A Malpensa l'aereo più grande del mondo, l'Airbus A380

Acquistato dalla Lufthansa verrà usato nella tratta Francoforte-Milano. Alto come un palazzo di sei piani, può ospitare fino a 850 passeggeri

L'aereo più grande del mondo sbarca a Malpensa, pronto a volare per Lufthansa sulla tratta Francoforte-Milano. È un Airbus A380, alto come un palazzo di sei piani, lungo 73 metri, capace di trasportare fino a 850 passeggeri. Se si togliessero tutte le poltroncine l'Airbus potrebbe ospitare 10 campi da squash (è ampio infatti 555 metri quadrati). Il più grande aereo di linea mai costruito è stato assemblato in Francia, negli stabilimenti di Tolosa. Il debutto in quota è del 27 aprile 2007 lungo la tratta Singapore-Sidney, la prima compagnia aerea a impiegarlo è stata la Singapore Airlines. Adatto ai viaggi lunghi, l'Airbus punta sulla comodità e sullo spazio, i clienti più esigenti possono viaggiare addirittura in suite. Dotato di piano bar, poltrone ultracomode, ampi portabagagli, vola a circa 850 Km orari e può coprire, senza scalo, una distanza di 15.200 Km .I serbatoi imbarcano 310mila litri di Kerosene, tanto per intenderci la stessa quantità che potrebbe essere trasportata da 21 camion cisterna.
L'A380, però, consuma il 15-20 per cento in meno rispetto ai suoi diretti concorrenti come il Boeing 747, con una decisa riduzione delle emissioni di Co2 nell'atmosfera; viaggia, inoltre, a una maggiore altitudine (35mila piedi), è più silenzioso degli altri aerei e ha bisogno di meno spazio per atterrare e decollare. L'equipaggio tipo, invece, è formato da 24 persone: 2 piloti e 22 assistenti di cabina. Sono sette i vettori che stanno usando l'Airbus A380, oltre alla Singapore Airlines, la Qantas, la Malaysia Airlines, la Korean Air, la Emirates, l'Air France e la Lufthansa che da oggi vola tra Francoforte e Milano-Malpensa. I velivoli in servizio sono 29.