I maestri dell'illustrazione al servizio dell'infanzia

In mostra 50 anni di capolavori della Children's Book Fair. Da Altan a Munari, da Quentin Blake a Luzzati

Illustrazione, questa conosciuta: intorno a matita e carta a Milano si muove un mondo intero, di giovani desiderosi di imparare il disegno a livello professionale, di occasioni lavorative, di scuole di formazione e di luoghi per organizzare mostre o approfondimenti a tema. Ecco infatti che, alla faccia di chi dà per morta la carta stampata, nel quartiere di Brera nel 2015 nasce il Laboratorio Formentini, nell'omonima via al numero 10: si tratta di un luogo appositamente dedicato all'editoria, per dare spazio e voce a tutti gli aspetti che fanno parte della creazione di un libro. Ci troviamo nel complesso della ex Canonica della Chiesa di San Carpoforo, risalente al IX secolo che è stato riadattato come luogo espositivo e laboratoriale con un sapiente lavoro architettonico È qui che ieri ha inaugurato la mostra Artisti e capolavori dell'illustrazione, che porta a Milano fino al I marzo i 50 migliori illustratori che hanno preso parte alla Mostra Illustratori della Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna che è arrivata nel 2016 a mezzo secolo d'età. Se un'intera parete è dedicata al disegno fantasioso e allegro di Philip Giordano, il disegnatore ligure (madre filippina e padre italiano) che ha già alle spalle un diploma all'Accademia di Brera, uno all'Istituto Europeo del Design e un Master di Animazione a Torino, il resto dell'ampia sala che ospita la mostra è anche un excursus sulla storia del disegno dagli anni Sessanta ad oggi: dall'Inghilterra Quentin Blake, l'illustratore di Roald Dahl, e David Mckee. Dalla Francia Yan Nascimbene, storico illustratore di Italo Calvino e Jean Claverie, autore di Little Lou. Dagli Stati Uniti Eric Carle e David Macaulay, dall'Australia Shaun Tan, fino ai nostri grandi Luzzati, Altan, Munari e molti altri. L'idea di questa mostra è di un'altra realtà unica a Milano e dedicata al mondo dell'illustrazione. Si chiama Minimaster Illustrazione, e nasce nel 2009 a Villa Pizzone: è una vera e propria scuola per formare illustratori nelle diverse specializzazioni che questo linguaggio può avere: arrivano studenti dai 25/30 anni o anche di più dicono dalla Scuola-. Ognuno segue la specialità che più gli interessa approfondire. I corsi hanno durata varia, e vengono anche personalità dall'estero a tenerli: si attendono nei prossimi mesi l'art director del New York Times e del New Yorker.