Lotta in gabbia fra bambini Choc in Inghilterra

Un combattimento in gabbia, protagonisti due bambini. Spettatori, oltre duecento adulti. È successo a Preston, nel nord ovest dell’Inghilterra, e lo scandalo è stato immediato: la polizia ha aperto un’inchiesta e il ministro dello Sport Jeremy Hunt ha definito la manifestazione «barbara».
Un video del combattimento, organizzato il 10 settembre scorso, è stato diffuso sul web: si vedono due bambini affrontarsi a mani nude su un ring delimitato da una rete. A un certo punto si sente anche uno dei due piccoli che piange. Il Daily Mirror ha pubblicato ieri una foto in prima pagina, col titolo «la gabbia degli innocenti», spiegando come gli «amanti della lotta hanno pagato 25 sterline per vedere due ragazzini di 8 e 9 anni darsele di santa ragione». La responsabile del club dove si è svolto il combattimento ha detto che è tutto «legale» e i «ragazzi adorano fare questo sport» e che «non hanno corso alcun pericolo». La polizia ha detto di aver «esaminato attentamente la questione e che non ci sono gli estremi per l’incriminazione». Da parte sua, il padre di uno dei ragazzini ha difeso la pratica e assicurato che il bimbo non è stato esposto a rischi.

Caricamento...

Commenti

Caricamento...
Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento