Successo per Vega progetto italiano: tre i satelliti portati nello spazio

Un fiore all'occhiello della tecnologia italiana: dopo il volo di qualifica del febbraio 2012, il lanciatore europeo Vega ha segnato un nuovo successo con il primo volo operativo, portando in orbita tre satelliti. «Conferma come gli investimenti in ricerca e innovazione generino un modello di Made in Italy ad alta tecnologia», ha osservato il presidente del Consiglio, Enrico Letta. Vega, ha aggiunto Letta, «può e deve rappresentare un volano per la crescita economica del Paese e dell'Europa, anche e soprattutto in epoca di crisi». Soddisfazione anche del ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Maria Chiara Carrozza, che vede in Vega «un grande successo europeo dalla forte impronta italiana». Il lancio, ha aggiunto, «ci entusiasma molto, anche perchè si tratta di una conferma delle capacità italiane in un sistema altamente tecnologico come quello spaziale, dalla ricerca all'università». Lanciato dalla base europea di Kourou (Guyana Francese) è stato progettato e costruito a Colleferro.

Commenti