Una lunga storia d'amore

E' la storia di un rapporto speciale, unico... è quello che unisce i milanesi, che siano doc o "acquisiti", a Milano. Qui, uno spazio tutto dedicato a chi ama, nonostante i suoi numerosi limiti e difetti, questa grande signora lombarda

"Una volta girovagavo nei desolati quartieri periferici e vagabondavo lungo i terrapieni delle ferrovie, affascinato dal pittoresco romantico di Porta Ticinese, dei canali.
Adesso c'è la metropoli dei grattacieli, la city un po' avveniristica, un po' provinciale: un misto tra il risotto e l'acciaio, che mi diverte".


Così Alberto Lattuada, il grande regista e produttore, parlando di Milano. Sono passati molti anni, ma Milano è ancora così, una città in bilico tra antico e moderno, tra storia e innovazione, tra lentezza e frenesia.

Sono proprio i mille volti di Milano che vogliamo imparare a conoscere, e ad amare. Per questo abbiamo deciso di dedicare tutta una sezione a chi questa città la ama e vuole aiutarci a scoprirla, nelle sue numerose contraddizioni.

Per parlare dell'amore verso Milano, abbiamo deciso di interpellare chi da anni si dedica con dedizione alla cura di questa città. E' Amsa, l'azienda che da oltre cento anni si occupa di raccogliere i rifiuti solidi cittadini. 

Quando i milanesi dormono, c'è qualcuno che si prende cura delle loro strade. Sono gli uomini di Amsa che con pazienza e precisione restituiscono ai milanesi, al loro risveglio, una città più decorosa e vivibile.

Simbolo del rapporto simbiotico tra Milano e Amsa, è il logo stesso dell'azienda: il Duomo che si riflette perfettamente nella piazza antistante, perfettamente pulita, creando una sorprendente illusione ottica di un doppio Duomo.

Certo, direte voi, una piazza così linda non si vede tutti i giorni: Milano è sporca, piena di piccioni e smog, starete pensando. Ma  in questa sede vogliamo dare spazio all'ottimismo, all'idea che una Milano migliore ci sia,  e vada solo scoperta. 

Per farlo abbiamo bisogno di voi. Voi che abitate Milano, che quotidianamente andate al lavoro per le sue strade, che la popolate la sera agli happy hour, che la abbandonate d'estate... Ma che, nonostante tutto, la amate.

Siete pronti?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.