Tre immigrati gli occupano la casa: "Pagaci o ti portiamo via i bambini"

A Milano la denuncia di un cittadino che aveva comprato lo stabile per andarci ad abitare. Poi l'amara scoperta

Tre immigrati gli occupano la casa: "Pagaci o ti portiamo via i bambini"

In questo modo occupano le case degli italiani e impediscono ai proprietari di ottenerle: si barricano all'interno con la scusa di avere bambini minorenni, fatto che allontana incredibilmente la possibilità per le forze dell'ordine di riconsegnare le abitazioni ai legittimi proprietari.

A Milano un 45enne calabrese aveva acquistato una casa, niente di strano. Se non fosse che un gruppo di egiziani gli hanno occupato l'immobile e poi, alle sue richieste di liberarlo, hanno avanzato una richiesta di 1000 euro. Come riporta milanotoday, alla richiesta hanno allegato anche la minaccia di portare "donne e bambini" nella casa e di rendere così impossibile lo sfratto.

Il proprietario dell'immobile non si è fatto intimorire e si è rivolto ai carabinieri di San Donato. I quali hanno arrestato i tre stranieri di 35anni proprio nel momento in cui intascavano i 1000 euro del ricatto. Ora sono detenuti al carcere di San Vittore con l'accusa di estorisione.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti