Legambiente: i cittadini puliscano le loro città

Da domani a domenica "Puliamo il mondo", iniziativa per sensibilizzare alla raccolta differenziata. A Milano assieme ai cittadini, verranno individuate alcune aree
precise: si parte venerdì mattina (dalle 10 alle 12) con gli scolari
delle scuole medie ed elementari che cominceranno una pulizia speciale
all'interno del Parco Trotter Casa del sole

Grandi e piccoli mobilitati per pulire le loro città. Torna la fortunata manifestazione di Legambiente "Puliamo il mondo" nei centri di tutta la Penisola da domani a domenica 27. Il senso dell'iniziativa? Coinvolgere direttamente i cittadini in forme concrete di rispetto ambientale, cercando di smuovere la coscienza civica e il senso di responsabilità di chi vive e lavora in città. A Milano assieme ai cittadini, verranno individuate alcune aree precise: si parte venerdì mattina (dalle 10 alle 12) con gli scolari delle scuole medie ed elementari che cominceranno una pulizia speciale all'interno del Parco Trotter Casa del sole. L'intenzione è quella di iniziare "un percorso didattico" - comunica Amsa, l'azienda partecipata del Comune che si occupa della pulizia di strade e parchi - per far emergere il valore educativo di queste iniziative a tutela ambientale. Domenica 27, la pulizia continuerà in via Padova (dalle 10 alle 13) all'incrocio con via Angelo Mosso, al Trotterino. L'Amsa invita prima di tutto i cittadini e i residenti delle zone interessate a partecipare in modo da "riappropriarsi del proprio quartiere e custodirlo per renderlo sempre più pulito". Ma a circolare armati di guanti, paletta e sacchi della spazzatura non saranno solo i residenti delle grandi città. A Segrate, domani a partire dalle 8.30, gli studenti delle superiori, in particolare gli alunni dell'istituto comprensivo Sabin, si ritroveranno presso il parco del centro sportivo Atm a fianco del laghetto di Redecesio. Obiettivo: rendere partecipi i ragazzi della riqualificazione del verde del loro territorio. Attraverso una caccia al tesoro a premi e una serie di dimostrazioni fatte dal personale Amsa gli studenti impareranno sul campo come si fa la raccolta differenziata e come si eseguono i principali servizi di igiene ambientale. Non solo. Verrà presentato il progetto di "Risanamento ambientale urbano di Santiago Atitlán Guatemala" partito a maggio nell'ambito dei programmi di cooperazione internazionale avviati dal Comune per migliorare le condizioni ambientali e socio sanitarie di quella zona attraverso la gestione sostenibile dei rifiuti e la riduzione della contaminazione. In programma la costruzione di un centro deposito di stoccaggio per la separazione e il riciclaggio dei rifiuti. Per informazioni www.segratecooperazione.org/progetto_Santiago.htm
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.