A Milano si può nuotare come al mare con il Gardaland waterpark e al Vigorelli

Ci vuol poco per sentirsi altrove: bastano un acquapark, o un parco avventura tutto liane e ponti tibetani, un sorriso e un surrogato di mare o di avventura. Il gioco è fatto e diverte anche molto. In Milano si può fare rotta sul Gardaland waterpark (15,50 , fino alle 19, tel. 02.48200134), l'ex Acquatica di via Airaghi 61.
Per i più piccoli all'Ippodromo c'è Ippolandia, 02.99052687, 8 , parco divertimenti con scivoli giganti, tappeti elastici per fare grandi salti, montagne da scalare e palline colorate in cui nuotare. Si nuota invece davvero a Mysland, in Piazza Carlo Magno, davanti al Vigorelli, 329.2199419, 6 , che prolunga l'apertura stasera e domani fino alle 2 del mattino: spiagge ecologiche, 10 mila metri quadrati per regalarsi un surrogato di atollo del pacifico.
Poco fuori città, a Indago c'è Acquaneva, acquaneva.it, con una grande laguna e scivoli dai nomi minacciosi, come il Kamikaze. E poi l'Adventure village, 11 , telefono 02.95310637, per un divertimento senza acqua ma con mille sorprese: equitazione, mountain bike e arco fanno da cornice a chi voglia cimentarsi in percorsi sospesi fra gli alberi. Vicino a Brescia infine Le Vele a 13 , 030.9934160, parcoacquaticolevele.it, a Casacce di San Gervasio.

Commenti