che per Berlusconi è sempre più difficile.......?stiamo parlando non di un semplice giocatore di una squadra,ma della sua migliore punta d'attacco e di una campagna elettorale per il governo del Paese,che avrà pure l'importanza che merita?.....o non più?,,,,,,poi ci si lamenterà che gli Italiani lo andranno a votare in massa?.Forza Silvio,per Te,comunque non sarebbe un gran problema lottare in questa importantissima gara elettorale,anche con le braccia legate dietro la schiena non è ancora nato chi potrà sconfiggerti,poi ad oggi hai già vinto moralmente,fosse solo perchè hai costretto gli altri competitori politici a rincorrerti,sempre di più,sulle Tue idee politiche,questo gli Italiani lo stanno ben capendo,come pure capiranno la questione "dell'ammorbidimento della Germania? oppure fuori dall'Euro"?,insomma,dando uno sguardo in giro,non siamo più un Popolo che si consegna al suo carnefice,legato come un salame,questo grazie a Te.Come puoi ben vedere,Tu,nel solo gareggiare,già procuri il meglio per il Popolo,perchè voglio vedere dopo il venir meno alle promesse date in campagna elettorale,da parte dei tuoi Competitors,sai le rise ed i nasi da pinocchi???????????dovesse accaddere????????Tutti griderebbero al "Berlusconi Santo Subito".

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 01/02/2013 - 16:49

Non c'entra che Berlusconi non sia il candidato premier. Berlusconi è il capo della coalizione ed è quello che conta. Non fate confusione.

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 01/02/2013 - 16:51

Certo che sarà un bel po' di tempo perso per Berlusconi, però significa anche tanta pubblicità all'uscita del tribunale (purché non lo mettano sul conto della par condicio che sarebbero capaci). Speriamo che riesca a gestirla bene.

SignorCarlo

Ven, 01/02/2013 - 16:51

Se c'è qualcosa che in Italia non funziona per niente è proprio la giustizia: troppo faziosa.

il nano

Ven, 01/02/2013 - 16:55

la finalità di assicurare il "sereno svolgimento delle funzioni attribuite dalla Costituzione e dalla legge" al Presidente del Consiglio dei ministri e ai Ministri (art.1, comma 1); il carattere temporaneo, stabilito da un limite temporale di 18 mesi di validità dall'entrata in vigore (art. 1, comma 1), in attesa dell'approvazione di una legge costituzionale sulla questione, a seguito della bocciatura del lodo Alfano da parte della Corte costituzionale; La legge prevede che il presidente del Consiglio dei ministri possa invocare il legittimo impedimento a comparire in un'udienza penale, qualora imputato, in caso di concomitante esercizio di una o più delle attribuzioni previste per leggi o dai regolamenti e delle relative attività preparatorie e consequenziali, nonché di ogni attività, comunque, coessenziale alle funzioni di Governo (art.1, comma 1). Per i ministri costituisce legittimo impedimento a comparire nelle udienze dei procedimenti penali quali imputati, l'esercizio delle attività previste da leggi e regolamenti che ne disciplinano le attribuzioni (art.1, comma 2). Il giudice, attivato dalla richiesta di parte, rinvia il processo penale ad altra udienza, quando ricorrano le ipotesi in cui si ravvisa legittimo impedimento a comparire per premier e ministri (art. 1, comma 3). Non si prevede pertanto potere discrezionale del giudice di discernimento sull'effettiva legittimità dell'impedimento reclamato. Inoltre, quando la presidenza del Consiglio dei ministri attesti che l'impedimento è continuativo e correlato allo svolgimento delle funzioni di cui alla presente legge, il giudice è tenuto a rinviare il processo a udienza successiva. Tale periodo di "impegno continuativo" (concetto innovativo rispetto all'ordinamento preesistente) è limitato ad un massimo di 6 mesi (art.1 comma 4). Il rinvio dell'udienza per "legittimo impedimento" non influisce sul corso della prescrizione del reato, che rimane sospeso per l'intera durata del rinvio. La prescrizione riprende il suo corso dal giorno in cui è cessata la causa della sospensione (art.1 comma 5). Le nuove norme sul legittimo impedimento si applicano anche ai processi penali in corso, in ogni fase, stato o grado essi si trovino alla data di entrata in vigore della norma (art. 1, comma 6). E quindi?La potrebbe usare Monti ma non B. Lui ora non è presidente di alcunchè

Ritratto di Papapeppe

Papapeppe

Ven, 01/02/2013 - 16:56

Mi sembra giusto, non ha detto ai giudici che la campagna elettorale la fa in gruppo....se no come per drogarsi, si poteva chiudere un occhio!

Ritratto di etasrl

etasrl

Ven, 01/02/2013 - 16:57

era il minimo che si dovesse fare

ciannosecco

Ven, 01/02/2013 - 16:58

"Kasparov77" Nella foga di spiegare il perchè ,Silvio non abbia avuto i requisiti per la sospensione del processo ,ha fatto una tremenda confusione.Lei ha equiparato le indagini con il processo penale.Un esempio improprio che non spiega niente.Anche se i difensori di Berlusconi si sono mostrati furiosi,in realtà gongolano.Non ho mai visto una serie impressionante di eccezioni respinte e soprattutto dei vizi di forma fatti apposta per cassare qualsiasi sentenza di colpevolezza.Il numero delle prescrizioni e le sentenze per non aver commesso il fatto,stanno li a dimostrare che i magistrati sono i migliori alleati di Silvio.

Ritratto di mark 61

mark 61

Ven, 01/02/2013 - 16:58

La solita tattica perdere tempo ,trovare scuse , ogni pretesto è buono cosa che è permessa a qualsiasi cittadino comune ….

conenna

Ven, 01/02/2013 - 16:59

Ma adesso Ghedini e Longo devono fare la campagna elettorale? Ma quando mai l'hanno fatta? Prendono lo stipendio da noi contribuenti per fare gli avvocati del Cav e, quando è ora di essere in aula (del tribunale, non del Parlamento dove non si vedono praticamente mai) devono fare campagna? Saranno eletti comunque, non mi sembra debbano preoccuparsi.

Speriamo bene

Ven, 01/02/2013 - 17:04

Be io ho una causa di 10 anni mai risolta, si va da anno in anno....ero indeciso a votare ma questo mi irrita molto.....e' così ovviamente chiaramente ingiusto...... Vado a Votareee , andiamo a votare......tutti in massa per Silvio e contro la giustiza ingiustizia italiana. Forza Silvio adesso il voto te lo do di nuovo ma se non aggiusti la giustizia e' ultima volta.....

fiducioso

Ven, 01/02/2013 - 17:05

eddie02, abbandona per un attimo questo articolo e vai a leggerti le dichiarazioni di Ingroia. Poi capirai meglio come funzionano i "tuoi" giudici.

rossono

Ven, 01/02/2013 - 17:05

SCONCERTATO Non scriva minkiate !! uno che vive all'estero..

giovanni PERINCIOLO

Ven, 01/02/2013 - 17:08

X Abata19. Dimmi dove é scritto quello che tu affermi. Il legittimo impedimento non é, ripeto non é, stato creato e non riguarda solo le elezioni e i politici. La legge, fino a prova contraria, prevede il rinvio delle udienze a fronte di qualsiasi LEGITTIMO IMPEDIMENTO a condizione che motivi l’impedimento stesso. Il legittimo impedimento, se non ricordo male, é disciplinato dall’articolo 599 e dall’art. 420-ter del codice di procedura penale. Siccome poi ad personam non era riconosciuto dal tribunale di Milano alcun « legittimo impedimento » quando si trattava di Berlusconi vi fu il ricorso al pasticciaccio della legge dal 2O11 relativa al legittimo impedimento per il premier e i ministri, legge poi abrogata con referndum. Resta il fatto pero’ che l’articolo 599 ecc., salvo una eccezione é regolarmente disatteso quando l’imputato si chiama Silvio Berlusconi.

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 01/02/2013 - 17:09

Dopo giorni di quieto silenzio .. eccoli qui risorti ... ma MPS è solo all'inizio chissà quanti "impedimenti" avrete bisogno .. la trave VOI non ce l'avete nell'occhio .. ma nel ...o .Quindi .. ..A BUON INTENDITOR ...

Ritratto di mark 61

mark 61

Ven, 01/02/2013 - 17:10

Berlusconi NON è il candidato premier per il PDL è un semplice candidato senatore come CHEDINI E LONGO Perchè mai dovrebbe usufruire del legittimo impedimento? Un comizio elettorale o una partecipazione ad una trasmissione televisiva non mi sembra lo siano. Furbastri

fiducioso

Ven, 01/02/2013 - 17:12

Silvio, ti stanno facendo un gran favore. Ogni torto che i giudici ti riservano, si aggiungono mille voti al PDL. Cerca di fartene fare uno al giorno!

francesco de gaetano

Ven, 01/02/2013 - 17:15

Credo che il CSM dovrebbe richiamare ad una più attenta valutazione i magistrati milanesi che in questi 19 anni ha fatto tante di quelle sciocchezze da meritarsi la sospensione della carriera.Questo comportamento è sinonimo di una fase che volge a termine.Un potere che si avvia al tramonto.Meno male che Silvio c'è.

El Chapo Isidro

Ven, 01/02/2013 - 17:15

Per quale motivo dovrebbe usufruire del leggittimo impedimento? Se fosse furbo e naturalmente se fosse innocente andrebbe immediatamente in tribunale per essere assolto e sbandierare la sua assoluzione ai 4 venti, invece cerca con ogni sotterfugio di bloccare i processi per farli cadere in prescrizione, ditemi voi quale innocente nella storia del mondo si è comporta in questo modo? Naturalmente nessuno e nel caso del cavaliere non si può manco parlare di mala giustizia visto e considerato che è uno degli uomini più ricchi d' Italia, i suoi avvocati privati sono addiritura parlamentari e possiede diverse televisioni e quotidiani, quindi non stiamo parlando del classico povero che non ha i mezzi per difendersi, sbaglio? Ripeto, se fosse furbo ed innocente cercherebbe con tutti i mezzi di ottenere l'assoluzione prima delle elezioni...non si rende conto di quanto risulti colpevole con il suo comportamento!!!

