L'ultima sfida all'iPhone: Office sui cellulari Nokia

Alleanza siglata tra Microsoft e Nokia. I due colossi collaboreranno allo sviluppo di soluzioni per gli smartphone della società svedese. Una mossa per contrastare la crescita di Blackberry, iPhone e Google

L'ultima sfida all'iPhone: 
Office sui cellulari Nokia

New York - L'alleanza tra Microsoft e Nokia si farà: i due colossi della tecnologia annunciano un’alleanza globale, in base alla quale "collaboreranno da subito allo sviluppo e al marketing di soluzioni" per gli smartphone della società svedese. In particolare l’accordo prevede lo sbarco del software Office sui cellulari Nokia. "Con più di 200 milioni di clienti smartphone Nokia è il maggiore produttore di smartphone al mondo e il nostro naturale partner. L’annuncio odierno ci consente di ampliare Microsoft Office Mobile ai possessori di smartphone Nokia nel mondo", afferma il presidente della divisione business di Microsoft, Stephen Elop.

Alleanza: nel mirino il Blackberry "Insieme a Microsoft svilupperemo - commenta il vice presidente esecutivo di Nokia Kai Oistamo - nuove e innovative esperienze per chi lavora in piccole e grandi imprese, assicurando che gli smartphone Nokia siano una parte integrante del luogo di lavoro". E l’alleanza rappresenta una minaccia concreta per research in motion, il produttore del Blackberry. Lo ha ammesso il presidente della microsoft business division, Stephen Elop, in risposta alla domanda di un giornalista che gli chiedeva se l’alleanza fosse una risposta alla apple. "Vista la natura della partnership annunciata oggi, rivolta in particolare agli utenti business ha detto Elop - credo che forse chi si deve preoccupare di più sia research in motion", appunto il produttore del
Blackberry.

Commenti