«Milano sale sul ring»: da Rocky a Eastwood, in mostra i miti del cinema

Dal primo al 13 settembre alla Fabbrica del Vapore in esposizione 100 poster, locandine e manifesti sui film del pugilato che hanno fatto la storia. Due schermi proietteranno immagini non-stop immagini e una sala verrà allestita come se fosse un vero e proprio ring

«Milano sale sul ring: fuori i secondi». Da Chaplin a Eastwood, dal primo al 13 settembre la Ficts (Federation internationale cinema television sportifs) allestisce in collaborazione con l'assessorato allo Sport del Comune di Milano una mostra di manifesti, poster, locandine, fotobuste dei più famosi film sul pugilato che hanno fatto la storia del cinema. Cento gli esemplari originali esposti alla Fabbrica del Vapore, in via Procaccini 4. L'esposizione, curata da Mirco Cussigh e da Claude Bertin-Denis, sarà ad ingresso libero. La scelta mostra, che verrà inaugurata martedì 1 settembre alle 17.30, non arriva a caso: è una delle iniziative organizzate nell'ambito di Milano capitale europea dello sport 2009, e arriva in concomitanza con i Campionati mondiali di pugilato dilettanti che si svolgeranno dal primo settembre ad Assago.
Nella sala della mostra verranno installati due schermi che proietteranno non-stop una sintesi delle più originali immagini di attori protagonisti di film sul pugilato (da Charlie Chaplin a Clint Eastwood) e un particolare allestimento riprodurrà una sala pugilistica. Protagonisti saranno divi e miti del cinema: Kirk Douglas, Primo Carnera, Rock Hudson, Muhammad Alì, Ernest Borgnine, Fernandel, Tony Curtis, Charles Bronson, Mickey Rourke, il film premio Oscar 1957 «Lassù qualcuno mi ama» con Paul Newman, la saga di Rocky Balboa. Pezzi unici tra i memorabilia: la cartolina di Piero Boine, il primo campione italiano di pugilato (1910), le Cartoline d'epoca di Primo Carnera, campione mondiale dei pesi massimi di pugilato negli anni Trenta, la collezione di inediti Francobolli e dischi, provenienti dalla Sierra Leone, sulla saga di «Rocky» interpretata da Sylvester Stallone. All'inaugurazione interverrà Stefania Bianchini, madrina della mostra, campionessa mondiale dei pesi mosca di pugilato WBC dal 2005 al 2008.
Orari: dal lunedì a sabato ore 15-19, festivi 11-19.30, giovedì fino alle 22.30.