Ritratto di romy

romy

Ven, 01/02/2013 - 17:16

Roma, 1 feb. "La negazione da parte della Corte d'Appello di Milano della richiesta di legittimo impedimento del Presidente Berlusconi lede il diritto alla difesa e altera i principi della democrazia". Lo dichiara Barbara Saltamartini, vice capogruppo del Pdl alla Camera, accusando "l'atteggiamento ostile della magistratura milanese che mira a paralizzare il Presidente durante la campagna elettorale". "Un rinvio del processo a dopo le elezioni non avrebbe incidenza sulla prescrizione - spiega -, comprendo per questo la scelta degli avvocati Ghedini e Longo di abbandonare l'aula a seguito delle dichiarazioni dei giudici di Milano". "Così come richiesto dal nostro segretario Angelino Alfano, è necessario e doveroso un intervento tempestivo del Csm - conclude Saltamartini - e del Presidente della Repubblica Napolitano, per evitare che toghe politicizzate possano compromettere il regolare svolgimento delle competizioni elettorali".

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Ven, 01/02/2013 - 17:17

SignorCarlo.Se c'è qualcosa che non funziona in Italia è proprio sto paravento del garantismo che fa si che con questo scudo qualcuno ruba liberamente ma mai nessuno commette reati,facendo credere che i soldi spariscono da soli.Tanto ci crediamo.E loro l'hanno capito

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 01/02/2013 - 17:18

#eddie02. Egregio, signore in quale Paese un Giudice puo comprare mafiosi e puttane per infangare il Premier?, in quale paese un Premier puo essere intercettato nella sua privacy SENZA UN MOTIVO!? in quale Paese le intercettazioni vengono pubblicate il giorno dopo ma solo quelle che riguardano una parte politica?!in quale Paese i Giudici si possono permettere di falsificare carte e documenti per falsificare i processi? in quale Paese i Giudici possono inventare 29 processi e spendere 500 milioni di euro senza un risultato????!.

chess321

Ven, 01/02/2013 - 17:22

da elettore di destra (non del berlusca) dico GIUSTO! Che vada finalmente a farsi processare! E basta a destra ci siamo rotti di lui!

Ritratto di romy

romy

Ven, 01/02/2013 - 17:22

Se si meraviglia persino Fini:Genova, 1 feb. "Che sia in atto la campagna elettorale è assodato, che Berlusconi sia candidato è assodato. Personalmente ho trovato la richiesta dei suoi legali naturale e legittima e mi sono meravigliato che i giudici non l'abbiano accolta, francamente non ne capisco la ragione". Lo ha dichiarato il presidente della Camera e leader di Fli, Gianfranco Fini, commentando il no dei giudici della Corte d'Appello di Milano alla richiesta di rinvio del processo Mediaset per legittimo impedimento avanzata dai legali di Silvio Berlusconi. "La richiesta di sospendere l'udienza - ha aggiunto Fini - non mi sembra una delle tante 'intemerata' di Berlusconi contro la magistratura".

SB_forever

Ven, 01/02/2013 - 17:25

Sconcertato... a me non me ne frega niente della faccia che possano fare gli stranieri, in testa i tedeschi che ci definiscono "spaghetti e mitra" o " pizza e mandolino", ecc. Anche perché ogni Paese si ritiene migliore degli altri, quindi la "sua" considerazione é ovvia, scontata, specie da Francia e Germania (oltre i nordici compresi gli Inglesi...) insomma tutti i non meridionali (europei), e noi poi siamo razzisti. Curiosità: se l'interlocutore straniero sentisse il nome di Bersani, riderebbe o piangerebbe... scelga lei. E' pieno, é pieno.

Ggerardo

Ven, 01/02/2013 - 17:31

La casta dei politici o pseudo-politici (come Ghedini e Longo, che sono in Parlamento solo perche' avvocati di Berlusconi) devono mettersi in testa che gli Italiani non ne possono piu' dei loro privilegi assurdi. Ma perche' mai un processo si dovrebbe fermare per la campagna elettorale ? Ogni normale cittadino gestisce al meglio i suoi impegni usando un'agenda. Perche' mai i politici non dovrebbero farlo ? Non gliel'ha ordinato il dottore di fare la campagna elettorale. Se non sanno gestire i loro impegni che garanzia ci danno di saperli gestire quando saranno eletti ? Quanto all'opportunita' di mandare in Parlamento gente come Ghedini e Longo, stendiamo un velo pietoso...

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 01/02/2013 - 17:34

Smettiamola con la fandonia della brutta reputazione che Berlusconi avrebbe all'estero, io ho tutti i giorni contatti con clienti esteri e non è così.

gigggi

Ven, 01/02/2013 - 17:36

Una mummia............e nonostante tutto il male fattoci( nolente o volente) vuole continuare con le sue fanfaronate questo vecchio rudere fisico e della politica...sempre con le stesse baggianate raccontate e a cui credono ancora...rivoluzione liberale,due aliquote al 23 e al 33 1 milione di posti di lavoro,riordino della macchina statale, vendita dei beni dello stato...QUANTE VOLTE l'ho sentita sta storia dal '94... e non che gli altri siano migliori ,nooo, fanno rabbrividire tutti.Ma la faccia tosta di monti berlusconi e bersani ( o pd ) e' incredibile:tutti e tre hanno governato lasciandoci solo gli indumenti intimi comprati al mercato rionale e strepitano ancora per arraffare e far arraffare ancor di piu'.Spero che qualcuno vi spazzi via al piu' presto!

Ritratto di romy

romy

Ven, 01/02/2013 - 17:40

@El Chapo Isidro,ma come fai a non capire che la campagna elettorale ti assorbe totalmente,inoltre anche i legali di Berlusconi sono impegnati in campagna elettorale,sai quanti casi simili si sono avuti in passato?,ma noi non ci preoccupiamo più di tanto,se ha preso le distanze anche Fini,non certamente amico di Silvio,significa una cosa sola,si teme un forte auto-gol.Ecco perchè ridico a Silvio di non preoccuparsi più di tanto,e che anche con un braccio solo,ecc.ecc.............

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 01/02/2013 - 17:41

piserik, sicuramente Berlusconi, anzi il successo, hanno causato danni al cervellino suo e di tanti altri sinistrorsi che non dormono più di notte. Se non dovesse funzionare la camomilla, provate a darvi delle gran martellate in tesa, che peggio di come siete messi non possono farvi.

gpl_srl@yahoo.it

Ven, 01/02/2013 - 17:43

Berlusconi è considerato dai PM milanesi il pericolo pubblico numero uno: evidentemente lui non ha diritto né di fare politica né di essere eletto pertanto decida lui se suicidarsi o essere suicidato perché la giustizia milanese non gli consente altra scelta

Angelo48

Ven, 01/02/2013 - 17:46

Cercherò - umilmente - di fare un pò di chiarezza intorno alla vicenda sperando di riuscire nell'intento. L'art. 599 del c.p.p. in vigore dal 27/05/2008, al comma 2 recita testualmente:" L'udienza è rinviata se sussiste un legittimo impedimento dell'imputato che ha manifestato la volontà di comparire." Successivamente in data 07/04/2010 viene varata la nuova Legge (la nr. 51)sul legittimo impedimento ed e' ESCLUSIVAMENTE rivolta al P.d.C e ai suoi Ministri al fine di assicurare loro il "sereno svolgimento delle funzioni ad essi attribuite dalla Costituzione e dalla legge". In data 26/01/2011,la Corte Costituzionale, con sentenza 13 gennaio 2011, n. 23 (in G.U. 26/01/2011 n. 4) ha dichiarato l'illegittimita' costituzionale dell'art. 1, commi 3 e 4. Ancora dopo in data 20/07/2011, viene emanato il DPR 18 luglio 2011, n. 115 (in G.U. 20/07/2011, n.167) recante (con l'art. 1, comma 1) l'abrogazione dei commi 1, 2, 3, 5 e 6 dell'art. 1 a seguito di referendum popolare. Quindi tutto si azzera e punto a capo. Cosa rimane in piedi allora? Rimane la piena applicazione del comma 2 dell'art. 599 del c.p.p. che prevede - senza distinzioni di sorta - il riconoscimento a tutti i cittadini del legittimo impedimento. Se dimostrato ovviamente. I termini della prescrizione a quel punto di riconoscimento, vengono sospesi! Ora vorrei sapere dai soloni della sx: cosa c'entra il fatto che Berlusconi non e' il candidato premier? Egli e' un libero cittadino impegnato in una campagna elettorale a livello nazionale e quindi rientrante perfettamente nel combinato disposto dell'art.599 c.p.p. comma 2 sopra già enunciato.

Rossana Rossi

Ven, 01/02/2013 - 17:48

Ti pareva sei i magistrati 'indipendenti' non approfittavano della situazione...Perchè invece di dare la caccia alle streghe presunte non fanno una bella indagine a 360° su MPS? O finirà tutto in stile PD cioè a tarallucci e vino?

chess321

Ven, 01/02/2013 - 17:51

per venividi di cosa ti occupi? Contrabbando?

Angelo48

Ven, 01/02/2013 - 17:53

Cercherò - umilmente - di fare un pò di chiarezza intorno alla vicenda sperando di riuscire nell'intento. L'art. 599 del c.p.p. in vigore dal 27/05/2008, al comma 2 recita testualmente:" L'udienza è rinviata se sussiste un legittimo impedimento dell'imputato che ha manifestato la volontà di comparire." Successivamente in data 07/04/2010 viene varata la nuova Legge (la nr. 51)sul legittimo impedimento ed e' ESCLUSIVAMENTE rivolta al P.d.C e ai suoi Ministri al fine di assicurare loro il "sereno svolgimento delle funzioni ad essi attribuite dalla Costituzione e dalla legge". In data 26/01/2011,la Corte Costituzionale, con sentenza 13 gennaio 2011, n. 23 (in G.U. 26/01/2011 n. 4) ha dichiarato l'illegittimita' costituzionale dell'art. 1, commi 3 e 4. Ancora dopo in data 20/07/2011, viene emanato il DPR 18 luglio 2011, n. 115 (in G.U. 20/07/2011, n.167) recante (con l'art. 1, comma 1) l'abrogazione dei commi 1, 2, 3, 5 e 6 dell'art. 1 a seguito di referendum popolare. Quindi tutto si azzera e punto a capo. Cosa rimane in piedi allora? Rimane la piena applicazione del comma 2 dell'art. 599 del c.p.p. che prevede - senza distinzioni di sorta - il riconoscimento a tutti i cittadini del legittimo impedimento. Se dimostrato ovviamente. I termini della prescrizione a quel punto di riconoscimento, vengono sospesi! Ora vorrei sapere dai soloni della sx: cosa c'entra il fatto che Berlusconi non e' il candidato premier? Egli e' un libero cittadino impegnato in una campagna elettorale a livello nazionale e quindi rientrante perfettamente nel combinato disposto dell'art.599 c.p.p. comma 2 sopra già enunciato. LO PASSATE CORTESEMENTE? Grazie!

pinocchioudine

Ven, 01/02/2013 - 18:01

i sinistri sono stupidi per definizione: i banchieri si sono fatti trovare con le mani nella marmellata, i giudici che si accaniscono fanno solo un favore al pdl...che altro dire?

