Rischio beffa sulla casa: la Tasi è peggio dell'Imu colpisce solo i più poveri

Una dimenticanza nella bozza della legge di Stabilità costerebbe cara a 5 milioni di italiani. Cgia di Mestre: "Rimpiangiamo la vecchia tassa"

Il ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni col viceministro Stefano Fassina

Roma - Una «piccola» dimenticanza, che si tramanda di bozza in bozza, potrebbe costare caro a cinque milioni di famiglie. Nella legge di stabilità - o meglio le versioni provvisorie che ancora circolano - si prevede la nuova tassa di servizio, la Tasi, colpisca anche molti contribuenti che non pagavano l'Imu nel 2012. Sono 4,9 milioni, ha calcolato Il Sole 24 Ore che erano esentati grazie alle detrazioni da 200 euro previste dalla vecchia imposta.
La Tasi, si applica agli stessi contribuenti dell'Imu, ma non c'è la detrazione. Quindi, paradossalmente, la tassa nata per essere più progressiva o addirittura per escludere del tutto i proprietari di abitazione principale, rischia di colpire proprio i più deboli.
Conferma la Cgia di Mestre, che ha preso in esame le diverse tipologie di abitazioni ed è arrivata alla conclusione che la Tasi sulle abitazioni popolari sarà più cara rispetto all'Imu sulla prima casa pagata nel 2012.
«Se questa situazione dovesse trovare conferma dalla versione ufficiale del provvedimento - dichiara il segretario Giuseppe Bortolussi - chiediamo alla politica di intervenire per correggere il tiro. Sarebbe una vera e propria beffa se fossimo costretti a rimpiangere l'Imu». Silenzio dalle associazioni di categoria che preferiscono non commentare le indiscrezioni. Anche perché c'è la speranza che quella delle bozze sia veramente solo una dimenticanza.
Ieri il sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta ha garantito che i contribuenti non pagheranno di più. Questo «per due ragioni: primo perché è stato stabilito un tetto per i Comuni del 2,5 per mille, mentre oggi è al 6 per mille, e secondo abbiamo messo a disposizione un miliardo che serve proprio a ridurre queste tasse». Il problema è che il tetto vale solo per il 2014, quindi a partire dal 2015 potrebbe essere superato.
Senza contare che, ha osservato ieri Daniele Capezzone del Pdl, «l'aliquota minima dell'1 per mille tornerebbe ad essere aggiuntiva a quella massima prevista per l'Imu sugli immobili diversi dall'abitazione principale».
Intanto si riduce il beneficio sui redditi, stimato intorno ai 14 euro, ma che potrebbe essere della metà: 7 euro al mese. Ieri la Uil ha calcolato che se si dovesse verificare il taglio orizzontale delle detrazioni fiscali, ci sarebbe un aggravio di 32,20 euro a contribuente all'anno. Una penalizzazione che riduce il mini beneficio del taglio dei cuneo fiscale, che dovrebbe essere intorno ai 90 euro all'anno.
L'ultima bozza prevede che la rimodulazione delle spese detraibili porterà 500 milioni di euro. Una riorganizzazione che colpirà alcune delle più popolari detrazioni - ha osservato ieri il servizio politiche fiscali della Uil - dagli interessi passivi sui mutui alle spese sanitarie per la parte che eccede i 129,11 euro, le spese veterinarie quelle funebri; da quelle per frequenza di corsi di istruzione secondaria alle erogazioni liberali; dalle spese per servizi di interpretariato ai canoni di locazione concordati.
«L'intervento - ha osservato il segretario confederale della Uil Domenico Proietti - riduce ulteriormente i già insignificanti effetti dei provvedimenti di riduzione delle tasse sul lavoro dipendente».
Tutti nodi che ora passano al Parlamento. L'iter del disegno di legge di Stabilità partirà martedì prossimo dal Senato e il capogruppo Pdl alla Camera Renato Brunetta vorrebbe che la cabina di regia si mettesse in moto perlomeno da lunedì per concordare le modifiche.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 19/10/2013 - 08:46

gli italiani pagano in silenzio, a loro interessa solo il calcio e la pastasciutta tutto il resto ....... sempre piegati a 90 gradi felici e gaudenti. Solo un popolo babbeo accetterebbe il vitalizio di Monti e compari di 14.000 euro mensili vi ricordo che Monti non è stato neanche votato dal popolo ma imposto.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 19/10/2013 - 09:00

ecco cosa sanno fare i comunisti: fare tasse per colpire i ricchi, e colpiscono direttamente i morti di fame. come un cacciatore che invece dell'uccello, mira all'aereo.... che coglioni! e li paghiamo questi pezzi di merda di comunisti....

Giacomo Regazzo

Sab, 19/10/2013 - 09:13

Di cosa vi lamentate: Silvio ha mantenuto la promessa, niente imu...se poi paghiamo di più di prima, come sempre, la promessa è comunque stata mantenuta; dovevamo leggere le paroline in piccolo, quelle intuibili...

mv1297

Sab, 19/10/2013 - 09:13

Caro Dragon, io sono veneto e non italiano. Non mi piego e non pago! La rivolta non sarà più fatta di parole, ma fatti. Lo Stato italiano è illegittimo nel mio territorio, per non dire della sua natura mafiosa e criminale. I mass media tacciono sulle innumerevoli prese di posizione qui in Veneto (ma anche a Trieste non scherzano), ormai l'Italia non ci appartiene. Questione di tempo, poi devono andare fuori dai coglioni.

Ritratto di .n€uro Truffa..

.n€uro Truffa..

Sab, 19/10/2013 - 09:25

ed inoltre chi ha la sventura di avere una seconda casa sfitta grazie al pdpdl il partito UNICO ora paga TRE TASSE diverse sullo stesso bene: irpef, imu e tasi, delle TASSE NESSUNO E' PIU' PADRONE A CASA SUA e l'esproprio degli immobili è legge di stato

colapesce

Sab, 19/10/2013 - 09:36

non solo pagheranno di piu quelli gia esenti con la detrazione imu , ma pagheranno parte della trise ex imu anche le famiglie in affitto , che non c'entrano nulla con la proprieta dell'immobile ..............

Ritratto di CiccioCha

CiccioCha

Sab, 19/10/2013 - 09:48

Italiani, Italiani, Che bel popolo che siamo: Sempre pronti all' invettiva, ma MAI una rivoluzione

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 19/10/2013 - 09:55

è quello che vuole il PDL altrimenti sarebbe restata l'imu

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 19/10/2013 - 09:59

Ho sempre pensato che gli Italiani siano governati da gente senza cervello ma grandi bocche .E questo e l ultima conferma di tutto cio. Che SCHIFO :Ma che aspettiamo a fare un assalto alla Bastiglia?

Gianca59

Sab, 19/10/2013 - 10:00

No problem, tanto la paghiamo con i 14 euro di media che avremo dal calo tasse per merito del grandissimo Enrico Letta ! Povera Italia.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 19/10/2013 - 10:16

Se fossimo un Paese serio, civile e realmente democratico quel cialtrone di Saccomanni dovrebbe essere messo in galera senza neanche il processo. Capisco che è stato chiamato per prendere per il culo gli Italiani ma arrivare a questo punto è da criminali. Ma come si fa a sostenere che trattasi di una "dimenticanza" quello che da mesi si sta scientificamente studiando per aggirare gli accordi raggiunti prima del varo del Governo tra il Presidente incaricato Enrichetto Letta e le forze politiche disposte a sostenerlo? Il PdL lo sanno anche i sassi che il punto irrinunciabile per far nascere questo governo era la totale eliminazione dell'IMU sulla prima casa. I comunisti, che le case le hanno gratis, hanno tentato in tutti i modi di mettersi di traverso cercando di apportare solo dei "ritocchi" proponendo "rimodulazioni" e altre cazzate del genere. Ed ora che si scopre la truffa plateale messa a segno ci si viene a raccontare che c'è stata una DIMENTICANA??? Alfano ancora non si è accorto che lo stanno trattando come uno straccio da cucina? Ma tutti gli altri, i cosiddetti falchi(???) cosa aspettano ad armare un assedio fisico a quel Saccomanni di merda? Forse credono che gli elettori di centrodestra abbasseranno la testa come loro di fronte a queste truffe degne solo di qualificati delinquenti? Si sbagliano di grosso. Prima o poi si dovrà tornare a votare e solo allora si accorgeranno della loro miserabile fine, ma sarà troppo tardi.

@ollel63

Sab, 19/10/2013 - 10:18

gli sciocchi sinistraci vedono sempre e solo Berlusconi, stampato a lettere cubitali nel loro cervello vuoto. Che barba ... che noia...!

LAMBRO

Sab, 19/10/2013 - 10:20

CHE CI FOSSE UN TRAPPOLONE ERA EVIDENTE !! ADESSO CHE LO SAPPIAMO TUTTI PUNTIAMO I PIEDI O LA GENTE CI PUNIRA'!! SONO SEMPRE PIU' CONVINTO CHE QUESTA ""PANCIUTA CAMORRA DI RUFFIANI"" OLTRE CHE PANCIUTA SIA INCOMPETENTE O SADICA!!

titina

Sab, 19/10/2013 - 10:48

I rifiuti sono un servizio e non una tassa e dovrebbe pagarsi in base al numero delle persone. sarebbe stato meglio lasciare la vecchia Ici. meglio per noi, non certo per chi incassa, fregando sempre i soliti italiani.

