Con Labyring anche la finanza è social

Twitter, Facebook, LinkedIn...da oggi, anche la finanza ha un suo social network: è Labyring, il primo Business Network italiano dedicato alla Finanza

Con Labyring anche la finanza è social

Professionisti che vogliono pubblicizzare il loro prodotto, media - quotidiani, reti televise, stazioni radio- per la diffusione di news, persone “comuni” che vogliono comunicare via etere con gli amici: oggi quasi tutti hanno un account di Facebook, Twitter, LinkedIn etc.. Sono numerosissimi i social network che permettono di tenersi aggiornati, e, dalle ultime ricerche, pare che avere tanti amici, contatti o follower su LinkedIn, Facebook o Twitter aumenti anche le possibilità di assunzione. I social dunque non solo per divertirsi ma anche per fare business. Oggi, anche chi è legato al mondo della Banca e della Finanza ha a disposizione un social network: si tratta di Labyring, il primo Business Network italiano. Con un’iscrizione libera e veloce, Labyring è disponibile in italiano e in inglese ed è strutturato in modo da favorire la costruzione di una rete relazionale di qualità, formata da conoscenze reali e rappresentative della sfera sociale in cui il professionista opera.    

Il processo è favorito dalla possibilità di costruire una propria reputazione all’interno del network. Ogni persona iscritta a Labyring possiede, infatti, un livello di Rating che intende rappresentare la sua rilevanza all’interno del network, sulla base di aspetti quantitativi e qualitativi. Labyring ospita una biblioteca finanziaria condivisa, continuamente arricchita dai contributi di tutte le persone iscritte. In pochi mesi sono stati pubblicati centinaia di documenti tra articoli, approfondimenti, tesi e presentazioni. Tutti i contenuti possono essere liberamente consultati all’interno del network: il loro abstract è ricercabile dai principali motori di ricerca, cosa che fornisce all’autore una visibilità anche esterna al financial business network.  

Su Labyring, grazie alla partnership con il job site internazionale eFinancialCareers, è inoltre consultabile una delle più grandi banche dati mondiali di opportunità di lavoro nel settore bancario, finanziario e amministrativo. Sono già migliaia i professionisti del mondo bancario e finanziario che, grazie al passaparola, stanno già utilizzando questo social network interamente dedicato alla Finanza che consente di essere presenti e attivi all’interno della comunità finanziaria italiana e internazionale.

Commenti