Mazzone caccia Bakayoko: voleva un rigore in allenamento

Mazzone caccia Bakayoko: voleva un rigore in allenamento

L' attaccante ivoriano Bakayoko è stato lasciato a casa da Mazzone dopo una lite tra i due scoppiata ieri durante l'allenamento. Il litigio sarebbe scaturito dalla richiesta di un calcio di rigore da parte di Bakayoko che Scarafoni, vice di Mazzone e arbitro della sfida in famiglia, non ha concesso. Il centravanti ha vivacemente protestato scagliando lontano il pallone. A questo punto è intervenuto Mazzone che lo ha mandato negli spogliatoi in anticipo.

Commenti