C'è una città che pedala Si scalda per Bike City e le sue due Granfondo

Già aperte le iscrizioni per la Gf di Dueruote e la Deejay100. Torna la settimana della bici

Sarà un autunno caldo per gli appassionati di ciclismo. E toccherà pedalare. I ciclisti milanesi (ma non solo loro) si preparano ad un fine stagione ricco di eventi sportivi con due manifestazioni amatoriali che tornano in calendario dopo due edizioni di successo. Il 15 settembre si correrà la Granfondo Milano (www.gfmilano.com) organizzata da Dueruote, del gruppo editoriale Domus, e la settimana dopo il 22 replica anche la Deejay 100 (www.deejay100.it) la granfondo sullo stile della London Ride ideata da Radio Deejay. Due eventi che porteranno sulle strade della Brianza e del Parco Sud migliaia di amatori e che hanno già aperto le iscrizioni sui siti web delle due gare. La terza edizione della Granfondo Milano, organizzata da Factory ASD Associazione Sportiva Dilettantistica in collaborazione con Dueruote, è inserita quest'anno nel calendario ufficiale della Federazione Ciclistica Italiana (F.C.I.) ed entra nel Trofeo Sant'Angiolino. Come sempre due percorsi che toccano le provincie di Milano, Monza e Brianza e Lecco con partenza da Sesto San Giovanni e arrivo Villasanta tra i saliscendi classici della Brianza. Si potrà scegliere se affrontare il più sfidante percorso lungo di 118 chilometri con un dislivello di 1900 metri o il più abbordabile percorso medio di 86 chilometri con un dislivello di 100 metri.

Più «piatto» invece il tracciato della Deejay100, cento chilometri esatti che partendo e arrivando in città si sviluppano quasi totalmente tra i paesi e le campagne del parco Sud. «Il percorso è sfidante- spiegano sul sito gli organizzatori- ma non presenta grandi difficoltà quindi ci possono provare tutti e l'obbiettivo, dopo il successo dello scorso anno, è proprio quello di allargare la platea e andare a coinvolgere tutti coloro che sono al momento lontani dalla bici».

Ma non sarà solo sport. Dal 14 al 22 settembre la città ospiterà anche la seconda edizione di «Milano Bike city» il festival diffuso della bicicletta che lo scorso anno ha visto oltre 60 realtà diverse proporre e organizzare più di 140 eventi che hanno coinvolto oltre 20 mila partecipanti e di 280 mila persone sui canali digitali. Il Comune di Milano ha rinnovato il proprio impegno nei confronti del festival anche con l'inserimento nel palinsesto ufficiale di Yes Milano: «Dopo il successo della prima edizione hanno spiegato la scorsa settimana presentando la manifestazione l'assessore alla Mobilità Marco Granelli e quello allo Sport Roberta Guaineri siamo certi che anche quest'anno sarà una preziosa occasione per scoprire il potenziale ciclabile del nostro territorio, promuovere uno stile di vita sempre più sostenibile e confrontarsi sulle buone regole della convivenza su strada. Milano, con gli oltre 200 chilometri di percorsi ciclabili su strada e nelle aree verdi e i 500.000 metri quadrati di Zone 30, è una città che si presta benissimo all'utilizzo della bicicletta, che è in continua crescita, come confermano i 4 milioni all'anno di utilizzi BikeMi».

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.