Juve, pareggio spettacolo In testa insieme all'Inter

Bianconeri in vantaggio con Iaquinta. Reazione della squadra di Gasperini. Mesto pareggia, poi Crespo segna il 2-1. Pareggio in extremis di Trezeguet. Mourinho ride: nerazzurri al comando

Juve, pareggio spettacolo 
In testa insieme all'Inter

Genova - Cinque giornate ed è già testa a testa. Finisce a Marassi, nel posticipo del giovedì, la fuga della Juventus. Finisce 2-2 in casa di uno scintillante Genoa e i bianconeri ringraziano la testa puntuale di Trezeguet che sigla il 2-2 provvidenziale a 4' dalla fine. Esce il carattere dei bianconeri. Esce il dna bianconero che anche un neofita della panchina (ma juventino di lunghissimo corso) come Ciro Ferrara riesce a trasmettere ai suoi. La Juve non si arrende mai e si vede. Va in vantaggio, subisce il ritorno poderoso del Grifone, ma alla fine riesce a metterci una pezza salvifica per la classifica. L'Inter è lì, appaiata a 13 punti. La coppia al comando è già formata. E mancano ancora 33 giornate alla fine. Ci sarà da divertersi.

Spettacolo a Marassi Parte forte la Juve di Ferrara. L'Inter ci ha messo 5' a battere il Napoli, i bianconeri in 6 minuti vanno già in rete. Cross arretrato di Marchisio, velo di Camoranesi, e Iaquinta (il mattatore unico dell'inzio stagione monstre della Juve) non perdona Amelia. E' 1-0 e sembra in discesa. Ma il Genoa non ci sta. Ha lasciato la compagnia di testa solo per la sconfitta inattesa di Verona con il Chievo, ma Gasperini non si è dimenticato come si gioca a pallone. Prima del the arriva il pareggio: cross di Sculli e gol di Mesto di testa. Pareggio. Il secondo tempo si gioca alla camomilla rispetto al primo. Al 25' il Genoa colpisce. Mesto questa volta fa l'assist-man, al centro arriva Crespo: Buffon battuto ed è 2-1. Tripudio genoano. Ma dura troppo poco. A 4' dalla fine una punizione per la Juve dalla trequarti è fatale alla difesa genoana: Chiellini fa la sponda e Trezeguet, appena entrato, colpisce. E' il 2-2 che tiene i bianconeri in vetta. Questa volta insieme all'Inter. Il Genoa sale a quota 10, in compagnia di Parma e Fiorentina.

Gol annullati La Juve alla fine recrimina per due gol annullati nel secondo tempo. Il primo a Iaquinta. E le proteste bianconere hanno ragion d'essere soprattutto per il primo episodio. La rete di Iaquinta su assist di Grosso su punizione sembra buona. Mentre per la segnatura di Chiellini di qualche minuti su assist di Trezeguet l'offside del francese sembra esserci.

Trezeguet: "Vincere lo scudetto" "Pareggio giusto, è stata una ottima partita, purtroppo non siamo riusciti a vincere, è un pareggio importante". E' soddisfatto l'attaccante della Juventus David Trezeguet che ha regalato ai bianconeri negli ultimi minuti di gara il gol del pari 2-2 contro il Genoa. "Io sono a disposizione e sono pronto - ha aggiunto Trezeguet - il Genoa è un'ottima squadra. Quello che vogliamo alla fine è vincere lo scudetto".

Commenti

Grazie per il tuo commento