Orrore sul tram: africano si spoglia e tenta di violentare una studentessa

L'episodio si sarebbe consumato su un tram in zona Bicocca, mentre sul mezzo era rimasta soltanto la ragazza. A impedire la violenza, l'intervento dell'autista allarmato dalle grida. Sul caso indaga la procura

Avrebbe approfittato del fatto che sul mezzo non ci fosse rimasto nessuno se non la sua presunta vittima, una studentessa di 21 anni presente sullo stesso tram Atm. A quel punto, solo con lei, l'uomo in questione avrebbe iniziato a spogliarsi e avrebbe provato un approccio. Poi il tentativo di violenza sessuale. È accaduto a Milano e secondo quanto riportato da Milano Today, i fatti risalirebbero all'ottobre scorso, ma sarebbero emersi soltanto nella giornata di ieri.

Le indagini e la ricerca

Sull'episodio, in queste ore, sta indagando il pool "fasce deboli" dela procura di Milano, coordinato dal procuratore aggiunto Letizia Mannella. Le forze dell'ordine, in queste ore, in base alle ricostruzioni, stanno cercando di indagare sull'identità del responsabile del gesto e stanno provando a rintracciarlo. Perché dopo il fatto, di lui, si sarebbe persa ogni traccia.

La dinamica dei fatti

L'episodio si sarebbe verificato intorno alle 15 del 24 ottobre, in zona Università Bicocca, nella zona nord di Milano. In base al racconto della vittima e al ricordo che la giovane ha di quella giornata, il presunto responsabile sarebbe un uomo di origine centrafricana. A intervenire, per salvarla dall'aggressione, sarebbe stata la sua tenacia e l'interessamento del tranviere, insospettito dalle urla della ragazza. L'autista, infatti, sentendo la giovane gridare, ha fermato il mezzo, è sceso ed è intervenuto facendo fuggire l'aggressore che, nel frattempo, si era già spogliato, abbassando i pantaloni.

Diversi violenza in poche ore

Nel capoluogo lombardo, soltanto nelle ultime ore, sarebbero stati almeno tre gli episodi di stupri (o tentate violenze), tutti avvenuti nelle zone più o meno centrali della città. Due giorni fa, infatti, in zona Paolo Sarpi, una turista di origini russe è stata palpeggiata, sequestrata e picchiata all'interno di un ristorante della catena McDonald's da un 37enne egiziano: la donna era entrata nel fastfood (a quell'ora già chiuso) per utilizzare la rete wifi (dopo avere chiesto il permesso all'inserviente). Una volta dentro, l'uomo l'avrebbe tentato un approccio sessuale e, una volta rifiutato, l'avrebbe colpita in pieno volto, rompendole il naso. Sempre nei giorni scorsi, una donna di 70 anni è stata violentata all'interno del suo appartamento, in zona Arco della Pace, da un 29enne che aveva concordato con lei delle prestazioni sessuali. Il ragazzo, originario di Lodi, una volta entrato nella sua abitazione l'ha picchiata e minacciata con un coltello e l'ha stuprata per undici ore, poi è scappato. Nelle ultime ore, poi, ha fatto parlare il caso del giovane italiano, in giacca e cravatta, che, davanti tutti sulla linea gialla della metropolitana, si è masturbato dietro a una donna, sporcandole il vestito del suo liquido seminale.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Renee59

Ven, 15/11/2019 - 11:21

Cari milanesi, questo è un amico del vostro Sindaco che avete votato.

baronemanfredri...

Ven, 15/11/2019 - 11:22

SE SUCCEDONO QUESTE COSE IN ITALIA LA PRIMA RESPONSABILE E' LA MAGISTRATURA.

Arnyarny

Ven, 15/11/2019 - 11:24

Chi è la fascia debole,l africano?

Ritratto di Flex

Flex

Ven, 15/11/2019 - 11:26

Quando voterete ricordatevi di chi li ha voluti e fatti entrare e se vi va bene così teneteveli.

Ritratto di frank60

frank60

Ven, 15/11/2019 - 11:37

Huu che paura...non vorrei essere lui,rischia una denuncia a piede libero!

Ritratto di navigatore

navigatore

Ven, 15/11/2019 - 11:39

tutto sotto controllo secondo il compagno HAL_SALA

Balollo

Ven, 15/11/2019 - 11:46

ah ah ah ah ah patetici

Una-mattina-mi-...

Ven, 15/11/2019 - 11:51

CHE LO CERCANO A FARE? PER LIBERARLO POCO DOPO? EPPOI TANTO SARA' "GIA' NOTO"...

Ritratto di zeropa91

zeropa91

Ven, 15/11/2019 - 11:53

boldrina,morani,moretti,ascani,serracchiani...correte in suo aiuto ;-)

venco

Ven, 15/11/2019 - 11:58

E questo sarebbe un povero perseguitato politico bisognoso di accoglienza secondo i tanti nostri concittadini vigliacchi.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 15/11/2019 - 12:11

Nel capoluogo lombardo, soltanto nelle ultime ore, sarebbero stati almeno tre gli episodi di stupri (o tentate violenze), tutti avvenuti nelle zone più o meno centrali della città....E' solo SEMPLICE PERCEZIONE,vero al salah???

maurizio50

Ven, 15/11/2019 - 12:23

Origine centro africana?? Strano! Di solito 'ste cose le fanno i Canadesi o gli Svedesi!!!!

Seawolf1

Ven, 15/11/2019 - 12:51

Enne? Si stava solamente integrando....

agosvac

Ven, 15/11/2019 - 13:25

Ma sì, facciamoli entrare senza se e senza ma. Poi, però, non ci si deve meravigliare se loro fanno quello che farebbero nei loro Paesi, senza alcun controllo di sé né rispetto per gli altri!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 15/11/2019 - 13:43

Per me girano tutto il giorno su bus e su treni asettando di trovare una vittima che rimanga da sola.

stopbuonismopeloso

Ven, 15/11/2019 - 13:55

ringraziare sala, le ong, i buonisti pelosi italioti, ecc. ecc.

ilbarzo

Ven, 15/11/2019 - 13:56

Li avete voluti? Ora teneteveli e subitene le conseguenze. Male voluto non è mai troppo.

Ritratto di repubbliQetta.

repubbliQetta.

Ven, 15/11/2019 - 14:26

RASSISTI, sempre a criticare usi e costumi delle risorse africane che ci pagano la pensione

Agus

Ven, 15/11/2019 - 14:31

Ripeto fino alla noia: Una bomboletta di Spray costa 4/5 Euro e che cacchio aspettate?

jeffwalker

Ven, 15/11/2019 - 14:32

Dobbiamo assolutamente imparare la cultura, usi e costumi di queste risorse indispensabili per emergere sempre più, fino ad oggi non avevamo capito niente, siamo un popolo di razzisti, fassisti, nazisti, xenofobi e bisogna tutelare a tutti i costi i clandestini. Meno male che ci sono i vari Boldrini, Saviano, Sala, il Papa, Magistratura, Giudici e compagnia cantante a spiegarcelo. E' sicuramente meglio vivere nella paura che tranquilli.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Ven, 15/11/2019 - 14:40

Non fateli salire sui mezzi pubblici, tanto neanche pagano il biglietto.

Libero 38

Ven, 15/11/2019 - 14:54

Questo sara' uno dei tanti galeotti che sono venuti in italia grazie ai governi p-idioti e gli appelli del kompagno ciccio di ospitarli.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Ven, 15/11/2019 - 15:15

@jeffwalker. Problema centrato in pieno. Bravo.

mimmo1960

Ven, 15/11/2019 - 15:17

Incredibile!!! dobbiamo tenerceli e subire.

Ritratto di tox-23

tox-23

Ven, 15/11/2019 - 15:27

Ci vuole tempo per l'integrazione, nell'attesa agli immigrati deve essere consentito di esprimere la loro cultura.

Ritratto di Leo Vadala

Leo Vadala

Ven, 15/11/2019 - 15:33

Ma davvero credete a queste notizie? Sanno che l'aggressore e' egiziano ma niente nomi e cognomi. E poi, avete mai visto un tram vuoto in pieno giorno a Milano?

il veniero

Ven, 15/11/2019 - 16:11

queste notizier non compaiono si altri quotidiani importanti . Allo stesso modo i blog dei principali quotidiani sono spariti o supercensurati . Non capite cosa stanno facendo ? Stanno cercando di contenere il disappunto della gente su molti temi tra cui i reati da immigrazione ( e non è certo il + importante ) .

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 15/11/2019 - 16:27

Fatto grave e sempre più frequente in una città allo sbando sulla sicurezza e paradossale per essere accaduto alle 3 del pomeriggio. La politica immigratoria della sinistra genera fatti delinquenziali. I cittadini italiani ne subiscono le conseguenze. E la "giustizia" non ci aiuta.

simonemoro

Ven, 15/11/2019 - 16:56

Ovviamente in questa aggressione non c'è l'aggravante razziale, noi italiani siamo trattati com'era trattata la gente di colore negli USA del XIX secolo.

simonemoro

Ven, 15/11/2019 - 16:58

La magistratura è la prima responsabile se in Italia siamo ridotti in questo stato.

carlo196

Ven, 15/11/2019 - 17:18

Ma nessuno commenta quanto fatto dai due italiani menzionati nell'articolo?

adal46

Ven, 15/11/2019 - 17:24

Risosrsa umana in tenuta da guerra....

Giorgio5819

Ven, 15/11/2019 - 18:40

...poi c'é il gordo bianco che sproloquia di razzismo...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 15/11/2019 - 18:49

Primi assalti di prova. A breve saranno al normalità. Grazie sinistri. Ma la cosa più assurda sentire difendere questi criminali da persone sinistre che qui scrivono e pensano di essere nel giusto. Che direbbero se l'avesse fatto alla propria figlia? Sicuri che condannerebbero il solito Salvini?

torquemada63

Ven, 15/11/2019 - 19:00

gente la boldrini esulta per l'iva al 10 % sugli assorbenti, ma tace su questo, che le donne imparino a scegliere chi le deve rappresentare.

ziobeppe1951

Ven, 15/11/2019 - 19:09

carlo196...17.18.....certo che commento...io gli darei il carcere a vita ..e tu?

Yossi0

Ven, 15/11/2019 - 19:32

questo è il frutto delle marce di cui il sig. Sala è un esperto

aldoroma

Ven, 15/11/2019 - 19:39

Sono le risorse lasciateli stare....

ziobeppe1951

Ven, 15/11/2019 - 19:57

Leo Vadala...15.33...ho appartamenti proprio agli Arcimboldi..ti assicuro che alle ore 15, non vi è anima viva, essendo il circondario prettamente frequentato da studenti universitari e dopo le 13 fanno ritorno alle loro abitazioni...molto probabilmente, la risorsa avrà preso il primo treno alla stazione di greco che fiancheggia la linea tranviaria

Ritratto di Joyforall

Joyforall

Ven, 15/11/2019 - 20:17

E tutti fermi a guardare. Buttarsi addosso e uno che glielo taglia. Se la gente reagisse si calmerebbero tutti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 15/11/2019 - 21:29

I sinistri semrpe a difenderlo. Ragliando.

Ritratto di saggezza

saggezza

Ven, 15/11/2019 - 22:01

ne usciremo fuori? I danni fatti dai sinistri sono troppo enormi.

Algenor

Sab, 16/11/2019 - 01:43

@carlo196, Ven, 15/11/2019 - 17:18,un italiano era un tossicomane cliente di prostitute, l'altro é un molestatore ma non uno stupratore. Ricordiamo inoltre sempre la grande sproporzione tra la percentuale di immigrati denunciati ed immigrati residenti.