Ritratto di Berluscotte

Berluscotte

Ven, 01/02/2013 - 18:01

@ciannosecco. Gli avvocati di Berlusconi gongoleranno sempre. Se sono così bravi da evitargli sempre di rimanere immune alla giustizia si vedrà in seguito. Intendo alla giustizia elettorale, prima che quella della magistratura.

El Chapo Isidro

Ven, 01/02/2013 - 18:07

@ venividi...Per quale motivo la campagna lo assorbe completamente? Considera che berlusconi non è neanche candidato premier, quindi perchè lo assorbe? E i suoi avvocati? Io non li ho mai visti legiferare assolutamente nulla in favore dei cittadini ma si comportano solo ed esclusivamente come gli avvocati privati del cavaliere e non dimenticare mai che li paghiamo noi italiani, quindi non ci sono scuse. Il cavaliere è innocente? Bene, che lo dimostri per una volta in tribunale invece di cercare di fermare i processi ed arrivare cosi alla prescrizione...ripeto, un vero innocente che dispone dei mezzi del cavaliere starebbe scalpitando per entrare in tribunale e dimostrare la sua innocenza, invece il cavaliere fà l'esatto contrario! Buona serata...

Ritratto di etasrl

etasrl

Ven, 01/02/2013 - 18:08

"fiducioso" condivido al 100%

El Chapo Isidro

Ven, 01/02/2013 - 18:13

@ romy...chiedo scusa a venividi ma il post era indirizzato a romy, non sò per quale motivo ho scritto un nick sbagliato...

stevenson46

Ven, 01/02/2013 - 18:13

E'consuetudine che se gli avvocati della difesa sono impegnati in campagna elettorale i processi vengono sospesi. Inoltre anche l'imputato è impegnato in campagna elettorale come leader di una coalizione che potrebbe vincere o minimo arrivare seconda alle prossime elezioni politiche. Ancora una volta le leggi vengono interpretate ad personam da una Magistratura ansiosa di arrivare alla sentenza (sicuramente di condanna) prima delle prossime elezioni. Sembra l'ennesima prova dei tentativi ripetuti di sbarazzarsi di un avversario politico per via giudiziaria. Questi Magistrati non si rendono conto che il loro comportamento fa guadagnare voti a Berlusconi facendolo apparire un perseguitato politico.

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Ven, 01/02/2013 - 18:19

In un paese civile, sarebbe gia' in galera da vent'anni. In un paese mediamente normale, sarebbe stato radiato dalla politica per manifesto danno patrimoniale, acclarato conflitto d'interesse, ladrocinio legalizzato ai danni dei contribuenti, manifesto disonore, degrado e umiliazione procurati al paese che ha rappresentato. In un paese quasi normale, sarebbe a piede libero ma caduto in disgrazia, politicamente morto, sottozero a livello elettorale. In Italia, nel 2013 dopo otto anni di governo senza aver fatto nulla per il paese ma aver salvato la sua roba e evitato il gabbio, prendera' circa il 15% dei voti. Ditemi voi che paese e’ quello in cui c’e’ qualche milionata di babbei pronti a farsi ramazzare per bene ancora una volta il deretano. Pubblicare grazie.

El Chapo Isidro

Ven, 01/02/2013 - 18:19

@ sb_forever...Ti faccio notare che bersani all'estero è un perfetto sconosciuto, lo stesso però non si può dire del tuo beniamino, sappi che ad esempio in Argentina è sorto il "Palacio berlusconi" che non è altro che un mega-maxi-bordello...in più ora in lunfardo(dialetto tipico argentino ed uruguagio) berlusconi si usa per indicare una persona inaffidabile e disprezzabile. Sappi inoltre che gli anglosassoni chiamano al tuo beniamino "libidinoso geriatrico"...

jovac

Ven, 01/02/2013 - 18:20

Consueto articolo di disinformazione e commenti deliranti di disinformati (o in malafede, ma credo più la prima). Non v'è alcuna ragione perchè la campagna elettorale debba essere considerata legittimo impedimento. NOn è un impegno del PDCM, non è un impegno istituzionale, se hai una udienza la farai fino a un'ora prima e da un'ora dopo l'udienza.

Ritratto di romy

romy

Ven, 01/02/2013 - 18:21

Roma, 1 feb. "C'è una parte bellicosa e irriducibile della magistratura che brandisce la legge come fosse in guerra, indossando la toga come una mimetica. La decisione dei giudici d'appello di Milano risponde all'intento persecutorio di una 'ingiustizia ad personam' che calpesta i diritti della difesa, accelera i processi se l'imputato si chiama Silvio Berlusconi e fa aspettare decenni perché gli altri abbiano giustizia". Lo dichiara in una nota Anna Maria Bernini, deputata e portavoce vicario del Popolo della Libertà e candidata in Emilia Romagna al Senato. "La democrazia e il diritto dei cittadini a scegliere tra meno di un mese il futuro governo del Paese non possono diventare ostaggio di magistrati impegnati esclusivamente ad abbattere uno dei candidati - aggiunge la Bernini -. Per fortuna gli italiani sono vaccinati e sapranno giudicare".

uggla2011

Ven, 01/02/2013 - 18:24

Fritz 49:infatti quelli che per rubare pochi euro sparano,picchiano e uccidono sono tutti in giro.Buffone vale anche per lei.

almaalma

Ven, 01/02/2013 - 18:31

La mia paura,è che saremo governati dai magistrati,allora si che saranno dolori.Io sono di destra,ma sarò costretto (con i tempi che corrono)negare la mia appartenenza,per timore....questa non è libertà.

