L'INIZIATIVAI cittadini puliscono le vie più degradate da rifiuti e discariche

Cittadini e militanti, ramazze in mano, hanno cominciato a pulire. La Lega ha lanciato ieri «PuliAmo Milano»: le «pulizie di primavera» nelle zone più sporche della città. E sono stati scelti quei luoghi che più di frequente sono oggetto di sos al Comune o ai vigili urbani, invasi dai rifiuti - anche ingombranti - da settimane o mesi. In zona 8 ci si è concentrati sull'area occupata da abusivi accanto alla Villa Caimi, dentro al parco Lessona. In zona 2 su via Merano. Nelle zone 4 e 5 i leghisti hanno individuato come priorità le aree verdi di via Bonfadini e via Chiesa Rossa, ai confini o dentro il parco Sud. In zona 9 l'area parcheggio di via Pellegrino Rossi, usata come discarica. Una situazione scandalosa è quella denunciata in zona 5 dal consigliere di zona Alessandro Giacomazzi: «Vicino a un'area giochi per bambini e vicino a terreni adibiti a orti abbiamo trovato, in una discarica abusiva, materiale che ha tutta l'aria di essere eternit». Un'interrogazione sarà presentata nei prossimi giorni

Commenti