Leonardo lascia il Milan: separazione consensuale

"È tutto molto chiaro, siamo arrivati alla fine". Il tecnico brasiliano ha ufficializzato il suo addio alla squadra rossonera. Galliani: "Ci separiamo in amicizia"

Leonardo lascia il Milan: 
separazione consensuale

Milano - "È tutto molto chiaro, siamo arrivati alla fine". Leonardo annuncia l’addio al Milan. Il tecnico brasiliano, nella conferenza alla vigilia del match con la Juventus, ufficializza la decisione adottata "consensualmente" con la società. "Stamattina ci siamo incontrati e abbiamo deciso", dice Leonardo, seduto accanto ad Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan. Il tecnico brasiliano lascia la panchina rossonera dopo una sola stagione. Un anno fa, Leonardo ha assunto l’incarico succedendo a Carlo Ancelotti. Il verdeoro ha alle spalle una lunga militanza milanista: 13 anni, prima come giocatore e poi come dirigente.

Galliani: "Ci separiamo in amicizia" "Mi dispiace molto" ha detto Adriano Galliani, presente all’ultima conferenza stampa di Leonardo da allenatore del Milan. "Naturalmente siamo arrivati a questa decisione comune, è assolutissimamente una risoluzione consensuale, concordata con amicizia e stima di sempre", ha aggiunto.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti