La Severino a gamba tesa: "Sulla mia legge tutti d'accordo Ora il Parlamento la applichi"

L'ex Guardasigilli: "Eravamo d’accordo nel governo Monti quando, dopo un lungo e accurato approfondimento, abbiamo varato la legge"

La Severino a gamba tesa: "Sulla mia legge tutti d'accordo Ora il Parlamento la applichi"

"Eravamo d’accordo" nel governo Monti "quando, dopo un lungo e accurato approfondimento abbiamo varato la legge: quando si fa una legge si crede a quello che si fa, adesso la sua applicazione spetta al parlamento". A dirlo è l’ex ministro della Giustizia, Paola Severino. In barba al nugolo di giuristi che ha sollevato dubbi sull'applicazione della legge in merito al caso di Silvio Berlusconi e che ha palesato critiche in tema di retroattività, la Severino entra a gamba tesa nel dibattito politico alla vigilia della riunione della giunta per le elezioni e le immunità del Senato che si riunirà domani per decidere sulla decadenza da senatore del Cavaliere.

Intervenendo a Milano all’incontro Women in Business and Society, Paola Severino ha aggiunto che "domani decide il Parlamento, mi sembrerebbe estremamente inopportuno intervenire. Lo ha già detto il ministro Cancellieri, con cui sono completamente d’accordo. Eravamo d’accordo anche quando con tutti quanti, insieme al ministro Cancellieri, al presidente Monti e a Patroni Griffi, dopo un lungo e accurato approfondimento abbiamo varato la legge: quando si fa una legge si crede in quello che si fa, adesso la sua applicazione spetta al Parlamento".