Boom dei palcoscenici «virtuali» a Milano. In rete le storie nell'era della nuova peste

Dal Noh'ma al Libero: molti teatri sono online. Ecco i titoli di questi giorni

I teatri cominciano a costruirsi un piccolo palcoscenico virtuale, che possa raggiungere gli spettatori a dispetto della residenza coatta che l'emergenza da Coronavirus impone a tutti i milanesi (come peraltro a tutti gli italiani).

Teatro Noh'ma, Triennale, Atir Teatro Ringhiera e Compagnia Corrado D'Elia del Teatro Libero sono state le prime realtà a inventarsi qualcosa di nuovo, per non far perdere agli spettatori il gusto del teatro. E se Teatro Noh'ma giorni fa ha proposto la diretta in streaming da Cadice lo spettacolo di flamenco «Pianissimo Flamenco» della compagnia spagnola Artes Escenicas Clio (ancora disponibile sul sito del teatro e sul canale YouTube dello stesso), la Triennale ha studiato «Triennale Decameron: storie in streaming nell'era della nuova peste nera». Nato da un'idea di Joseph Grima, si tratta di un calendario di letture e «narrazioni» affidate a personaggi provenienti dalla cultura, spettacolo, teatro e tv. Collegandosi alla pagina Instagram dello spazio è infatti possibile accedere, alle ore 17, a un intervento diverso al giorno: dopo il critico d'arte Giovanni Agosti, la conduttrice televisiva e attrice Victoria Cabello sono attesi il violoncellista Piero Salvatori (venerdì 20) e altri personaggi come il conduttore radiofonico Linus e gli scrittori Michela Murgia e Sandro Veronesi. Intrigante la formula di Atir Teatro Ringhiera: il teatro propone un sondaggio per assistere - dalle ore 19 alle 24, sul canale YouTube Atir a uno spettacolo in versione integrale scelto dal pubblico. Basta dare il proprio voto di appassionati sulla pagina Facebook del teatro. L'ultimo sondaggio ha premiato per venerdì 20 marzo «Cleopatràs» su «Mater Strangosciàs», entrambi monologhi di Giovanni Testori, adattati e interpretati da Arianna Scommegna per la regia di Gigi Dall'Algio, mentre il ballottaggio democratico tra «Federico. Vita e mistero di Garcia Lorca» e «L'età proibita. Appunti biografici di Marguerite Duras», monologhi di e con Maria Pilar Perez Aspa, è stato vinto dal primo, che andrà in onda sabato 21 marzo. Oltre a ciò, tutti giorni alle ore 16 Aitr On Air Kids! vede Chiara Stoppa leggere una storia per bambini. I racconti rimangono tutti visibili sul Canale YouTube di Atir Teatro Ringhiera. Nella giornata di domenica, invece, il canale YouTube di Atir propone tutti gli spettacoli mandati in streaming finora: titoli come «Ivan», con Fausto Russo Alesi diretto da Serena Sinigaglia, «Al di là di tutto» di e con Valentina Picello e Chiara Stoppa, «Alla mia età mi nascondo per fumare» di Rayhana, con Matilde Facheris, Carla Manzon, Annagaia Marchioro e altri, per la regia di Serena Sinigaglia.

Infine, Compagnia Corrado D'Elia e Teatro Pubblico Ligure propongono in streaming «Racconti in tempo di peste», un progetto dello stesso D'Elia con Sergio Maifredi: ogni giorno alle 12, dalla pagina Facebook «Racconti in tempo di peste» e sul sito www.corradodelia.it/raccontiintempodipeste per cento giorni, un racconto, come in un «Decamerone contemporaneo». Tra gli artisti e gli intellettuali che hanno finora aderito al progetto spiccano Maddalena Crippa, Tullio Solenghi, Giuseppe Cederna, Dario Vergassola, Antonio Syxty e altri.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.