Ritratto di DONCAMILLO7

DONCAMILLO7

Ven, 01/02/2013 - 18:59

se le studiano tutte per non presentarsi..che delinquenti...

Ritratto di DONCAMILLO7

DONCAMILLO7

Ven, 01/02/2013 - 19:00

se le studiano tutte per non presentarsi..che delinquenti...

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 01/02/2013 - 19:04

Che noia questo argomento. State per perdere le elezioni e pensate ancora ai processi di berlusconi che interessano a nessuno.

pl.braschi@tisc...

Ven, 01/02/2013 - 19:08

ALTRO CHE COMICHE! QUESTI GIUDICI DI MILANO STANNO ATTUANDO UN VERO E PROPRIO "COLPO DI STATO"! SILVIO ORGANIZZA SUBITO UN MEGA RADUNO A MILANO DI FRONTE AL TRIBUNALE! IO CI SARO'

Massimo Bocci

Ven, 01/02/2013 - 19:27

Cavaliere,....i suoi centinaia di processi, non sono assurdi, ma sono proprio di REGIME!!!! Confezionati dal REGIME per Lei, per chi altri il REGIME COMUNISTA-CATTO, potrebbe lavorare così alacremente, ne va di mezzo i propri AGI di CASTA, mica la giustizia fatta a nome del Bue.

eddie02

Ven, 01/02/2013 - 19:29

Mai stato così calmo e la deluderà sapere che non sono un fan né di Bersani, né di Monti, né di altri Leader alei più o meno graditi. Forse il colpo apoplettico l'ha già subito lei, e i segni mi sembrano evidenti. Auguri per la sua salute. Saluti

marco46

Ven, 01/02/2013 - 19:31

Da questo si vede che la giustizia E'COSA LORO dei sinistronzi. Hanno cannibalizzato una banca e nessuno è stato mandato in custodia cautelare per essere interrogato fino a quando non si vuota il sacco come agiva il trattorista all'epoca di tangentoli.

eddie02

Ven, 01/02/2013 - 19:33

Lino1234@ Attendo di poter prendere lezioni di politica e diritto da Lei, che dall'alto della sua scienza si è limitato, esercizio abbastanza comune qui, ad attaccare la persona senza argomentare. Che noia. Saluti

eddie02

Ven, 01/02/2013 - 19:40

GABRIELE FOGLIETTA@ Le risulta che si possa chiedere il legittimo impedimento per impegni elettorali? Ma non scherziamo dai. Cosa abbia detto Bersani sono affari suoi, io sui giornali leggo tutti i giorni, giustamente, dello scandalo MPS. Lei per caso non ne trova traccia? Ma per favore. Non si parla d'altro da giorni. Saluti

Garpaul

Ven, 01/02/2013 - 19:48

Quanto mi piace il pifferaio che saluta i fotografi e fa credere di salutare il pubblico che non c'è! Chi ha decine di cause in corso e deve difendersi in tribunale non deve presentarsi alle elezioni e reclamare favori dai giudici.In particolare chi ha delle condanne. o vale solo per gli altri? Finalmente i giudici stanno facendo il loro dovere e stanno cercando di concludere un processo che potrebbe cadere in prescrizione. E' questo che vuole il pifferaio? Vuole l'ennesima prescrizione per poter dire agli allocchi che gli battono le mani che è innocente, senza una sentenza? Il tribunale dovrebbe stare agli ordini di due pellegrini di avvocati che devono fare campagna elettorale! Poi ci lamentiamo che siamo a livello del Ghana.Nella tanto decantata America (USA)ci si può difendere da soli.Perchè il cosidetto Popolo della Libertà non la propone? Che tipo di libertà predicano? Quella di rubare?

eddie02

Ven, 01/02/2013 - 20:10

Lionello74@ Se vuoi parliamo di ciò che ha detto Ingroia (personaggio che io trovo inquietante), ma non capisco perché se si ritiene credibile una cosa non si ritengano credibili le altre sue affermazioni. Detto questo il problema non è l'orientamento politico di un giudice, ma se le sue decisioni sono corrette. Tra un imputato che urla che il giudice è prevenuto e il giudice tendo a credere di più al secondo. Saluti

eddie02

Ven, 01/02/2013 - 20:12

fiducioso@ Ingroia ha parlato anche delle origini di Forza Italia, devo prendere per oro colato anche quelle dichiarazioni o solo quelle scelte da lei? Saluti

eddie02

Ven, 01/02/2013 - 20:18

pasquale.esposito@ FInora chi ha pagato le "signorine" non sono stati i giudici fino a prova contraria. Chi ha pagato i mafiosi neppure, a meno che lei non sia in grado di fornire delle prove. Mi risulta che qualcuno da lei adorato un mafioso l'abbia pagato, anche se solo per fare lo stalliere. Le intercettazioni pubblicate generalmente sono allegate agli atti depositati e quindi disponibili. Chi ha pubblicato intercettazioni coperte da segreto mi pare che sia proprio questo giornale. Può citarmi cortesemente i 29 processi inventati? Lei parla per slogan, ma mi pare non porti nessuna prova a supporto delle sue teorie. Saluti

eddie02

Ven, 01/02/2013 - 20:23

pl.braschi@tisc...@ Colpo di stato? Ma che dice. DI che parla. Certe affermazioni lasciano a bocca aperta. Colpo di stato perché non hanno concesso il legittimo impedimento? Suvvia, mi dica che è uno scherzo, che sta ironizzando. Saluti

Ritratto di romy

romy

Ven, 01/02/2013 - 20:31

@El Chapo Isidro,allora se il commento a venividi era diretto a me ti devo rispondere.Dici che Berlusconi non è candidato premier e quindi non dovrebbe essere assorbito più di tanto da questa elezione,forse sei l'unico in Italia a non aver capito o fai finta di non capire che per sua volontà non è candidato Premier,in fondo anche gli altri non lo sono.Berlusconi nel centro destra è qualcosa di più è il capo della Coalizione,ti sembra poco?E' quello che vince o perde tutto il Tombolone,la faccia ce la mette Lui,se non te ne sei accorto è Lui che combattono,senza il Quale già vi eravate seduti al governo dell'Italia più volte...............quindi se hai voluto fare lo spiritoso,posso anche capirti,comunque è un grande assist per Berlusconi,che secondo me ci ha regalato un altro 0,5%,mia valutazione personale.

Ritratto di romy

romy

Ven, 01/02/2013 - 20:50

Diritti tv:Schifani,increscioso e incomprensibile quanto accade a Milano Roma, 01 feb - "Cio' che sta accadendo a Milano e' increscioso ed incomprensibile. Mentre alcuni magistrati di quella citta' riconoscono il legittimo impedimento a Silvio Berlusconi, altri lo negano andando avanti, a tre settimane dalle elezioni, in processi dove i reati contestati andrebbero in prescrizione tra molti anni. A questo punto, pur nel rispetto della magistratura, viene naturale interrogarsi su quanto stia accadendo". Cosi' il presidente del Senato, Renato Schifani, come riporta un comunicato dell'Ufficio stampa del presidente del Senato. com-nep 01-02-13 18:34:30 (0475) 5

Ggerardo

Ven, 01/02/2013 - 21:43

venividi : io invece all'estero ci vivo e viaggio in molti paesi. Posso assicurati che non ho MAI, dico MAI trovato uno straniero che dicesse bene di Berlusconi. I giornali e i politici di destra come minimo lo considerano un buffone. Infatti un famoso settimanale francese di destra anni fa mise Berlusconi in copertina col titolo: Le Bouffon d'Europe

fedele50

Ven, 01/02/2013 - 22:22

CI HANNO RIPENSATO, GLI AMICI ROSSI SONO CON LA CACCA ALLA GOLA .........ET VOILA' LE JEUX SON FAIT, GRAZZIE MAGGESTRATE ALLA CONTADINO DI BISACCE ALIAS IL TRATTORISTA FALLITO.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 02/02/2013 - 01:29

Ma c'è ancora qualcuno che ci racconta la storiella dell'imparzialità di certi giudici? C'è ancora qualcuno di sinistra che non si senta in dovere di demonizzare Berlusconi? Provate a fare il nome di Silvio agli alieni delle galassie più lontane e vedrete cambiare l'espressione del loro viso. Pensate un po' le fregnacce dei sinistronzi sono arrivate fino in quei remoti luoghi. POTENZA DEL PENSIERO COMUNISTA.

Albaba19

Sab, 02/02/2013 - 07:58

@giovanni perniciolo--- corretto, aggiungo che la legge poi abrogata legge n. 51 del 7 aprile 2010, permetteva al presidente del consiglio e ai ministri di appellarsi a tale legge per posticipare e qundi in un certo senso evitare udienze a lorocarico, l'appello a tale legge adesso si puo appellare chiunque e il giudice a sua discrezione decide se concederlo oppure no, evidentemete se il legittimo impedimento di berlusconi e' legato alla campagna elettorale in corso non mi sembra neanche a me che ci siano i presupposti per concederlo dato che non e' un candidato premier ma un semplice cittadino adesso. Saluti

ciannosecco

Sab, 02/02/2013 - 11:44

"Angelo48" Un saluto a te,caro e tenace amico mio,che a moltissimi pregi,ma se mi permetti,ti segnalo un piccolo tuo difetto,che è quello di non aver ben compreso che, il comprendonio degli anti berlusconiani è limitato e quindi,un tuo commento, con tutti quei riferimenti legislativi, manda in corto circuito la loro piccola scatola cranica.Salutoni.

Angelo48

Sab, 02/02/2013 - 11:46

Albaba19 :spiace rilevare come lei (solitamente ponderato in molti commenti)scriva delle inesattezze. Il cittadino qualunque, qual'e' oggi Berlusconi, non può appellarsi a quella Legge n.51 perche' abrogata, come lei ricordava e come da me scritto ieri alle ore 17.46. Ma il cittadino qualunque e quindi anche Berlusconi, può richiamarsi all'art. 599 del c.p.p. comma 2 per ottenerlo. Che poi il giudice ritenga valido o meno applicarlo nella fattispecie, e' altro discorso. Questo intendeva affermare il lettore giovanni PERINCIOLO nel suo commento di ieri delle ore 17.08. Rilegga meglio i nostri commenti e vedrà che non sbagliamo. Errore che commette invece lei nel ritenere che solo il candidato premier può appellarsi al legittimo impedimento. Esempio: se io ho un procedimento penale in corso ed il giorno dell’udienza sono a letto febbricitante, i miei legali producendo debita documentazione, posso richiamarsi a quella disposizione del codice. Chiaro? Se poi lei (e certi giudici) ritiene che la candidatura di un cittadino alla elezione nel Senato della Repubblica sia un motivo non serio per procrastinare di 20gg la sua presenza in aula, e’ cosa opinabile e discutibile a vari livelli.

Angelo48

Sab, 02/02/2013 - 12:01

Albaba19 :spiace rilevare come lei (solitamente ponderato in molti commenti)scriva delle inesattezze. Il cittadino qualunque, qual'e' oggi Berlusconi, non può appellarsi a quella Legge n.51 perche' abrogata, come lei ricordava e come da me scritto ieri alle ore 17.46. Ma il cittadino qualunque e quindi anche Berlusconi, può richiamarsi all'art. 599 del c.p.p. comma 2 per ottenerlo. Che poi il giudice ritenga valido o meno applicarlo nella fattispecie, e' altro discorso. Questo intendeva affermare il lettore giovanni PERINCIOLO nel suo commento di ieri delle ore 17.08. Rilegga meglio i nostri commenti e vedrà che non sbagliamo. Errore che commette invece lei nel ritenere che solo il candidato premier può appellarsi al legittimo impedimento. Esempio: se io ho un procedimento penale in corso ed il giorno dell’udienza sono a letto febbricitante, i miei legali producendo debita documentazione, posso richiamarsi a quella disposizione del codice. Chiaro? Se poi lei (e certi giudici) ritiene che la candidatura di un cittadino alla elezione nel Senato della Repubblica sia un motivo non serio per procrastinare di 20gg la sua presenza in aula, e’ cosa opinabile e discutibile a vari livelli.

Angelo48

Sab, 02/02/2013 - 12:34

ciannosecco: carissimo, come stai? Spero bene. Grazie per la tua stima ma permettimi di meglio spiegarti la mia "ostinazione". Essa ha una duplice direttrice: da un lato tende a far capire ai "soloni" di sx che qualcuno con qualche neurone capace di smentirli c'e' anche nel cdx; dall'altro, serve a far capire bene ai lettori ed elettori nostri simili come stanno le cose. A volte sai, noto attraverso i commenti, che tra essi c'e' qualcuno che traballa di fronte alle osservazioni sinistre. Ritengo quindi, sempre in modo umile, di contribuire in tal senso a meglio orientarli ed informarli. Sei sempre dell'idea quindi che questo sia un mio difetto? Se sì, non fa nulla: da te accetto questo ed altro. Ciao!

Albaba19

Sab, 02/02/2013 - 13:48

@angelo 48---- ha ragione e la ringrazio per la precisazione, mi creda non ce l'ho con berlusconi ma questo chiamiamolo escamotage e'un metodo per posticipare l'udienza ad oltranza nella attesa di una prescrizione. Visto il personaggio e visto la recidivita' ad usare tale metodo, anche quando fortemente motivato il legittimo impedimento risulta difficile essere credibili, specialmente e questo e' tutto da vedere, se gli avvocati si sono appellati ad esso motivando motivi elettorali. Era meglio che si fosse meso in malattia per assurdo. Saluti e grazie comunque del corretto incrcio di opinione, cosa rara dato che spesso si leggono insulti stile tifo calcistico. Buona domenica

Angelo48

Sab, 02/02/2013 - 17:07

Albaba19 : egregio lettore, ancora qualche chiarimento. La prescrizione: la sua scadenza naturale e' Luglio 2014 e' l'eventuale rinvio di 20 gg (non di mesi)ne avrebbe automaticamente allungato i termini tanto quanti i giorni di rinvio. Vanno altresì considerati in questo dibattimento, 2 aspetti non secondari: 1°) stiamo parlando di un processo che avuto il suo inizio nell'aprile 2005 e che sarebbe dovuto terminare naturalmente nell'ottobre 2012. Se si e' arrivati a determinarne la fine a Luglio 2014 e' a causa di altre sospensioni chieste dalla difesa con l'aggiunta (se non ricordo male)di uno sciopero degli avvocati della durata di una decina di giorni. Come vede, quando ci si ferma, si recupera il tempo della prescrizione; 2°)non credo si tratti di dubitare della credibilità di richiesta di sospensione, stante l'evidente ed acclarata partecipazione dell'imputato alla campagna elettorale nella sua veste di candidato al Senato della Repubblica. A questi 2 punti, ne va aggiunto un altro fondamentale per il prosieguo della sua attività politica: sul suo capo (quello di Silvio)pende in 1° grado, la sentenza di interdizione che, a verdetto definitivo, farebbe decadere Berlusconi dal seggio parlamentare. Inoltre, se l’ex premier incassasse una condanna definitiva sopra i 2 anni anche per il caso Ruby, automatica sarebbe la revoca del condono e l’esecuzione di entrambe le pene. Credo - ma potrei sbagliarmi - che questa volta farà di tutto per essere presente in aula. Buona domenica anche lei nella speranza che questa mia nota aggiuntiva le giunga a destinazione.

ciannosecco

Dom, 03/02/2013 - 17:30

"Angelo48" Francamente era un'aspetto che mi sfuggiva.Non posso quindi farti nessuna critica,anche perchè la mia era ironica.Complimenti per i commenti tecnicamente inneccepibili e colgo l'occasione per mandarti un saluto ed un fraterno abbraccio.ciannosecco.