Maltempo, una tromba d'aria ​uccide due persone nel Lazio

Nubifragio in provincia di Roma: due vittime a Ladispoli e Cesano. E Firenze preoccupa il livello dell'Arno

Il maltempo torna ad uccidere. Due persone sono rimaste uccise a causa di una tromba d'aria (video) che ha investito questo pomeriggio la provincia di Roma.

Un uomo è infatti morto a Ladispoli per il crollo dei muri esterni degli ultimi due piani di un palazzo di via Ancona (video), sfondato dalla furia del vento. I detriti si sono abbattuti sulla strada e lo hanno investito, uccidendolo. Altre persone sono rimaste ferite.

Un altro uomo è invece morto schiacciato da un albero caduto a Cesano, nella zona del Villaggio Militare (guarda).

Chiusa al traffico in entrambi i sensi di marcia la strada statale Aurelia proprio all'altezza di Ladispoli. "Chiunque avesse subito danni, in attesa dell'arrivo dei tecnici e delle forze dell'ordine, può telefonare ai numeri 0699231313 e 0699231234", ha detto il sindaco della cittadina romana, "Si sta valutando la chiusura delle scuole. Se ne darà comunicazione definitiva nelle prossime ore con continui aggiornamenti"

Allerta in molte regioni: piogge, venti forti e calo delle temperature si stanno abbattendo sul Centro Italia. Il brutto tempo continuerà fino a lunedì e non risparmierà neanche le zone colpite dal terremoto. La protezione civile ha emesso un avviso di criticità nel Lazio e in Emilia Romagna per le prossime 12-18 ore.

Un crollo si è registrato anche a Siena dove la pioggia ha provocato il cedimento del solaio nella residenza universitaria. Al momento del crollo del solaio, l'immobile che ospita la casa dello studente era vuoto, perchè gli studenti universitari erano stato evacuati in via precauzionale

In Toscana preoccupa l'Arno, che ha già superato i livelli di guardia: la regione ha attivato il servizio di piena. A Firenze, nelle prime ore del pomeriggio, il fiume ha raggiunto quasi quattro metri di altezza superando così la prima soglia, quella dei tre metri. È stata invece superata la seconda, quella di cinque metri e cinquanta centimetri, in località Nave a Rovezzano, dove l'altezza dell'acqua ha raggiunto i cinque metri e sessantacinque metri. A comunicarlo è la regione Toscana. Il lungarno Serristori è stato chiuso momentaneamente all'altezza della torre san Niccolò. Disagi anche nella zona di Empoli dove un muro è crollato sulla strada. Nessuno è rimansto ferito e i vigili del fuoco sono intervenuti per la rimozione dei detriti e i controlli di stabilità.

Colpita anche la zona di Lucca dove sono stati circa un centinaio gli interventi dei vigili del fuoco soprattutto a causa di tetti scoperchiati a Piazza al Serchio, dove sono state danneggiate alcune abitazioni, che hanno richiesto l'evacuazione di 4 nuclei familiari. A Viareggio, a causa del mare agitato, e per l'intensa pioggia ed i forti venti di libeccio i militari della Capitaneria di porto hanno effettuato diversi sopralluoghi per monitorare gli ormeggi e la situazione sulle banchine e lungo il Canale Burlamacca.

Il maltempo si abbatte anche sulla Sardegna dove una tromba d'aria ha colpito il nord dell'isola. Ad Alghero numerosi alberi sono stati sradicati e si sono schiantati su strade e case. La forza del vento ha attraversato la Nurra, provocato seri danni a Valledoria e Coda Rujna, lambito la zona di Nuchis, piccola frazione di Tempio Pausania dove è stata fatta evacuare l'abitazione di un'anziana.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

canaletto

Dom, 06/11/2016 - 18:42

SIAMO TROPPO CATTIVI IN ITALIA E NEL MONDO E GESU CI NISCE COSI. NON PARLIAMO POI DI FIRENZE, PATRIA DELLA CATTIVERIA, DELL'ODIO ED ALTRO CON RENZI, LA SETTA MAFIOSA RENZIBOSCHI & C. NARDELLA CHE SI AMMAZZANO FRA DI LORO PER VIA DEL POTERE

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 06/11/2016 - 20:16

Mah,in piena tromba d'aria (impossibile non vederla e non accorgersene) mi chiedo come si faccia ad andare tranquillamente in giro,all'aperto ....a farsi schiacciare da detriti ed alberi.

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 06/11/2016 - 20:18

Nessun timore,adesso arriva Renzino Superman che sistema tutto...sim sala bin e l'arno si abbassa subito. Alla Leopolda dira' che ha fatto tardi per salvare la citta' di cui è stato sindaco.

Tuvok

Dom, 06/11/2016 - 21:17

Ancora per le unioni civili? Non sarà mica per colpa dei preti pedofili stavolta?

VittorioMar

Dom, 06/11/2016 - 22:21

....e c'è chi ancora pensa alle Olimpiadi e al Ponte..!!!

Ritratto di illuso

illuso

Dom, 06/11/2016 - 22:39

Mah...Mi vien da pensare che la terra sia stanca del genere umano e spesso si vendica delle nefandezze che deve subire. Speriamo bene.

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 06/11/2016 - 23:35

Mi sà, che il padreterno (se esiste)sia veramente incazzato per quell`IMMONDIZZIAIO, che stanno facendo della citta eterna.

QuebecAlfa

Lun, 07/11/2016 - 00:01

Quanto accaduto è un effettivo Tornado, scala certamente F1, forse F2 in alcuni momenti.