MARASSI, FOCE, CERTOSA E PRÀ

Lunedì a Genova le due telecamere di via Bobbio e corso Sardegna, accese lunedì 12 settembre in fase di test e informazione sul territorio, cominceranno a registrare i transiti veicolari e le soste abusive nelle corsie riservate ai bus, ai fini dell’applicazione delle sanzioni di legge. La corsia gialla di via Bobbio (altezza sottopasso) è riservata al transito dei mezzi pubblici tutti i giorni dalle 7 alle 10 e dalle 17 alle 19. Per la corsia di corso Sardegna, sulla base dell’analisi dei flussi di traffico e del confronto con il territorio, è stata modificata la fascia oraria riservata ai mezzi pubblici che è dalle 7 alle 10 (anzichè 6.30/11) sempre dal lunedì al sabato. Le telecamere sono solo un’ulteriore strumento di controllo delle corsie gialle che si aggiunge all’attività normalmente svolta dalla polizia municipale e da Amt. Contemporaneamente alle prime due, prosegue il programma di attivazione progressiva delle altre 8 telecamere previste. Le prossime saranno quelle di via Prà (direzione ponente altezza civico 70) e via Canepari (direzione monte altezza civico 27) che saranno attivate da lunedì 19 settembre con un test di funzionalità del sistema per la prima settimana.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento