«Let’s Dance», i ballerini di Amici dal piccolo schermo al musical

A volte ritornano. Chi? Gli Amici di Maria De Filippi. Siete in crisi di astinenza del talent show più seguito dai giovani? Niente paura. Ritroverete infatti molti protagonisti del programma di Canale 5 al Teatro Smeraldo fino a domenica 16 maggio con il musical Let's dance di Patrick Rossi Gastaldi, l'insegnante di recitazione ad Amici che qui firma anche la regia, e Alberto Alemanno (info: 02-29006767, www.teatrosmeraldo.it). Dagli studi televisivi al palcoscenico il passo è breve. A volte troppo. Ma dopo lo strepitoso risultato di Io ballo 2009, andato in scena lo scorso anno, i nuovi talenti e i professionisti dello show hanno deciso di raddoppiare. «L'entusiasmo del pubblico è stato talmente forte da convincerci a fare il bis, anche se, devo ammetterlo, all'inizio ho avuto paura a buttarmi in questa nuova avventura. Poi, dopo le prime repliche del tour, ho capito che avevamo centrato ancora l'obiettivo», racconta Garrison Rochelle, il ballerino e coreografo statunitense che dal 2001 insegna danza hip hop agli aspiranti «saranno famosi». «Nello spettacolo vi sono vecchie e nuove coreografie ma anche, a grande richiesta, un mix dei brani migliori già applauditi in tivù». E allora via, che si riaccendano i riflettori. Garrison e i suoi ballerini stanno per debuttare con un nuovo spettacolo. L'atmosfera è elettrica e a portare più scompiglio arriva una telefonata inattesa di Alessandra Celentano, l'insegnante di danza classica di Amici: «Garrison, devi preparare urgentemente la coreografia d'apertura di un'importante kermesse di danza che si sta per tenere all'estero», gli intima. Il coreografo non ha nemmeno il tempo di portare a termine il lavoro che arriva un'altra telefonata: «Questa volta è Steve La Chance, un altro insegnante di ballo del programma tv - spiega Rochelle -. Mi informa che per una decisione della commissione professori della scuola di Amici da quel momento dovrò comunicare con i ballerini utilizzando soltanto l'inglese, con l’aiuto di una traduttrice simultanea». E' Marina Marchione, attrice dell'edizione Amici 2008, l'interprete, per la verità piuttosto improvvisata, che contribuisce soltanto a creare ulteriore confusione dietro le quinte. Garrison riuscirà a non soccombere inventando uno spettacolo nello spettacolo, grazie, naturalmente, ai talenti di Amici. Che sono i professionisti Arduino Bertoncello, Francesca De Luca, Francesco Mariottini, Amilcar Moret, Martina Nadalini, Eleonora Scopelliti, Maria Zaffino, e tre ragazzi dell'edizione 2010: Stefano De Martino, Elena D'Amario e Michele Barile. La compagnia alla fine, dopo un'ora e venti minuti di balletti sfrenati e musica a gogò, riuscirà ad andare in scena con la giusta energia e un travolgente gran finale.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti