«Emergenza in via Padova, Sala si svegli»

Il centrodestra attacca il Comune. Palazzo Marino: «Ora controlli a tappeto»

L'agguato di piazzale Loreto ha fatto esplodere la polemica politica. È intervenuta l'assessore alla Sicurezza Carmela Rozza: «Faremo la nostra parte per garantire la legalità in quella zona - ha dichiarato -. Continueremo a fare interventi in via Padova e abbiamo già avviato controlli a tappeto su tutte le proprietà, sia attività commerciali sia appartamenti per scovare le sacche di illegalità». Già nelle ore successive ai fatti Viviana Beccalossi, assessore regionale al Territorio e responsabile milanese di Fratelli d'Italia, aveva invocato il ritorno dell'esercito nelle aree dell'emergenza sicurezza. Risponde Rozza: «I militari a Milano ci sono già e ho personalmente chiesto un rafforzamento di uomini che arriverà appena terminato il Giubileo a Roma, ma non è la panacea di tutti i mali». Il centrodestra però insorge. «La gravissima sparatoria - commenta Silvia Sardone, consigliere comunale di Forza Italia - è l'apice dell'escalation di violenza in zona. Da anni denuncio il livello di insicurezza e degrado in questa area, soprattutto nel primo tratto di via Padova. Un ghetto ormai invivibile dove la criminalità è a livelli altissimi e l'immigrazione totalmente incontrollata. L'amministrazione Sala nulla sta facendo per questa zona ormai abbandonata alla delinquenza». Mentre il delegato del sindaco alle Periferie Mirko Mazzali: «I militari ci sono già da mesi. Come vede la consigliera Sardone, purtroppo non facendo miracoli, i reati continuano a esserci. Piuttosto si propongano soluzioni che non ci siano già e magari si lasci perdere la sterile polemica che non aiuta le forze dell'ordine». Nel botta e risposta si inserisce il consigliere comunale di Fi Alessandro De Chirico: «Mentre la maggioranza pensa, a Milano è il caos e nelle periferie le sentinelle della legalità rischiano la loro pelle». Infine Riccardo De Corato (Fdi): «Checché ne dicano Rozza e Mazzali, l'ondata di crimini e di atti di violenza necessita di una risposta forte». La sinistra è «strutturalmente incapace di rispondere alla malavita e di garantire un'adeguata sicurezza».

CBas

Commenti