dukestir

Sab, 19/10/2013 - 10:54

E le sentinelle del PdL?

rossono

Sab, 19/10/2013 - 11:06

Gli Italiani haa gli italiani !!! Per buona parte di loro pagare le tasse abbondanti e maggiorati non importa (forse bisogna cercare gli evasori da quelle parti) Loro sono felici quando possono contribuire a buttare fango su Berlusconi nei vari forum.. "TOGLIETEMI tutto ma non Berlusconi" vero sinistrati?

nino47

Sab, 19/10/2013 - 11:25

Forse c'è stato qualche italiota ( inevitabilmente c'è sempre) che ha creduto nella nuova manovra sulla casa, pensando per l'ennesima volta che il governo invertisse la tendenza. Ebbene, dedico a tutti questi deficienti speranzosi, la nuova fregatura che Letta ha loro rifilato con l'aggravante della manifesta presa in giro dei suoi proclami sull'alleggerimento del fisco ed invito tutta la classe lavoratrice della quale faccio parte, a gozzovigliare per tre giorni in luculliani festeggiamenti per quei 04 (quattro) euro netti in più sulla busta paga E per adesso non pensiamo ai 300 euro in più che ci costerà la trise e la modifica dell'iva dal 7 al 22% su alcune voci che nessuno ci ha specificato e dal 22 al 23% su tutto il resto, senza contare la raffica di aumenti tariffari che , come da malcostume italico, ci attende a fine anno. Sennò è inutile anche festeggiare....e meno male che anche Alfini è soddisfatto!!!

nino47

Sab, 19/10/2013 - 11:29

@Giacomo regazzo: tieni duro! fra un pò Berlusconi sparirà..ed è ora che ti cerchi (e con te tutta la sinistra) qualche altro capro espiatorio, altrimenti correte il rischio di rimanere...scoperti!!!In compenso eravate voi così contenti di pagare l'Imu, che vi aveva rifilato il vostro caro Monti! Beh! adesso sarete orgogliosi di pagare la Trise..quella è dei vostri tavarisci:di che vi lagnate???

futuro libero

Sab, 19/10/2013 - 11:47

Questo è il regalo pena all'elettorato di cdx che si sono permessi di pretendere l'abolizione dell'IMU e l'aumento IVA,fassina ora finge di dare le dimissioni per salvare la faccia ma questa finanziaria,chiamiamola con il suo vero nome è solo la solita stangata comunista.La dittatura avanza con passi giganti e noi stiamo sempre zitti e fermi ad aspettare che cosa?Non vedo un Mussolini all'orizzonte purtroppo.

mar75

Sab, 19/10/2013 - 11:49

Grazie pdl per non mettere le mani nelle tasche degli italiani! Grazie brunetta per esserti battuto per far eliminare l'IMU, per farti evitare di pagare l'IMU sulla prima casa. Ora quello che avrebbe dovuto pagare brunetta glielo paghiamo noi.

futuro libero

Sab, 19/10/2013 - 11:55

Vorrei dire a letta e ai montiani che i rifiuti li producono le persone non i metri quadrati,ma chi credono di prendere per il culo?D'accordo che sono abituati ai beoti che credono a tutto quello che il partito fa loro credere,ma possibile che un pò di dignità non possano ancora averla?E con l'irpef che comune provincia e regione ci portano via tutti i mesi non dovrebbe far parte di questi soldi anche le spese di luce e tutto quello che si sono inventati?Italiani dobbiamo reagire o finiremo come la Corea governati solo dalla magistratura che se non la pensi o fai come dicono loro ti sbattono in galera o nei gulag che cominceranno a costruire.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 19/10/2013 - 12:12

@mv1297 prova a non pagare le tasse o l'IMU e vedrai quanto italiano o veneto sei. Ci sono stato 25 anni fa nella tua zona a dir poco meravigliosa e adesso ? sono ritornato per lavoro a giugno, praticamente irriconoscibile, economicamente sfasciata non biasimo affatto il tuo desiderio di secessione.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 19/10/2013 - 12:20

Saccomanni e' un vero farabutto, un criminale ladro istituzionalizzato. L'unico luogo degno per questo infame e' la forca.

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Sab, 19/10/2013 - 12:24

Pagare tutti per pagare meno, ottimo ahahah, ma questa tassa l’hanno votata anche i vostri campioni di PDL-Forza Italia mi pare!

precisino54

Sab, 19/10/2013 - 14:13

Quanto evidenziato è l'effetto della manovra "democristiana" dove ci si è incartati in una serie di situazioni che continuamente si intersecano con sconti detrazioni aumenti, in un continuo balletto di cifre e dichiarazioni; è comunque di conforto sapere che il colle apprezzi l'efficacia delle misure prese!