Italiani e vuvuzela, amore finito

Dopo la disfatta degli azzurri, interrotte le ricerche sul web

Secondo i dati rilasciati dal sito eBay Annunci, dal 24 giugno, giorno dell'uscita dell'Italia dai Mondiali, si è verificata un'interruzione del fenomeno di quello che era diventato l'oggetto più cool del momento.
Giugno 2010 - Da quando l'Italia è uscita dai Mondiali, nessuno vuole più il Vuvuzela.
Secondo i dati rilasciati da www.ebayannunci.it , il sito di eBay dedicato agli annunci gratuiti locali che registra oltre 1.000.0000 di annunci, l'uscita dell'Italia dai Mondiali ha infatti segnato l'interruzione del fenomeno esploso tra le polemiche, che ha visto il Vuvuzela divenire, in breve tempo, l'oggetto più desiderato del momento.
Dal 12 giugno al 24 giugno eBay Annunci aveva infatti conosciuto un incremento di ricerche della trombetta ad aria brevettata da Neil Van Schalkwyk del 60% con un picco di oltre 78% di ricerche il 15 giugno.
Ricerche che, dopo la sconfitta dell'Italia, hanno subito una graduale diminuzione, fino ad arrivare quasi al totale azzeramento.
Ancora una volta il web si fa portavoce degli usi e costumi degli italiani.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti