Lunedì tornano i talk-show Vespa e Floris riaprono i salotti

L’ora X scoccherà alle 16. A seggi chiusi - le urne saranno aperte alle 15.01 - anche il piccolo schermo riprenderà vita e, dopo il bavaglio imposto dalla par condicio, torneranno i talk show politici della Rai sospesi durante la campagna elettorale per non incorrere in sanzioni. Riecco Vespa e Floris, dunque. Riecco i politici rimasti, loro malgrado, lontani dalle telecamere. Riecco volti vecchi e nuovi pronti a recuperare la visibilità perduta.
E se appunto Vespa riprenderà la sua postazione di Porta a porta già lunedì sera su Raiuno con uno speciale in prima serata in collaborazione col Tg delle 20, già nel primo pomeriggio, alle 16.10, inizierà la maratona elettorale condotta da Francesco Giorgino. Politici, commentatori e collegamenti con il Viminale per i primi risultati si alterneranno con le proiezioni in tempo reale fornite dalla Emg.
Intorno alle 18 scenderà in campo anche Raidue con un programma speciale che durerà fino alle 19, orario in cui è prevista la quarta proiezione dei risultati, alla quale seguiranno aggiornamenti ogni trenta minuti. A contendere a Raiuno il primato dell’audience fino all’ultimo spettatore ci sarà Raitre che alle 16.10 di lunedì farà partire il suo Speciale Tg3 elezioni condotto da Bianca Berlinguer, in video anche martedì alle 11, giorno che segnerà il ritorno anche di Giovanni Floris con il suo Ballarò stroncato sull’altare della par condicio. La notte di Raitre avrà i suoi spazi con Maurizio Mannoni che lunedì alle 23.40 condurrà Linea notte per completare la programmazione politica.
Mobilitate anche le testate regionali. Oltre ai consueti spazi nei tiggì regionali, sono previsti collegamenti con i comitati, le prefetture e i consigli regionali. Il primo speciale andrà in onda lunedì alle 18, il secondo alle 23.34, il terzo martedì dalle 12.30 alle 13. Rainews 24 andrà in onda praticamente senza interruzione. Si parte lunedì con una finestra ampia dalle 16 alle 19. Dalle 21.30 alle 22.30 Tempi dispari con politici e opinionisti, dalle 23.30 alle 24.30 Prima pagina elezioni con aggiornamento dei risultati e le prime pagine dei quotidiani in edicola il giorno dopo. Martedì alle 6.30 toccherà a Il caffè con interviste e la rassegna stampa di Corradino Mineo mentre alle 10 inizierà Speciale Meridiana e dalle 14 alle 17 Giro di boa speciale elezioni con i risultati ormai definitivi, analisi e scenari.
Non solo tv. Anche la radio seguirà i risultati elettorali attraverso programmi come Baobab e Zapping oltre alle molte finestre aperte nel corso della notte sullo spoglio elettorale che non effettuerà soste. Aggiornamenti on demand invece sui portali Rai mentre Gr parlamento manterrà il suo filo diretto fino alla chiusura delle urne e alla proclamazione dei risultati definitivi.
Non solo Rai, però. Riecco i talk show politici anche su Mediaset dove Matrix torna al suo posto nella programmazione del palinsesto. Lunedì il Tg5 avrà edizioni flash di cinque minuti alle 16.15, 17, 17.30 e 18. Ad esse si aggiungerà un telegiornale più esteso alle 20 e lo speciale Tg5 notte. Stesso falsariga anche per Italia 1: edizioni flash di Studio aperto e programmazione lunga alle 18 mentre il Tg4 di Emilio Fede farà un’edizione speciale alle 16.30, una più lunga alle 18.55 e uno speciale alle 21.
Sarà invece una maratona quella di Skytg24 di Emilio Carelli che per 11 ore consecutive parlerà delle elezioni a partire dall’istante in cui si chiuderanno i seggi. Un ritorno anche su La7 dove alle 21.10 di lunedì Antonello Piroso condurrà lo Speciale tg - Elezioni regionali.

Commenti